Claudia Conte, Women in Cinema Award

Claudia Conte
Claudia Conte

Grande successo per Claudia Conte, che ha dato il via alla prima edizione Women in Cinema Award (WiCA) in occasione della 77ª Mostra del Cinema di Venezia

Si è conclusa da poco, presso l’Hotel Excelsior, la prima edizione del premio Women In Cinema Award (WiCA), riconoscimento, ideato e presentato da Claudia Conte, che vuole celebrare le grandi donne del cinema e gli uomini che hanno riservato a figure femminili posti di rilievo nelle loro produzioni.

Claudia, vulcanica attrice e donna creativa a 360 gradi, ha condotto la cerimonia di premiazione con tutta la sua professionalità ed eleganza, facendosi rappresentatrice di tutte le donne d’eccellenza che fanno parte del Cinema italiano.

La Conte inoltre è protagonista per tutta la durata del Festival di una speciale rubrica daily su Fred Film Radio intitolata I Colori di Venezia 77 dedicato ai professionisti del cinema che lavorano dietro le quinte e che sono indispensabili per la settima arte.

Claudia è stata scelta in veste di presentatrice, non solo per la sua indiscussa bellezza, ma soprattutto per la sua professionalità e preparazione; dopo aver seguito corsi e seminari alla New York Academy e al Centro Sperimentale di Cinematografia a Roma, è arrivata all’interpretazione di ruoli di rilievo in opere teatrali.

L’hanno fortemente voluta: Mariano Rigillo, Pino Calabrese e Valerio Massimo Manfredi.

È stata scelta per prendere parte alle fiction televisive di successo come Don Matteo e Rosy Abate 2, in svariate opere cinematografiche come Sogni di Angelo Longoni accanto a Loretta Goggi.

Recentemente ha preso parte a un film per il cinema e a due short movie internazionali che affrontano tematiche d’ interesse sociale sulle quali la Conte è da sempre molto impegnata. Resilienza di Antonio Centomani sul femminicidio e S.O.S. contro il bullismo e Social Life sulla dipendenza da social, entrambi del regista di Los Angeles Stephane Ahidjo.

Claudia Conte è una donna che ha scoperto nell’arte il suo senso della vita, crede fortemente nella forza femminile.

Il Premio è stato assegnato ai registi Francesca Comencini e Claudio Giovannesi, all’attrice francese Ludivine Sagnier, al regista tedesco Christian Petzold, alla scrittrice Chiara Tagliaferri, alla Presidente dei David di Donatello Piera Detassis e alla giornalista dell’Adnkronos Antonella Nesi. Premio speciale WiCA per il sociale alla direttrice dell’opera da camera di Varsavia Alicia Wegorzewska.