26.4 C
Milano
martedì, Agosto 9, 2022

La Città metropolitana di Milano: obiettivo europeo 2030 “Zero vittime sulla strada”

Prosegue il programma sicurezza stradale della Città Metropolitana di Milano finalizzato all’innalzamento degli standard di sicurezza stradale sulla rete di sua pertinenza attraverso l’installazione di tecnologia di ultima generazione.

Nell’ambito del “Progetto Sicurezza Milano Metropolitana” sono stati infatti conclusi otto nuovi interventi che, grazie all’introduzione di dispositivi smart, IoT, collegati alla piattaforma Cloud Titan® di Safety21, in dotazione alla Polizia Locale, consentiranno di monitorare, con efficacia, incroci semaforici, passaggi pedonali e l’andamento del traffico veicolare, garantendo una maggiore sicurezza stradale per gli utenti con una sempre crescente attenzione alla qualità dell’ambiente.

Il primo intervento appena concluso dalla Città Metropolitana porterà all’accensione sulla S.P. ex SS 525 del Brembo tra via Roma e via per Groppello nei territori di Pozzo D’Adda e Vaprio d’Adda di un ulteriore innovativo sistema di rilevamento delle infrazioni semaforiche.

Dotato di tecnologia intelligente e a basso impatto ambientale, il sistema attivo dal 14 luglio 2022 è in grado di individuare ogni passaggio con il semaforo rosso, di acquisire le immagini dalle telecamere e di accertare e documentare attraverso video le infrazioni in tempo reale, nel rispetto della privacy dei cittadini.

Sempre nel Comune di Vaprio d’Adda, lungo la S.P. ex SS 525 del Brembo e la S.P. 104 Truccazzano – Trezzo, saranno attivati anche due sistemi di monitoraggio del traffico veicolare a cui se ne aggiungono altri 3 nei territori circostanti, precisamente: uno sulla S.P. 14 Rivoltana nel comune di Truccazzano, uno sulla S.P. 2 Monza – Trezzo sull’Adda nel comune di Trezzo sull’Adda e uno sulla S.P. 161 Paullo – Vignate nel comune di Vignate.

Si tratta di dispositivi IoT che rilevano costantemente il flusso della mobilità, atti a fornire dati e informazioni utili per l’analisi e l’andamento del flusso veicolare, supportando strategicamente la pianificazione mirata di interventi funzionali a migliorare e rendere più sicura la circolazione stradale, con conseguente miglioramento ambientale del territorio.

Ridotto impatto ambientale e sostegno ad azioni a tutela del territorio e della mobilità dei cittadini sono aspetti che la tecnologia in una smart city coniuga con indici di sicurezza diffusa, misurabili attraverso la riduzione del numero degli incidenti e la tutela degli utenti deboli della strada, come i pedoni.

Proprio rivolto alla sicurezza dei pedoni, nel Comune di Albairate, in Località Faustina, è entrato in funzione un sistema di sicurezza degli attraversamenti pedonali non semaforizzati. Il dispositivo, già utilizzato con successo sulle strade di Città Metropolitana, si trova precisamente sulla S.P. 114 Baggio – Castelletto in prossimità della fermata dell’autobus.

Il sistema è composto da quattro lampeggianti LED ad elevata luminosità installati in prossimità delle strisce pedonali e da due pre-segnalatori più esterni: questi si attivano solo in presenza del pedone allertando i veicoli in transito e risolvendo così il problema della scarsa visibilità diurna e notturna, spesso causa di incidente.

Il sistema è dotato inoltre di una telecamera fisheye, le cui registrazioni a 360° archiviate in Cloud e accessibili solo a personale addetto dell’Ente, rileva tutto ciò che avviene intorno all’attraversamento, supportando le Forze dell’Ordine nel controllo del territorio.

Ulteriori informazioni sulle attività realizzate nell’ambito del “Progetto Sicurezza Milano Metropolitana” sono reperibili sul sito web dedicato: www.progettosicurezzamilanometropolitana.it

Altri articoli di Trasporti su Dietro la Notizia

1 Condivisioni

Articoli

Animal Equality Italia, rivela i risvolti della scioccante inchiesta eseguita in Messico tra vari macelli esistenti sul territorio

Animal Equality rilascia anche in Italia l’indagine più estesa sui macelli in Messico, con prove raccolte in 34 macelli situati negli Stati messicani di...

La Pallavicini22 Art Gallery presenta: “Il corpo del fiore”

Sabato 10 settembre 2022 alle ore 18:30 presso lo spazio espositivo Pallavicini22 Art Gallery in Viale Giorgio Pallavicini 22 a Ravenna, inaugura “Il corpo del...

A Marina di San Nicola l’ultima tappa di librialmare

“Salutiamo il mare laziale ancora insieme all’associazione Il Bagatto” racconta Sheyla Bobba, ideatrice della kermesse iniziata proprio durante una mostra mercato, il 1 maggio, a...

Resta Connesso

1,478FansLike
396FollowersFollow
141FollowersFollow
- Advertisement -

Ultimi Articoli

Animal Equality Italia, rivela i risvolti della scioccante inchiesta eseguita in Messico tra vari macelli esistenti sul territorio

Animal Equality rilascia anche in Italia l’indagine più estesa sui macelli in Messico, con prove raccolte in 34 macelli situati negli Stati messicani di...

La Pallavicini22 Art Gallery presenta: “Il corpo del fiore”

Sabato 10 settembre 2022 alle ore 18:30 presso lo spazio espositivo Pallavicini22 Art Gallery in Viale Giorgio Pallavicini 22 a Ravenna, inaugura “Il corpo del...

A Marina di San Nicola l’ultima tappa di librialmare

“Salutiamo il mare laziale ancora insieme all’associazione Il Bagatto” racconta Sheyla Bobba, ideatrice della kermesse iniziata proprio durante una mostra mercato, il 1 maggio, a...

Il 4 settembre serata di videoarte di artisti internazionali

Idee di Passato, idee di Futuro è una rassegna di incontri promossi dall’Associazione Fare arte NEL nostro tempo, di cui il primo è una...

Ugl: fermare episodi di violenza sugli operatori

“Nel giorno del dramma avvenuto a Marcinelle, che l’8 agosto del 1956 vide tra le 262 vittime 136 minatori italiani, assume ancora più forza la...