Rock Targato Italia – Area Sicilia

rock targato italia
rock targato italia

Il 14 Marzo 2019 sono in programma le selezioni Area Sicilia di Rock Targato Italia a Palermo. Un appuntamento musicale imperdibile, che si ripete da oltre 15 anni, nella capitale siciliana.

Sul palco de I Candelai, gli artisti eseguiranno brani originali, inediti (no cover). Caratteristica importante del concorso Rock Targato Italia, che fa la differenza e l’unicità musicale a livello nazionale: sostenere e promuovere gli artisti emergenti, sementi positive per il nuovo panorama musicale italiano.

Rock Targato Italia è impegnato da anni a sostenere e promuovere la musica emergente, la produzione e l’organizzazione artistica nostrana. Sostenendo anche la regolamentazione con normative serie ed efficaci la diffusione della musica emergente attraverso media, social e radio tv e promuovere maggiormente eventi, concerti, spettacoli, festival, rassegne, sul territorio finanziati dagli Assessorati alla Cultura. Musica come fonte di economia e partecipazione sociale e cultura

Premi. Gli artisti emergenti selezionati per partecipare alle finali nazionali, in programma a Milano, hanno infatti la possibilità di concorrere per il premio finale, che consiste nella promozione del proprio progetto musicale su radio, testate giornalistiche locali e nazionali e social media.

L’appuntamento è previsto per le 21.30 presso I Candelai (Via dei Candelai 65, Palermo).

Programma Concerti
• MICHELANGELO CAOS
• SUPERZERO
• RICCARDO AUTORE
• ROOFSIZE
• Ospite: INSIDE THE HOLE

Marlene Kuntz: 14 luglio a Firenze

mk manifesto
mk manifesto

NEL 2019 I MARLENE KUNTZ COMPIONO TRENT’ANNI DI ATTIVITÀ E
FESTEGGIANO IL VENTENNALE DEL LORO TERZO DISCO ” HO UCCISO PARANOIA”  E LO FANNO IN DIECI CONCERTI DOPPI
Ecco perché 30 : 20 : 10 MK al quadrato

«Partiamo dai concerti doppi, da MK al quadrato. Due concerti per ogni serata: un primo tutto acustico e un secondo tutto elettrico. Per un totale di quasi tre ore di spettacolo. Abbiamo deciso di portare avanti l’esperimento fatto lo scorso ottobre a Milano, quando un pubblico attento ed emozionato ci seguì in queste due nostre dimensioni. Allora fu un esperimento, ora sarà una conferma, assecondando il desiderio di portare in giro per l’Italia la doppia anima che è insita nel nostro stesso nome.
Laddove il concerto acustico sarà un percorso intrigante nell’ambito della nostra intera discografia, pescando fra i pezzi che più si prestano a una rivisitazione di tale natura, nell’elettrico celebreremo il ventennale del nostro terzo disco, Ho ucciso paranoia, suonandolo per intero. Le celebrazioni dei dischi del passato stanno acquisendo per noi un fascino del tutto particolare: è estremamente piacevole e stimolante re-immergersi nelle atmosfere di composizioni pensate e suonate venti anni prima, scoprendo di essere sempre gli stessi musicisti accesi da passioni elettriche mai sopite e mai dimenticate. Un viaggio a ritroso ricco di emozioni che per qualcuno possono anche trasformarsi in nostalgia, ma una nostalgia densa di vitalità positiva e rigenerante. A seguire… 30 anni di attività. E’ una cifra ragguardevole: quando da giovani iniziò la nostra avventura, più o meno 30 anni fa per l’appunto, mai avremmo osato sperare di incamminarci in un percorso così lungo e duraturo: quello che volevamo fare era un rock urticante e ben poco adatto a molti palati. Ma sapemmo conquistare una fetta di pubblico più grossa del prevedibile, e con essa e grazie a essa siamo arrivati fin qua, orgogliosamente convinti delle nostre visioni, pure e poetiche.
Infine: dieci date in dieci luoghi particolarmente suggestivi, scelti apposta per nobilitare l’atmosfera spesso magica e densamente poetica che si verrà a creare. Location estremamente affascinanti, come mai finora abbiamo avuto modo di beneficiarne, in grado di fare da ottima cornice.
Sarà parte essenziale dello spettacolo un corredo di ingredienti fatto di tante piccole-grandi sorprese, raccontando per immagini e visual a cura di Bruno d’Elia la nostra storia, per la soddisfazione della vista e non solo dell’udito; e ci avvarremo per questo scopo di un regista proveniente dal mondo del teatro sperimentale: Fabrizio Arcuri, con cui abbiamo portato in giro per l’Italia il fortunato “Il castello di Vogelöd” insieme a Claudio Santamaria. Vogliamo che il concerto sia qualcosa di più di un semplice concerto: vogliamo sia una esperienza unica, e cercheremo di ottenere ciò alla nostra maniera, ovvero con un approccio genuinamente artistico e ricco di stimoli.
Con questo tour iniziamo una nuova collaborazione con Vertigo, che ci sta aiutando non poco ad organizzare questi spettacoli. Spettacoli che saranno più articolati e densi rispetto ai soliti nostri: proveremo a far gioire con noi il nostro pubblico, che speriamo arrivi numeroso per giustificare e legittimare le nostre volontà di far qualcosa di bellissimo e ricco di energie profuse».

Marlene Kuntz

Negrita: 25th Anniversary Tour

Negrita
Negrita

Per celebrare nel migliore dei modi i loro 25 anni di rock ‘n’ roll e dopo la partecipazione al 69esimo Festival di Sanremo, NEGRITA tornano in tour in tutta Italia con una serie di concerti nei maggiori teatri italiani e in luoghi di particolare fascino e importanza storica. Una scelta che richiama apertamente le date che, nel 2013, li videro protagonisti con 64 sold out consecutivi.

La tranche primaverile del tour, La Teatrale, partirà a maggio da Assisi e per dieci serate vedrà i Negrita staccare le spine per calarsi al meglio nell’intimità dei luoghi che visiteranno. In estate, poi, sarà il momento de La Teatrale Plus, naturale evoluzione della precedente, in cui il gruppo alternerà brani acustici ed elettrici, in un mix in grado di descriverne al meglio entrambe le anime. Poi giungerà l’autunno, che porterà con sé altri show, altre novità, altra fiesta.

“Non sappiamo bene perché, ma più diventiamo grandi e meno abbiamo voglia di stare a casa. Vogliamo festeggiare tutto l’anno insieme a voi, quindi mettete in valigia abiti adatti a tutte le stagioni. Per l’autunno vogliamo tenervi ancora un po’ sulle spine, ma fidatevi: sarà un party senza fine!”

Lo show comprenderà tutti i grandi classici dei NEGRITA, con l’aggiunta di brani che difficilmente, o mai, i nostri hanno eseguito dal vivo in passato, per una scaletta che cambierà per tutto il corso dell’anno.

Di seguito le prime date annunciate:

10.05 Assisi (Pg), Teatro Lyrick
11.05 Schio (Vi), Teatro Astra
12.05 Trento, Auditorium S.Chiara
14.05 Mestre (Ve), Teatro Toniolo
16.05 Genova, Teatro Politeama Genovese
17.05 Torino, Teatro Colosseo
19.05 Milano, Teatro Degli Arcimboldi
21.05 Bologna, Teatro Europa Auditorium
22.05 San Benedetto Del Tronto (Ap), PalaRiviera
23.05 Napoli, Teatro Augusteo
25.05 Martina Franca (Ta), Teatro Verdi
05.07 Asti, Piazza Cattedrale
08.07 Firenze, Cavea Teatro Del Maggio Musicale Fiorentino
09.07 Roma, Teatro Romano di Ostia Antica – Rock In Roma
11.07 Como, Arena Teatro Sociale
16.07 Lignano Sabbiadoro (Ud), Arena Alpe Adria
19.07 Cremona, Piazza Del Comune
21.07 Verona, Teatro Romano
03.08 Sarsina (Fc), Arena Plautina
06.08 Orbetello (Gr), Teatro Della Laguna
09.08 Noto (Sr), Scalinata del Duomo

I biglietti saranno in vendita su Ticketone.it a partire dalle ore 10 di martedì 5 Marzo.

Jess Glynne: nuova data estiva

Jess glynne
Jess glynne

DOPO LO STREPITOSO SOLD-OUT AL FABRIQUE DI MILANO
TORNA IN ITALIA PER UN IMPERDIBILE DATA ESTIVA

JESS GLYNNE
14 AGOSTO 2019 @
ARENA DELLA VERSILIA – CINQUALE (MS)

Biglietti in prevendita esclusiva per gli iscritti My Live Nation
dalle ore 11:00 di mercoledì 6 marzo

Biglietti disponibili su ticketmaster.it, ticketone.it e in tutti i punti vendita autorizzati dalle ore 11:00 di giovedì 7 marzo

L’organizzatore declina ogni responsabilità in caso di acquisto di biglietti fuori dai circuiti di biglietteria autorizzati non presenti nei nostri comunicati ufficiali

Nuovo singolo di TAKAGI & KETRA

TK_foto di Fabrizio Cestari
TK_foto di Fabrizio Cestari

Da venerdì 1 marzo, in radio e in digitale “LA LUNA E LA GATTA” (Merli/Clemente/Paradiso), il nuovo singolo dei produttori multiplatino Takagi e Ketra featuring Tommaso Paradiso, Jovanotti, Calcutta.

Finalmente svelati i nomi dei “The Barbooodos”. Quella che doveva essere una improbabile band esordiente è invece una formazione di 3 eccellenze del cantautorato italiano e due produttori fuoriclasse destinati a lasciare un segno indelebile nella musica italiana.