Trofeo Vito Noto

Podio Coppa Europa

NAPOLI – E’ l’ungherese Geza Imre, numero 2 della classifica di Coppa del Mondo 2011, il vincitore del trofeo “Vito Noto”, coppa intercontinentale di spada maschile svoltosi a Napoli. La prima edizione della competizione che vede in un unico tabellone i vincitori dei titoli continentali, il campione olimpico, il vincitore della Coppa del Mondo ed il campione mondiale in carica, si è conclusa con un assalto emozionante e dai mille risvolti, che ha visto in pedana il magiaro ed il campione olimpico, Matteo Tagliariol.
L’azzurro, dopo aver rimontato un parziale di due stoccate, è stato sconfitto 15-14 da Imre che aveva preso parte alla competizione in quanto secondo dopo Paolo Pizzo, già partecipante alla gara quale campione del Mondo.
Proprio l’ungherese, in semifinale, aveva sbarrato la strada al campione del Mondo, anche in questo caso per 15-14.
La palestra della Partenope ai Cavalli di Bronzo, a pochi passi dal Maschio Angioino di Napoli, ha accolto oggi il gotha della spada mondiale.
Oltre alla coppa intercontinentale, infatti, si è svolto l’edizione 2012 della Coppa Europa, con la formula oramai consolidata negli anni che prevede infatti una sfida tra le squadre vincitrici dei titoli nazionali. Ad aggiudicarsi la competizione è stata la formazione dello Steaua Bucarest che vanta tra le proprie fila le campionesse del Mondo a squadre 2011, Ana Branza ed Anca Maroiu. In finale le romene hanno avuto la meglio sulle francesi della Levallois Paris. Terzo posto per il Gruppo Sportivo della Forestale, con la formazione composta da Cristiana Cascioli, Rossella Fiamingo, Marzia Muroni e Serena Teo. Le italiane erano state sconfitte in semifinale dalle portacolori di Bucarest per 39-36.
Ad assistere alle fasi finali era presente, oltre al Presidente della Federazione Italiana Scherma, Giorgio Scarso, anche il Sindaco di Napoli, Luigi De Magistris.

TROFEO “VITO NOTO” – COPPA INTERCONTINENTALE – SPADA MASCHILE – Napoli 21 Gennaio 2012
Finale
Imre (Hun) b. Tagliariol (ITA) 15-14
Semifinali
Imre (Hun) b. Pizzo (ITA) 15-14
Tagliariol (ITA) b. Thompson (Usa) 9-8
Quarti
Pizzo (ITA) b. Bouzaid (Sen) 15-5
Thompson (Usa) b. Alimzhanov (Kaz) 15-14
Tagliariol (ITA) b. Fiedler (Ger) 15-12
Classifica (7): 1. Imre (Hun), 2. Tagliariol (ITA), 3. Pizzo (ITA), 3. Thompson (Usa), 5. Fiedler (Ger), 6. Alimzhanov (Kaz), 7. Bouzaid (Sen).

TROFEO “PARTENOPE” – COPPA EUROPA – SPADA FEMMINILE – Napoli 21 Gennaio 2012
Finale
Steaua Bucarest (Rou) b. Levallois (Fra) 45-40
Finale 3°-4° posto
Forestale (ITA) b. Lagardere (Fra) 45-39

Semifinali
Steaua Bucaret (Rou) b. Forestale (ITA) 39-36
Levallois (Fra) b. Lagardere (Fra) 45-44
Quarti
Steaua Bucarest (Rou) b. En Garde (Fra) 45-36
Forestale (ITA) b. Maccabi (Isr) 45-37
Lagardere (Fra) b. Russia Fencing (Rus) 43-38
Levallois (Fra) b. Universiate Craiova (Pol) 45-29
Tabellone delle 16
En Garde (Fra) b. Cs Partenopeo (ITA)
Forestale (ITA) b. Basel & Riehen (Svi)
Lagardere (Fra) b. Las Rozas Madrid (Spa)
Universitatea Craiova (Pol) b. Aeronautica (ITA)
Classifica (12): 1. Steaua Bucarest (Rou), 2. Levallois Paris (Fra), 3. Forestale (ITA), 4. Lagardere Paris (Fra).