Milano: arrestato molestatore seriale in Stazione Centrale

polizia_locale_milano
polizia_locale_milano_

È stato arrestato dalla Polizia locale O.D. senegalese di 27 anni, molestatore seriale che agiva in Stazione Centrale e nelle vie limitrofe.

L’uomo è stato portato nel carcere di San Vittore dopo essere stato colto in flagranza di reato mentre tentava di palpeggiare una donna in via Sammartini all’altezza del numero 5 da una pattuglia della Polizia locale in servizio presso la Stazione.

O.D. in Italia è da diversi anni, senza fissa dimora e con precedenti penali per furto aggravato, ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale.

Nel corso dell’ultimo mese e mezzo si era già macchiato di reati simili. L’11 agosto era stato fermato e denunciato per aver aggredito una turista americana, ma non era stato possibile procedere con l’arresto perché non era stato colto sul fatto.

A fine luglio si era invece introdotto in un’auto di una donna, tentando di molestarla, ma in quel caso la vittima aveva deciso di non sporgere denuncia.

“La costante presenza di pattuglie in Stazione Centrale – ha commentato l’assessore alla Sicurezza Carmela Rozza – ci ha permesso di cogliere sul fatto questo molestatore seriale che aveva già tentato di aggredire altre donne. È molto importante mantenere sempre alta la guardia, soprattutto nel mese di agosto in Stazione Centrale che vede un grande afflusso di turisti”.

“La Polizia locale continua a presidiare il territorio – aggiunge il comandante Antonio Barbato – e ha potenziato la sua presenza nei luoghi più sensibili come la Stazione Centrale e la zona di Porta Venezia. Proseguiremo con i nostri pattugliamenti sul territorio milanese per garantire la sicurezza dei cittadini”.