La morte di Kirk Douglas

kirk-douglas-
kirk-douglas-

Si è spento all’età di 103 anni Kirk Douglas un’icona di Hollywood.
Issur Danielovitch, era il suo vero nome. Unico maschio di sette figli emigrati ebrei russi, è stato protagonista di circa 80 film in oltre 50 anni di carriera.

Il suo esordio nel cinema dopo l’apprendistato a Broadway si deve a Lauren Bacall. Fu infatti la moglie di Bogart a segnalarlo al produttore de ”Lo strano amore di Marta Ivers”, che segnò l’inizio della sua carriera nel 1946.
Nominato all’Oscar tre volte, Douglas ha ricevuto l’onorificenza più prestigiosa dell’Academy: l’Oscar alla carriera nel 1996. Di lui ricordiamo il fisico atletico, lo sguardo azzurrissimo e un inconfondibile fossetta in mezzo al mento.

La notizia della sua morte l’ha comunicata il figlio Michael Douglas, con un post su Facebook: “E’ con grandissima tristezza che io ed i miei fratelli annunciamo che Kirk Douglas Per il mondo era una leggenda, un attore dell’epoca d’oro del cinema un attivista umanitario la cui dedizione alla giustizia ha indicato uno standard al quale tutti noi possiamo aspirare. Ma per noi era solo un papà”.