Concerti al Viper Theatre di Firenze

Gizmodrome
Gizmodrome

Al Viper Theatre di Firenze arrivano i Progressive Heroes!

Tutto in un fine settimana, venerdì 2 e sabato 3 marzo. Nelle due serate vedremo salire sul palco mostri sacri del rock come Stewart Copeland, Adrian Belew, Mark King, Tony Levin, Pat Mastelotto…

Inaugura venerdì 2 marzo (ore 21 – biglietto 25 euro) l’unica data italiana dei GIZMODROME, super-band formata da Stewart Copeland dei Police, Adrian Belew dei King Crimson, Mark King dei Level 42 e il tastierista italiano Vittorio Cosma, ex componente di PFM e collaboratore storico di Elio e Le Storie Tese.

In primo piano l’album eponimo “GIZMODROME”, uscito lo scorso autunno e accolto dagli osanna di critica e pubblico. Un disco che combina un karma musicale istantaneo, riportando il pubblico a quando la musica rock veniva suonata da musicisti unici, quando l’audacia era un must, quando ascoltare un album era un’esperienza da godersi dal primo all’ultimo brano. In studio vigeva una sola regola: tutto è permesso.

Registrato a Milano e prodotto da Claudio Dentes, “GIZMODROME” è una combinazione di tutto ciò che ha reso famosi i quattro musicisti. Il genio nervoso di Copeland alla batteria, l’incredibile basso di Mark King, le chitarre e le parti vocali di Adrian Belew…

Il week-end all-star del Viper continua sabato 3 marzo (ore 21 – biglietto 18 euro) con gli STICK MEN, super-band votata al rock progressive che allinea la sezione ritmica dei King Crimson, Pat Mastelotto e Tony Levin, e il mago della touch guitar Markus Reuter. L’occasione è data dal “Prog Noir Tour 2018”, dal titolo dall’ultimo album. In scaletta tanti omaggi al repertorio del Re Cremisi.