Best Workplaces for Women 2018

Logo_Best_2018
Logo_Best_2018

Amgen, global leader nelle biotecnologie, è uno dei migliori ambienti di lavoro per le donne, posizionandosi prima tra le aziende farmaceutiche in Italia.

Il riconoscimento arriva dal Great Place to Work® Institute Italia, che ha analizzato 127 aziende nel corso del 2017, ascoltando la voce di oltre 100.000 collaboratori in Italia e nel Mondo, attraverso l’indagine Trust Index©.

Questo risultato si inserisce nell’ambito di un filo rosso che corre tra l’industria farmaceutica e le donne. Gli ultimi dati presentati da Farmindustria rappresentano come le aziende del settore si tingono sempre più di “rosa” con il 43% dei lavoratori – che arriva al 52% nella Ricerca & Sviluppo – rappresentato dal gentil sesso, contro circa il 17% degli altri settori dell’industria.

“La nostra azienda vanta una presenza femminile che supera il 50% e le donne coprono quasi il 40% di tutte le posizioni manageriali – Afferma Luigi Uccella Direttore Risorse Umane Amgen Italia – Da sempre le politiche HR hanno come obiettivo quello di puntare sul merito, mantenendo sullo stesso piano ruoli e riconoscimenti tra uomini e donne.

In una società dove sono ancora necessari movimenti come #Metoo per evidenziare quanto sia radicata la disparità di genere in ambito professionale, siamo fieri che la cultura dell’inclusione, che porta con sé il rispetto e l’equità di trattamento, abbiano sempre fatto parte del nostro DNA.

Siamo attenti alle esigenze di tutti i nostri dipendenti e negli anni abbiamo messo a punto programmi e iniziative che mettono le persone al centro, con un occhio di riguardo alle donne, spesso in equilibrio con i molteplici ruoli familiari”.

Questo riconoscimento che rappresenta un impegno a proseguire una politica attenta e orientata alla crescita e al benessere dei propri collaboratori è legato ai numerosi progetti che Amgen Italia realizza per promuovere e sostenere un giusto equilibrio tra vita lavorativa e familiare.

I primi progetti sviluppati nel 2018, a conferma di questo impegno, sono l’iniziativa MAAM (Maternity As A Master) e il piano di Smart Working denominato iTime 2.0 che si aggiungono ai servizi già consolidati negli anni.