Special Guest – secondo appuntamento

MyssKeta
MyssKeta

Secondo appuntamento domenica 14 aprile con Special Guest, il nuovo programma di m2o, inaugurato la scorsa domenica da Cosmo, che ogni settimana inviterà ospiti fuori dagli schemi che presenteranno il proprio dj set o la propria playlist in esclusiva. Protagonista del secondo appuntamento sarà M¥SS KETA, l’artista che senza svelare il proprio volto ha conquistato la scena con il suo mix di elettronica da tutto il mondo: a pochi giorni dall’uscita del nuovo progetto discografico PAPRIKA, dalle ore 23 presenterà la sua playlist esclusiva Radio Keta.

Performer situazionista, rapper dall’attitudine punk ed icona pop, M¥SS KETA ha esordito nel 2013 con MILANO, SUSHI E COCA, a cui si sono susseguiti innumerevoli successi, raccolti nel suo greatest hits L’ANGELO DALL’OCCHIALE DA SERA: COL CUORE IN GOLA (2016), fino ad arrivare al suo primo vero album UNA VITA IN CAPSLOCK. Ora fuori con PAPRIKA, in cui mescola r’n’b americano di inizio millennio, rap old school, venature world (dai Caraibi al Medio Oriente) e futuristiche influenze avant pop, la playlist che comporrà in esclusiva per m2o sarà un mix esplosivo, unico nel suo genere, solo come la regina della notte sa fare

Barbie alla Design Week

KartellBarbie event
KartellBarbie event

Nei suoi 60 anni la bambola-icona Barbie ha intrapreso ogni tipo di professione, è stata musa per decine di artisti, ha indossato abiti e accessori dei più grandi couturier del mondo e, naturalmente, non poteva mancare il suo ingresso nel mondo del design così, in occasione del suo 50° compleanno nel marzo del 2009, Kartell ha presentato i pezzi in versione “toy size” che Barbie aveva scelto per arredare la sua casa: la sedia Louis Ghost, la lampada Bourgie e il tavolino Top Top, tutti naturalmente realizzati in plastica.

Oggi, in occasione della mostra celebrativa “The Art Side of Kartell” per i 70 anni di attività dell’impresa potremo rivedere, nella prestigiosa location di Palazzo Reale sino al 12 maggio, un ambiente della “dream house” realizzato nel 2009 e i relativi accessori a “misura bambola”. Ironico, coloratissimo, moderno, all’insegna del più puro design made in Kartell.

Ricordiamo quindi, durante la popolarissima Design Week a Milano, una liason tra due marchi storici con un’identità e uno spirito fortemente contemporanei uniti oltre che da due anniversari importanti (70 anni per Kartell e 60 anni per Barbie) anche dalla materia prima stessa, non possiamo infatti non citare la famosa canzone degli Aqua “life in plastic is fantastic”!

Muse: aggiunta nuova data italiana

Muse
Muse

Dopo il clamoroso successo di San Siro nel 2010 e dello Stadio Olimpico nel 2013 – da cui è stato anche realizzato l’incredibile film concerto Muse – Live at Rome Olympic Stadium diretto da Matt Askem, i Muse torneranno a suonare nei due più grandi e prestigiosi stadi italiani, rispettivamente venerdì 12 e sabato 13 luglio a Milano e sabato 20 luglio a Roma.

La band, pluripremiata ai Grammy Awards, icona del rock “multiplatino”, sarà live negli Stati Uniti, in Canada, nel Regno Unito e in Europa (altre date saranno annunciate in seguito), per presentare il nuovo album “Simulation Theory”

Per i MUSE, conosciuti in tutto il mondo per i loro spettacoli live “incendiari” e “rivoluzionari” questo tour non farà eccezione e si preannuncia epico e ambizioso per dare ai propri fan – ormai abituati a veri e propri concerti evento – un’esperienza sempre più “totale”, dal suono alle luci, dal palco ai video.

 

Nuovo Idroscalo

Idroscalo
Idroscalo

Il Mare di Milano riparte con una grande festa all’insegna dello sport e del divertimento. Sabato 28 aprile, Gruppo CAP, gestore del servizio idrico integrato della Città metropolitana di Milano e sponsor di Idroscalo, in collaborazione con il Centro Sportivo Italiano (CSI) organizza un grande evento che coinvolgerà oltre 500 bambini: gli iscritti al CSI e sarà aperto anche a tutti i piccoli atleti dai 6 ai 12 anni che vorranno partecipare con le loro famiglie.

L’evento si terrà presso l’Area Multisport di Idroscalo, ingresso Porta Maggiore. Ad attendere tutti i partecipanti un grande happening di attività e di giochi. E per l’occasione 3 madrine d’eccezione accompagneranno i piccoli ospiti in questa avventura: l’icona del volley italiano Maurizia Cacciatori, la ginnasta Angelica Savrayuk e la pattinatrice olimpica Martina Valcepina.

Niente classifiche né competizione, ma tanta voglia di stare insieme e giocare per conoscere il piacere di vivere le tante discipline sportive che caratterizzano e animano Idroscalo: calcio, pallacanestro, pallavolo, ultimate (frisbee), dodgeball, soft rugby, baseball, tiro con l’arco, softball e biliardino. Per ogni sport un campo da gioco dedicato e gli istruttori del CSI a fianco dei più piccoli per coordinare lo svolgimento delle attività.

Nelle vesti di stelle dello sport italiano, pronte a supportare e sostenere i giovanissimi atleti, sono attese Maurizia Cacciatori, una delle pallavoliste più vincenti di sempre, Angelica Savrayuk, vincitrice con la Nazionale di ritmica di oltre 100 medaglie e la campionessa di pattinaggio e Martina Valcepina, argento alle ultime olimpiadi di Pyeongchang, nella staffetta 3000m. 3 madrine, appartenenti a 2 generazioni diverse, nonché tre atlete esemplari, esempio di passione, professionalità, talento e voglia di vincere le sfide dello sport e della vita.

Si comincia alle 9.00 con il primo turno di piccoli sportivi che si alterneranno nelle 10 postazioni di gioco fino alle 13.00. Si ricomincia poi alle 14.30 fino alle18.00 con il secondo turno.

Non solo, per chi vorrà provare l’emozione del climbing, sarà attivata, mediante la supervisione dello staff della FASI (Federazione Arrampicata Sportiva Italiana), dalle 14.30 alle 16.30, l’area di Arrampicata Sportiva adiacente all’Area Multisport.

Non ultimo il Water Truck, messo a disposizione da Gruppo CAP, pronto a dissetare gratuitamente con acqua naturale e frizzante, tutti i presenti in ottica plastic free e km 0.

“L’Idroscalo non poteva ospitare un evento più rappresentativo dedicato alle famiglie nel nome dello sport più sano e divertente, afferma Alessandro Russo, presidente e amministratore delegato di Gruppo CAP. Con la sponsorizzazione triennale di Gruppo CAP, vogliamo che Milano, città d’acqua per eccellenza, torni a specchiarsi nel nuovo Idroscalo per diventare non solo un punto di riferimento per il tempo libero, ma anche un centro di ricerca nel settore idrico e nell’applicazione di progetti per lo sviluppo dell’economia circolare”.

Tanti gli eventi in calendario: dalla Deejay Tri, il 19 e 20 maggio al torneo di Minirugby sempre il 20 maggio. Il 27 maggio Gruppo CAP, in collaborazione con il CSI, rinnova l’appuntamento con un evento Multisport, una giornata di gioco polisportivo abbinata a tornei di calcio, basket, volley non competitivi. E per gli appassionati della pallacanestro open air, il torneo di Street Basquet 3vs3, il 3 giugno.

28 aprile
“CAP: lo sport è divertimento” – 28 aprile 2018 – @AreaMultisport Idroscalo
Parco Idroscalo, Via Circonvallazione Idroscalo – Segrate – ingresso Porta Maggiore

Per conoscere tutti gli appuntamenti in calendario, visita il sito www.idroscalo.info

Al Teatro Galleria: “Signori si nasce… e noi?”

Legnanesi
Legnanesi

Al Teatro Galleria di Legnano non può esserci stagione teatrale senza di loro. E, dopo il successo dello scorso dicembre, anche questa primavera i Legnanesi saranno protagonisti sul palco di piazza San Magno con ben quattro repliche del loro nuovo spettacolo “Signori si nasce… e noi?”, quattro date già da tutto esaurito.

La storia ha inizio l’8 marzo, compleanno della Teresa che coincide con la festa della donna. Mentre nel cortile fervono i festeggiamenti, l’attenzione di Teresa viene attirata
dal cellulare del Giovanni, dimenticato sul tavolo: un sms sospetto coinvolgerà i due in una discussione molto accesa, con la figlia Mabilia che, spaventata dalla situazione, cercherà di riappacificarli.

Tra Teresa e Giovanni trionferà l’amore o incomberà l’ombra della separazione? Il
Giovanni cadrà nelle grinfie di una ricca ereditiera o preferirà l’amore – povero ma sincero – della sua Teresa? Il dilemma si scioglierà ai piedi del Vesuvio.

Sì, perché in occasione dei 50 anni dalla scomparsa del grande Antonio De Curtis, il titolo dello spettacolo, i colori e le tradizioni di Napoli, la “malafemmena” come colonna sonora degli strabilianti quadri musicali di Mabilia, renderanno omaggio alla maschera immortale di Totò e testimonieranno come i Legnanesi, oggi, non conoscono confini.

Fondati alla fine degli anni Quaranta da Felice Musazzi, i Legnanesi sono diventati un’icona del teatro italiano. Oggi a portare avanti la preziosa eredità sono Antonio Provasio (la Teresa), Enrico Dalceri (la Mabilia) e Luigi Campisi (il Giovanni).
Lo spettacolo è in programma giovedì 5 e sabato 6 aprile.

Previste anche due repliche
pomeridiane, sabato 7 e domenica 8 aprile, con inizio alle 16.