Campagna vaccinale antinfluenzale

vaccinazione antinfluenzale
vaccinazione antinfluenzale

CAMPAGNA VACCINALE: APERTI 4 NUOVI AMBULATORI IN IMMOBILI ALER

Bolognini oggi in via Calvairate: Servizio fondamentale per i cittadini dei quartieri

1.307 vaccinazioni antinfluenzali effettuate da lunedì 9 novembre ad oggi, con una media di circa 180/190 al giorno (da lunedì a venerdì). Gratis per gli over 65 anni e gli aventi diritto, previa telefonata di prenotazione ai numeri 02.999699 e 800638636. “Questi i primi, importanti, numeri del nuovo servizio ambulatoriale attivato all’interno dei locali di via Calvairate 1, nel quartiere Molise, a Milano”. Lo afferma l’assessore alle Politiche sociali, abitative e Disabilità Stefano Bolognini, a margine della visita ai locali. Il servizio è stato ricavato all’interno di un immobile di proprietà Aler Milano, gestito da personale infermieristico della Asst Fatebenefratelli Sacco.

SERVIZIO VICINO A CASA PER POPOLAZIONE PIÙ FRAGILE – “L’ambulatorio di quartiere – dice Bolognini – è un servizio fondamentale, soprattutto per la popolazione più anziana e fragile, che necessita di cure e attenzioni vicino a casa”.

GRAZIE A PERSONALE OSPEDALIERO E ALER PER ATTIVITÀ – “Ringrazio quindi – aggiunge l’assessore alle Politiche sociali – gli infermieri e tutto il personale per l’attività che svolgono e Aler Milano per avere messo a disposizione dei locali che hanno consentito di avviare il servizio di infermiere di quartiere. In questo modo Regione Lombardia conferma l’impegno concreto a favore dei cittadini. Soprattutto i più fragili”. L’ambulatorio è aperto dalle 8.20 alle 12.20 e dalle 13.20 alle 15.20 (da lunedì a venerdì).

AMBULATORI ANCHE CORVETTO, SAN SIRO E GRATOSOGLIO – Il Programma C.A.S.A. (Centri Aler per i Servizi Abitativi) di Aler Milano, finanziato per 3,7 milioni con fondi europei per interventi sociali, è incentrato sull’attivazione di centri analoghi in quattro quartieri di edilizia residenziale pubblica. Assieme a quello di Calvairate hanno iniziato le attività altri tre ambulatori: in via Polesine 6 per il quartiere Mazzini-Corvetto, in via Mar Jonio 2 per San Siro e via Saponaro 1 per Gratosoglio.

SABATO ANCHE VACCINAZIONI AI BAMBINI – “Nella mattinata di sabato – aggiunge Bolognini – l’ambulatorio aprirà anche per le vaccinazioni ai bambini”. Alla visita in via Calvairate, oltre all’assessore di Regione Lombardia erano presenti il direttore generale Asst Fatebenefratelli Sacco Alessandro Visconti e il direttore di Aler Milano Domenico Ippolito.

NELL’AMBULATORIO ANCHE UNA SEDE DELLO SPORTELLO DONNA – Gli spazi dell’ufficio, identificato quale sede principale per l’offerta vaccinale nel Municipio 4, ospiteranno anche una sede dello sportello donna per assistere le donne vittime di violenza. “Questa è una nostra precisa volontà – precisa Bolognini – per portare sul territorio presidi socio-sanitari che rispondano tempestivamente ai bisogni degli inquilini Aler e dei cittadini dei quartieri popolari”.

LE ALTRE ATTIVITÀ SANITARIE IN PROGRAMMA – “L’iniziativa – spiega Alessandro Visconti – è partita con l’infermiere di famiglia, che ha ricevuto l’input di collaborare coi medici di base, le persone e le associazioni del territorio. Si è allargata alle attività vaccinali, che si stanno svolgendo in modo rapido e fluente. Prosegue coi medici del Fatebenefratelli Buzzi e del Macedonio Melloni: con servizi di telemedicina ad opera della Cardiologia per fornire delle fascette per il monitoraggio a casa dei pazienti, di Pneumologia e riabilitazione per il controllo pneumologico dei cittadini e con l’attività di supporto psicologico del servizio di Psichiatria e psicologia”.

31 MILIONI INVESTITI DA ALER MILANO NEL QUARTIERE – “Nel quartiere – conclude il direttore Aler Milano Ippolito -, dal 2006 ad oggi abbiamo stanziato 31 milioni in progetti di ristrutturazione. Il costo totale dei lavori in corso al momento (in via Tommei e in Piazzale Insubria) ammonta a circa 17 milioni di euro”.