Flowers Festival

Fabri Fibra @ Fabio Marchiaro
Fabri Fibra @ Fabio Marchiaro

Flowers festival chiude la prima settimana con grandi successi di vendite e, se si conta il prequel, hanno già registrato il tutto esaurito GIOVANNI LINDO FERRETTI, WILLIE PEYOTE + FRAH QUINTALE e il concerto di settimana prossima di COEZ.

Stasera, alle ore 20.30, il concerto dei rapper romani Carl Brave x Franco126 e martedì 17 luglio, alle ore 20.30, si riparte con Fabri Fibra che salirà sul palco del Cortile della Lavanderia a Vapore nel Parco della Certosa di Collegno (To) (Ingresso 25 euro + diritti di prevendita – per info www.flowersfestival.it, www.mailticket.it, – info@flowersfestival.it) con il disco “Fenomeno”. In apertura il rapper Mezzosangue. A seguire il dj set di Mastafive sul palco B.

L’area spettacoli apre alle ore 19 all’interno dell’area punti ristoro (M°° Bun, Ottimo! Gelati) e bar. Per ridurre l’impatto ambientale, Flowers Festival invita il pubblico a servirsi del trasporto pubblico, il mezzo più sicuro e funzionale per raggiungere l’area concerti allestita nel Cortile della Lavanderia a Vapore.

Grazie all’Assessorato alla Cultura della Città di Torino, Fondazione per la Cultura e GTT, nei giorni del festival il servizio della linea 33 viene intensificato, offrendo due corse aggiuntive oltre il regolare orario notturno, un modo per permettere ai cittadini torinesi di partecipare ai concerti in modo responsabile, consapevole ed ecologico.

In uscita ci sarà anche la navetta gratuita messa a disposizione da Marino Bus che riporta il pubblico a casa, in tratta unica che va da Corso Pastrengo a Collegno fino a Porta Susa a Torino.

Fabri Fibra – Le vacanze Tour

Immagini 001
Immagini 001

Dopo il grande successo del tour autunnale nei più importanti club d’Italia, durante il quale FABRI FIBRA ha presentato al pubblico “FENOMENO”, ultimo disco di inediti certificato doppio platino da Fimi/GfK Italia, a grande richiesta il rapper torna live con LE VACANZE TOUR!

Sarà l’occasione per saltare al ritmo di alcune delle più grandi hit di Fabri Fibra e cantare insieme a lui i successi dell’ultimo disco: “Fenomeno” (certificato doppio platino da Fimi/Gfk Italia), “Stavo Pensando a te” (certificato doppio platino da Fimi/Gfk Italia) e “Pamplona” (feat. Thegiornalisti), quest’ultimo reduce da 4 certificazioni platino.

Nel corso dei Wind Music Awards 2018, il rapper ha ricevuto il Premio EarOne Airplay come artista #1 nella Classifica Airplay Radio Italiana.

Queste le date attualmente confermate del tour:
30 giugno – Rugby Sound Festival – Isola del Castello di Legnano (MI)
9 luglio – Piazza della Loggia – Brescia
13 luglio – Stornara Rap Festival – Stornara (FG)
16 luglio – Piazza Duomo – Cremona
17 luglio – Flower Festival – Collegno (TO)
21 luglio – Molo Brin – Olbia
26 luglio – Rock in Roma – Roma
28 luglio – Arena Alpe Adria – Lignano Sabbiadoro (UD)

I biglietti per le date del tour, organizzato da F&P Group, sono disponibili in prevendita su www.ticketone.it e nei punti vendita abituali. Per info: www.fepgoup.it
I concerti del 13 luglio allo Stornara Rap Festival e quello del 21 luglio al Molo Brin di Olbia sono a ingresso gratuito.

Milano pronta ad accogliere il 2018 tra Musica ed Arte

capodanno milano
capodanno milano

Il 31 dicembre Milano saluta il vecchio anno con un concerto in piazza Duomo promosso e organizzato dal Comune insieme a F&P Group. Un grande evento gratuito che regalerà a milanesi e turisti una serata di musica e allegria, per iniziare al meglio il 2018 festeggiando nella piazza simbolo della città.

Oltre tre ore di spettacolo che avranno per protagonisti due nomi importanti della musica italiana: il cantautore Luca Carboni e Fabri Fibra, il rapper marchigiano che ha venduto oltre 1 milione di dischi. Ad aprire le danze, alle 21, saranno il dj set “La discoteca nazionale” di RTL 102.5 e il DJ Gigi Resta. Conduttori dell’evento, tramesso in diretta su RTL 102.5, saranno Angelo Baiguini, Giorgia Surina, Paolo Cavallone e il conte Galè.

Alle 22 salirà sul palco il bolognese Luca Carboni e, a seguire, sarà la volta di Fabri Fibra che scalderà il pubblico a ritmo di rap fino al countdown che darà il benvenuto al 2018.
L’ingresso in piazza Duomo sarà consentito, fino alla capienza massima di circa 20mila persone, attraverso nove varchi presidiati.

Il concerto si chiuderà poi alle ore 00.15, così da consentire a tutti di utilizzare il trasporto pubblico per gli spostamenti. Per la sera di Capodanno, infatti, il servizio delle linee metropolitane M1, M2, M3 e M5 viene prolungato (solo sulle tratte urbane: fino a Molino Dorino sulla M1 e tra Cascina Gobba e Abbiategrasso sulla M2) con gli ultimi passaggi in centro alle 2 di notte circa.

Mentre le linee sostitutive notturne (NM1-NM2-NM3) inizieranno il servizio intorno all’1.30. Dal pomeriggio saranno chiusi gli accessi alla fermata Duomo sia per M1 sia per M3; si consiglia, dunque, l’utilizzo delle fermate più vicine, Cordusio e San Babila (M1) e Missori e Montenapoleone (M3).
Inoltre, dalle ore 13 del 31 dicembre e fino alle ore 3 dell’1 gennaio, saranno 228 gli uomini della Polizia locale in servizio.

In particolare, oltre al potenziamento dell’asse centrale, sono previste 13 pattuglie per presidiare le periferie. Per quanto riguarda la pulizia nella notte di Capodanno, Amsa impegnerà 90 persone su piazza Duomo nella notte del 31 e 210 persone in area centrale il giorno dopo. La zona del sagrato del Duomo sarà riservata a persone con disabilità e ai loro familiari.

Le bande
Lunedì 1° gennaio 2018, alle ore 10.30, le Bande musicali cittadine si esibiranno nel cortile d’onore di Palazzo Marino e porgeranno gli auguri agli Amministratori Comunali.

Musei e mostre
Il 31 dicembre i Musei Civici saranno regolarmente aperti, con chiusure anticipate alle 14.30 per le mostre di Palazzo Reale, Pac, Mudec e Museo del Novecento.

Il 1° gennaio, dalle 14.30 alle 19.30, saranno aperte a Palazzo Reale, le esposizioni dedicate a Toulouse-Lautrec, Nachtwey, Strehler e, fino alle 22.30, le mostre “Incantesimi” e “Dentro Caravaggio”. Porte aperte il primo dell’anno anche in Fabbrica del Vapore, MUDEC, Museo del Novecento e Palazzo Morando. Dalle 9.30 alle 20 (ultimo ingresso alle 19.30), sarà possibile ammirare anche a Capodanno la “Sacra conversazione” di Tiziano, la pala d’altare esposta nella Sala Alessi di Palazzo Marino fino al 14 gennaio.

Fabri Fibra e Tiziano Ferro canteranno insieme a “Che tempo che fa”

STAVOPENSANDO
STAVOPENSANDO

Domenica 17 dicembre a “Che Tempo che fa”, su Rai Uno, Fabri Fibra e Tiziano Ferro canteranno insieme, per la prima volta, “Stavo pensando a te”, tratto dall’album “Fenomeno” di Fabri Fibra. Il brano da oggi è in pre-save su Spotify (https://umi.lnk.to/spat) e da domenica sera sarà disponibile su tutte le piattaforme digitali.

Fibra è uno dei pochi veri geni della scrittura in rima. Uno che ha davvero cambiato le regole: incontaminato e onesto. Collaborare con lui è sempre stato un grande sogno. (Tiziano Ferro)

Nella musica italiana Tiziano Ferro è un fuoriclasse, il timbro della sua voce non ha rivali. Quando canta arrivano mille emozioni. Il suo metodo di lavoro in studio è molto simile al mio, entrambi curiamo ogni aspetto dei testi e della musica, nulla è lasciato al caso. Questa collaborazione è magica. (Fabri Fibra)

“Che tempo che fa” : gli ospiti di domenica 17 dicembre

che-tempo-che-fa
che-tempo-che-fa

Domenica 17 dicembre, alle 20:35, su Rai1, nuovo appuntamento con lo show di Fabio Fazio Che tempo che fa.
In apertura di puntata in collegamento l’on. Emma Bonino commenterà con Fazio l’approvazione della legge sul fine vita, punto di arrivo di una lunga battaglia.

In esclusiva Lewis Hamilton, quattro volte campione del mondo di Formula 1, il pilota con più pole position della storia si racconta al pubblico di Fabio Fazio in una delle sue rare interviste televisive.
In anteprima esclusiva per Che Tempo che Fa Fabri Fibra e Tiziano Ferro canteranno insieme, per la prima volta, “Stavo pensando a te”, tratto dall’album “Fenomeno” di Fabri Fibra, in vendita su tutte le piattaforme digitali a partire dalla sera stessa. Entrambi gli artisti hanno pubblicato a novembre le edizioni speciali dei loro ultimi album.

E poi Antonella Clerici, una delle conduttrici più amate della Rai, dai mille impegni: in libreria con “La mia vita in cucina” (Rai Eri), dove abbina le sue ricette ai suoi ricordi e aneddoti e ancora in televisione con “La Prova del Cuoco”, accosta la conduzione della serata speciale “Un mondo a colori” – con la quale il 16 dicembre si apre la 28ma edizione del Telethon – e, tra febbraio e marzo, “Sanremoyoung”, un nuovo talent musical con protagonisti i millenials.

Al loro secondo film insieme da protagonisti, Antonio Albanese e Paola Cortellesi parleranno, tra l’altro, di “Come un gatto in tangenziale”, in uscita il 28 dicembre per la regia di Riccardo Milani. Il giornalista e scrittore Vito Mancuso i cui libri non mancano mai di innescare una grande attenzione da parte del pubblico, l’ultimo uscito a ottobre si intitola “Il bisogno di pensare”.
Infine ancora musica con il cantante scozzese Tom Walker il cui singolo “Leave a light on” che in poche settimane ha conquistato le radio italiane. L’uscita del suo primo album è prevista per il 2018.
Nel cast anche Luciana Littizzetto, che rilegge l’attualità con la sua ironia, e Filippa Lagerback.