Midnight Jazz Festival

mjfmini
mjfmini

La nuova edizione del MIDNIGHT JAZZ FESTIVAL, stenderà un coraggioso “fil rouge” per connettere e ampliare il fascino della cultura jazz, affiancando repertori originali – anche fuori dagli schemi della classicità – ad omaggi ai grandi nomi della musica attuale e riletture del loro repertorio, con il consueto sguardo alla canzone di qualità e non solo.

Cinque progetti esclusivamente creati per il MJF, in sintonia con il significato più aderente alla filosofia di “festival”; una ricerca a cui gli artisti in cartellone hanno aderito, mettendosi in gioco con un “doppio passo”, appunto: proponendo il proprio punto di arrivo (o di partenza) nel loro percorso artistico, accostandone parte del repertorio ad una rilettura stilistica, dialettica o di citazione del repertorio di artisti scomparsi (come DjangoRehinardt e PINO DANIELE) o viventi come il grande trombonista e compositore Marcello Rosa, omaggiato da RudyMigliardi; nomi che hanno lasciato una traccia nella storia della musica, non solo jazz.

Ecco il programma:

MARTEDÌ 16.7; ORE 18.30 –
Apertura straordinaria per commemorare Demetrio Stratos

MARTEDÌ 16.7; ORE 21 –
PATRIZIOFARISELLI con “AREA OPEN PROJECT” in “100 Ghosts”_ Live

GIOVEDÌ 18.7; ORE 21 –
RUDY MIGLIARDI in “SUPER-BONES SEXTET”

LUNEDÌ 22.7; ORE 21 –
“AURORE VOILQUÈ Quartet, featuring ANGELO DEBARRE”i

MERCOLEDÌ 24.7; ORE 21 –
“ROBERTO MARTINELLI ALL STARS ENSEMBLE with special guest SARAH JANE MORRIS (vocal) & TONY REMY (guitar)”

MERCOLEDÌ 31.7; ORE 21 –
“MARCOTULLI, DI BATTISTA, TOMMASO, VARELA Quartet”