20.3 C
Milano
mercoledì, Agosto 4, 2021
COVID
200,158,750
CASI TOTALI CONFERMATI
Updated on 3 August 2021 22:18

Pierpaolo Sileri ospite di Maurizio Costanzo su R101

Il Sottosegretario al Ministero della Sanità è intervenuto nel programma “Facciamo finta che”.

Ecco qualche passaggio del suo intervento:
Costanzo: “Io non sopporto chi dice io non mi vaccino. Ma se non ti vaccini ti prendi il virus e poi lo attacchi. Ma possibile che non lo capiscono…”
Sileri: “Il punto è questo: se troppi dovessero avere questo pensiero e quindi non recarsi alla vaccinazione, tutti i nostri sacrifici diventerebbero inutili. Uno ci può stare che dice io non mi vaccino, però intorno a me ho il 90% della popolazione vaccinata, non lo attacco a questo 90%, però lei pensi se dovessimo fermarci al 50% di persone vaccinate sarebbe un dramma”.
A proposito della paura che molte persone nutrono nei confronti dei vaccini, Sileri ha commentato: “C’è anche una colpa, ed è quella degli enti regolatori perché non c’è stata uniformità di comunicazione all’interno dell’Europa Noi abbiamo avuto i nostri 21 problemi con i nostri servizi sanitari regionali e siamo riusciti a gestirli a fatica, figuriamoci in Europa dove tu hai un ente regolatorio europeo che ti dà un ok per un vaccino, poi hai un altro Stato il cui ente regolatorio lo blocca, poi un altro che mette un limite di età diverso da un altro ancora. Questo non ha aiutato. Pensate alle regole per circolare in Europa, a quello che è successo con la Grecia proprio in questi giorni. Possibile che non si riesca ad avere una uniformità? Oggi, dopo un anno e alcuni mesi, dovremmo essere in grado di stilare delle linee uguali per tutti, adattabili a seconda delle epidemie.
Quello che è mancato soprattutto per i vaccini è stata un’informazione semplice e accurata”.
“Quest’estate ci aspetta un aumento dei contagi come siamo già osservando.
Ci aspetta un aumento dei casi in prevalenza in coloro che non hanno fatto il vaccino, una quota saranno coloro che hanno fatto solo una dose e una quota minoritaria in coloro che hanno già fatto il vaccino. Attenzione però, quanti di questi andranno in terapia intensiva? Dipenderà dall’età e dal fatto se hanno fatto o non hanno fatto il vaccino. Prevalentemente andranno in ospedale soggetti più anziani, soggetti portatori di fragilità che non hanno fatto il vaccino.
Il virus nei giovanissimi spesso passa come un raffreddore o in forma asintomatica, ma se anche fosse solamente uno in cui non passa in forma asintomatica, ma perdonate perché morire a vent’anni per un virus che puoi facilmente fronteggiare con un vaccino?”
Alla domanda di Costanzo “Che succede nella scuola a settembre?”, Sileri ha risposto: “E’ una sfida difficile ma che dobbiamo vincere. Non sono sicuro che la vinceremo questa sfida perché abbiamo in campo diverse variabili: la prima, quanta popolazione generale sarà vaccinata; la seconda, quanta della popolazione della scuola sarà vaccinata; mancano ancora 240 mila che se fossero distribuiti in tutta Italia non sarebbe un dramma, ma se tu hai una regione dove il 40% non ha aderito, quella regione è in ginocchio.
E poi quanti ragazzi, quante famiglie di ragazzi tra i 12 e i 15, 16, 17 anni decideranno di far vaccinare i propri figli.
E soprattutto, questa variante Delta che corre così tanto, quanto crescerà in Italia? Io temo che crescerà al pari del Regno Unito, non vedo perché l’Italia dovrebbe avere meno casi. Forse non arriveremo a 40.000, ma se anche arrivassimo a 20, 25.000 casi sarebbe un problema”.
Alla domanda di Carlotta: “Sarà necessaria la famosa terza dose?”, Sileri ha risposto: “Io personalmente incomincerei a indicare la terza dose per coloro che hanno fatto il vaccino agli inizi della campagna vaccinale, per i soggetti più fragili cioé con quelle malattie che determinano un’alterazione del sistema immunitario. Se faccio un esempio fra tutti, se io fossi un trapiantato di qualunque organo o un paziente con malattia oncoematologica che ha fatto il vaccino nel mese di gennaio, io direi che forse in quel tipo di soggetto un richiamo possiamo cominciare a pensarlo”.
“Facciamo finta che”, condotto da Maurizio Costanzo e Carlotta Quadri, va in onda su R101 dal lunedì al venerdì dalle 20.00 alle 21.00.

1 Condivisioni

Articoli

#beachfood, ecco la top 10 dei cibi più instagrammabili da gustare in spiaggia

Dal gelato al cocco, dalla frittata alla granita, fino ad arrivare al melone e ai grissini. Sono questi alcuni dei cibi più instagrammabili e...

Bordallo Pinheiro presenta “Rondine della Diversità”

Bordallo Pinheiro e VisitPortugal hanno preso ispirazione dalla rondine e hanno creato un simbolo che rappresenta la multiculturalità del Paese Partendo dall'iconica opera in ceramica,...

Estate Culturale del Centro Eventi Il Maggiore

Sabato 7 agosto al Centro Eventi Il Maggiore di Verbania appuntamento con Gianni Schicchi, l'unica opera comica di Giacomo Puccini Anticipa lo spettacolo, Giovedì 5...

Resta Connesso

1,438FansLike
396FollowersFollow
124FollowersFollow
- Advertisement -

Ultimi Articoli

#beachfood, ecco la top 10 dei cibi più instagrammabili da gustare in spiaggia

Dal gelato al cocco, dalla frittata alla granita, fino ad arrivare al melone e ai grissini. Sono questi alcuni dei cibi più instagrammabili e...

Bordallo Pinheiro presenta “Rondine della Diversità”

Bordallo Pinheiro e VisitPortugal hanno preso ispirazione dalla rondine e hanno creato un simbolo che rappresenta la multiculturalità del Paese Partendo dall'iconica opera in ceramica,...

Estate Culturale del Centro Eventi Il Maggiore

Sabato 7 agosto al Centro Eventi Il Maggiore di Verbania appuntamento con Gianni Schicchi, l'unica opera comica di Giacomo Puccini Anticipa lo spettacolo, Giovedì 5...

Trasformazione digitale. Tari su pagoPa

Nel 2020 inviati online 130mila avvisi di pagamento Il doppio rispetto al 2019, per un risparmio di oltre 3milioni di fogli di carta. Assessora Cocco:...

Dal 25 al 29 Agosto si svolgerà il Ferrara Buskers Festival

34ma edizione del Ferrara Buskers Festival al Parco Massari di Ferrara, nel rispetto della natura e nella ricerca di arte e cultura I migliori buskers...