13 C
Milano
giovedì, Aprile 18, 2024

La ballerina Serena Rainò modello di ‘cultur influencer’

Serena Rainò valorizza trabucchi storici e bellezze pugliesi attraverso la danza classica portandoli sul profilo Intsagram da 36 mila follower

La danza classica, il mondo social e le bellezze storico-paesaggistiche del Gargano. A creare il fil rouge che lega questi tre elementi, così apparentemente lontani fra loro, ci ha pensato Serena Rainò. Insegnante di danza diplomata all’Accademia del Teatro alla Scala di Milano, oggi è nota al pubblico di Instagram, e non solo, per il programma di allenamento Fitstretching®” da lei ideato.

Sul suo profilo da 36 mila follower, la Rainò, continua a rendere l’arte di Tersicore, trasmessale dal padre, già primo ballerino étoile dell’Opera di Roma Alfredo Rainò, un tema sempre più affascinante anche per i non addetti ai lavori. Tra le più seguite content creator pugliesi, la giovane e talentuosa danzatrice, cavalca l’onda di quella che oggi si potrebbe definire l’era dei cultural influencer o art influencer strizzando l’occhio al travel vlogging.

L’occasione perfetta per trasmettere, attraverso i suoi canali, un messaggio molto importante di valorizzazione del patrimonio culturale e paesaggistico pugliese, si è presentata a Serena Rainò questa estate. Lo scorso giugno, l’intraprendete ballerina e imprenditrice digitale, ha riunito la sua community online a bordo di un trabucco, nello specifico sul Trabucco di Molinella situato all’interno dell’omonima cala, per un’inedita ed esclusiva lezione di danza classica.serena_rainò

serena_rainò

“Alle 19:15 di sabato 3 giugno, accompagnata dalla luce del tramonto ho tenuto una lezione che abbiamo chiamato “Invito alla danza” sul trabucco storico di Cala Molinella (una struttura di 135 anni circa). A seguirmi allievi di ogni età: dagli 11 ai 50″ – racconta Serena Rainò -.

“La brezza leggera del mare e la “musica” del trabucco (una particolarissima vibrazione) hanno reso il momento ancora più magico. Siamo partiti dallo studio delle posizioni fondamentali delle braccia secondo il metodo Vaganova, passando attraverso la postura della schiena, per arrivare ad imparare il passo di Valzer, elementi di danza popolare con la tarantella e infine un esplosivo Can Can. A conclusione, lo studio della révérence, il tradizionale inchino della danza classica. Difficile descrivere l’unicità del momento, la possibilità di danzare sospesi tra cielo e mare. Speriamo di poter replicare questa straordinaria esperienza”.

Altri articoli di Danza su Dietro La Notizia

Articoli

Dile, venerdì 19 esce il nuovo singolo “Almeno credo”

Dile, venerdì 19 esce il nuovo singolo "Almeno credo" “Almeno credo” , prodotto da Oneshot under exclusive license to M.A.S.T./Believe é  il nuovo singolo di...

Stasera Legambiente intervista i candidati sindaco di Novate

Stasera Legambiente intervista i candidati sindaci di Novate. Sono ormai noti i cinque nomi degli aspiranti sindaci novatesi. Daniela Maldini attuale sindaco del Pd,  Giacomo...

“Caleidoscopio”: Mostra di Sara Montani, a Bellagio

"Caleidoscopio", la nuova mostra dell’artista milanese Sara Montani in programma dal 24 aprile al 6 maggio 2024, al Centro espositivo Torre delle Arti del Comune di...
- Advertisement -

Ultimi Articoli

Dile, venerdì 19 esce il nuovo singolo “Almeno credo”

Dile, venerdì 19 esce il nuovo singolo "Almeno credo" “Almeno credo” , prodotto da Oneshot under exclusive license to M.A.S.T./Believe é  il nuovo singolo di...

Stasera Legambiente intervista i candidati sindaco di Novate

Stasera Legambiente intervista i candidati sindaci di Novate. Sono ormai noti i cinque nomi degli aspiranti sindaci novatesi. Daniela Maldini attuale sindaco del Pd,  Giacomo...

“Caleidoscopio”: Mostra di Sara Montani, a Bellagio

"Caleidoscopio", la nuova mostra dell’artista milanese Sara Montani in programma dal 24 aprile al 6 maggio 2024, al Centro espositivo Torre delle Arti del Comune di...

Transizione green, a Lacchiarella: arriva la prima CER

Nasce la prima Comunità Energetica Rinnovabile di Lacchiarella Si tratta di un nuovo impianto fotovoltaico da 1 megawatt, per produrre energia pulita, a km0, per...

“Take That”, è il nuovo singolo di Leo Leo Gassmann

Leo Gassmann ritorna con il nuovo singolo “Take That”, un brano divertente, scanzonato e dal sapore primaverile Il singolo (perfetto da ballare), è scritto da...