“Sensi d’estate” 2016 – Terzo appuntamento

3-agosto-museo-omero
3-agosto-museo-omero

Mercoledì 3 Agosto terzo appuntamento con “Sensi d’estate”, la rassegna culturale estiva promossa dal Museo Tattile Statale Omero.

Alle ore 21,30 nella corte della Mole Vanvitelliana è di scena l’attrice Stefania Terrè con il monologo tratto dal romanzo di Mark Haddon e tradotto in oltre 20 Paesi, “Lo Strano Caso del Cane Ucciso a Mezzanotte”.

La voce narrante è della protagonista, la quindicenne Christabel Boone affetta dalla sindrome di Asperger: una forma di autismo che se da un lato provoca disturbi comportamentali, dall’altro le dona straordinarie capacità logiche e matematiche. L’isolamento dalle emozioni e la sua naturale predisposizione rendono Christabel una grande appassionata della matematica.

Vivremo insieme a lei un avventuroso viaggio alla scoperta della propria vita, tra situazioni rocambolesche, momenti di ingenua dolcezza e forti emozioni.

La regia è di Antonio Lovascio, con musiche dal vivo di Paolo Tarsi, responsabile tecnico Simone Moroni, voce fuori scena Silvia Deusa, registrazioni a cura di Sauro Cesaretti, disegni realizzati dagli alunni della classe II b scuola elementare Dalla Chiesa di Castelfidardo.

L’ingresso allo spettacolo è libero. In caso di pioggia si svolgerà al Teatro Sperimentale L. Arena di Ancona.

A partire dalle ore 17 e fino alla 24 alla Mole Vanvitelliana sono aperte, visitabili e ad ingresso libero le mostre estive promosse e organizzate dal Museo Tattile Statale Omero: ROBERTO PAPINI Metamorfosi del rifiuto – Il riciclo nell’arte in dialogo con la grande “Italia riciclata” di Michelangelo Pistoletto e VISIONI ANIMALI Sculture d’Arte Contemporanea, 57 sculture realizzate da significativi artisti italiani al 1938 ad oggi.