Attestato di prestazione energetica: novità e le cose a cui fare attenzione

ACE Consulting certificazione energetica Milano

Cosa è cambiato negli ultimi mesi per la certificazione energetica degli immobili?  Molte cose. Da luglio 2015 le variazioni su questo tema, sono state tante. In primo luogo sono cambiate le normative per l’Attestato di Prestazione Energetica (APE), ed in particolare le classi energetiche passano da sette a dieci, dalla A4 (la migliore, dopo la A1, A2 e A3, (con il venir meno, quindi, della classe A+) alla G (la peggiore). Chi rilascia l’attestato di certificazione? Solamente un professionista, una persona formata e che deve avere determinati requisiti per verificare e certificare la vostra classe energetica e consigliarvi come migliorare l’efficienza del vostro immobile. Sia che siete privati, società o gruppi immobiliari e avete esigenza di uno o più attestati di prestazione energetica a Bergamo e Provincia potete rivolgervi al servizio offerto da ACE Consulting.

Oltre a rilasciare certificazioni energetiche a Bergamo e hinterland ACE Consulting può supportarvi anche a Milano, Monza e Varese.  Ricordiamo che la certificazione energetica è obbligatoria per gli immobili in vendita, sia quelli messi in affitto, e le novità riguardano anche i relativi annunci, cartelli di messa in vendita o in affitto. Per non incorrere in sanzioni amministrative, questi devono esplicitamente, seguendo uno schema, riportare la classe energetica dell’immobile (negli annunci immobiliari indicata con IPE). Un certificatore energetico serio e affidabile, valuterà con attenzione la classe energetica del vostro immobile, facendo diverse considerazioni, e modificando il costo della prestazione, valutando se si tratta di un bilocale o una villa di due piani, cosi come un magazzino di 40 mq o di 500 mq. Proprio per questo motivo, cercare il prezzo minore di un certificatore, non deve essere l’unico fattore di scelta. Riguardo a temi cosi importanti e in cui sono previste sanzioni, è meglio valutare diversi aspetti prima di scegliere il professionista. Regione Lombardia ad esempio mette a disposizione una lista di professionisti in grado di potere rilasciare la certificazione energetica, tenendo presente che non tutti i professionisti accreditati presso una Regione, possono operare in un’altra. Questi sono suggerimenti per evitare di incorrere in inutili errori e sanzioni, per poi ritrovarsi a dovere rifare tutto da capo e dovere pagare due volte per un solo servizio.

I.P.