Miss Italia e il taglio della torta

sommelliers
sommelliers

Dopo l’elezione di Miss Italia 2016, tutti a Casa Paloma per festeggiare la proclamazione della miss al sontuoso banchetto allestito come da tradizione dal Consorzio Ristoranti del Radicchio.

In tavola un tripudio di piatti fatti di tante sfiziosità venete, le eccellenze agro-alimentari locali, delle quali gli chef del Consorzio sono veri e propri ambasciatori.

Apprezzatissimi dagli ospiti gli antipasti di fritturine di pesce della laguna e di radicchio, il carpaccio di sorana, la battuta di fassona del bue grasso di Carrù (località del cuneese gemellata con il Gruppo), il baccalà mantecato e le alici marinate, il corner dei primi con i risotti e la pasta Zara; poi ancora i formaggi della A.Pro.LA.V del Monte Grappa e delle Prealpi Venete con i mieli e le marmellate del territorio, le golosità dei dolci “Moralberti” e i gelati artigianali di “Pedro Eis”.

Ad accompagnare il sontuoso banchetto i vini messi a disposizione dai Viticoltori Ponte, dal Bellini Cipriani al Prosecco Millesimato, dallo Chardonnay al Merlot e, dulcis in fundo, il Ramandolo Passito.

Nel de-hor allestito in terrazza anche un angolo lounge, con i cocktail preparati grazie a un’altra eccellenza del made in Veneto ovvero i distillati, tra cui l’acquavite Primeuve e i rhum dell’azienda “Bonaventura Maschio”.

E, per finire, la torta monumentale dedicata alla Miss Italia 2016, preparata magistralmente dallo chef pasticcere Gianni Morotto, della Dolcefreddo Moralberti.

“Tutto è andato nel migliore dei modi, abbiamo soddisfatto i nostri ospiti, che hanno apprezzato i piatti e l’abilità degli chef”, ha commentato Egidio Fior, presidente del Consorzio Ristoranti del Radicchio.

L’appuntamento ora è per il Radicchio d’Oro, premio alla cultura, all’enogastronomia e allo sport, che si svolgerà, come da consuetudine, nel mese di novembre e che avrà come madrina Miss Italia 2016 Rachele Risaliti. Come dire, la collaborazione tra la Miren e il Consorzio Ristoranti del Radicchio… continua!