Emma Nolde: “Toccaterra”

Emma Nolde
Emma Nolde

L’album d’esordio di Emma Nolde , “Toccaterra”, pubblicato digitalmente lo scorso settembre, dal 23 ottobre è anche in formato fisico.

Anticipato dai singoli (male), Nero Ardesia e Berlino, “Toccaterra” contiene otto canzoni scritte dalla giovane cantautrice toscana, insieme ai produttori Renato d’Amico e Andrea Pachetti, che parlano di temi intimi e personali, storie raccontate attraverso la musica “perché la musica” afferma Emma “è la miglior forma d’espressione che conosca”.

“Toccaterra” è il risultato di anni di concerti suonati dal vivo e dell’urgenza di mettere per iscritto i propri sentimenti e le proprie emozioni. Così sono nate le canzoni dell’album, (male), Nero Ardesia, Berlino, Resta, S-Fiorare, Sorrisi Viola, Ughi, Toccaterra.

Emma suonerà live il 30 ottobre a Pisa al Lumière

La De Lellis frequenta Carlo Beretta

Giulia-De-Lellis
Giulia-De-Lellis

Giulia De Lellis, sempre più lontana da Andrea Damante … sempre più vicina al rampollo Carlo Beretta, ex di Dayane Mello. I due in questi giorni stanno trascorrendo le vacanze in una villa in Toscana con la famiglia di lui.

Un particolare non passa inosservato a Giornalettismo: la De Lellis dopo un tuffo in piscina è riapparsa nelle storie con indosso la camicia di Carlo in una stories. Video immediatamente rimosso successivamente. Intanto Damante a Chi conferma la rottura tra i due.

“Radio Stop Festival per ADMO”

Locandina Radio Stop Festival per ADMO 2018
Locandina Radio Stop Festival per ADMO 2018

Saranno due ore e mezza di musica live che animeranno la serata di martedì 10 luglio in Largo Cairoli a Marina di Cecina – Livorno (ore 21.00 – ingresso libero) dove in occasione del “Radio Stop Festival per ADMO”, condotto da Roberto Giannoni, editore di Radio Stop e Giulia Salemi, si esibiranno tantissimi artisti: Irama, Anna Tatangelo, Thomas, Elodie, Einar, Shade, Le Deva, Fred De Palma, Zic, Vegas Jones, Matteo Markus Bok, Elly, Greta.

Radio Stop Festival per ADMO è un evento musicale, gratuito per il pubblico, che raduna ogni edizione circa 8/9 mila persone, realizzato in collaborazione ed a favore di ADMO Toscana e ha come fine la divulgazione della cultura della donazione del midollo osseo. L’evento sarà trasmesso in streaming video sulla pagina ufficiale facebook di Radio Stop.

Non si tratta di un’operazione a scopo di lucro, ma, piuttosto, di un impegno cresciuto nel tempo, nato dalla stretta collaborazione con i volontari dell’ADMO Toscana. Il Festival viene realizzato in parte grazie alla collaborazione dell’amministrazione comunale e alle aziende più importanti del nostro territorio che partecipano in qualità di sponsor.

Il Radio Stop Festival è l’evento di musica Pop che Radio Stop, emittente radiofonica toscana, organizza da anni, in diverse località della Toscana (da Cecina a Tirrenia, a Piombino, a Follonica ecc.), con grande partecipazione di pubblico e durante il quale si esibiscono artisti di fama nazionale apprezzati soprattutto dal pubblico giovane e non solo.

Nel corso del tempo sui nostri palchi si sono alternati, ad esempio: Alexia, Annalisa, Ivana Spagna, Benji & Fede, Francesca Michielin, Moreno, Nesli, Marco Masini, Stadio, Anna Tatangelo, Simona Molinari, e molti altri.

Naturalmente pianoforte

Nina Zilli_pianoforte_
Nina Zilli_pianoforte_

La quarta edizione di “NATURALMENTE PIANOFORTE” si terrà dal 18 al 22 luglio a Pratovecchio Stia (AR), nel cuore del Casentino in Toscana, luogo suggestivo che unirà la bellezza naturale del territorio alla musica del pianoforte (e non solo) per 5 giorni ricchi di performance live, workshop e concerti di grandi professionisti, ma anche semplici amatori.

Quest’anno, la bellissima immagine del festival è stata creata per l’occasione da NINA ZILLI.

La manifestazione sarà inaugurata mercoledì 18 luglio con il concerto di benvenuto di Fiamma Velo, uno degli allievi della Educational Music Academy di Roberto Cacciapaglia (ore 18.30). A seguire, nella cornice del Castello dei Conti Guidi a Poppi (AR), OMAR SOSA proporrà un concerto di piano solo (ingresso gratuito – ore 21.30).

Il 19 luglio, invece, si svolgeranno i due concerti, sempre gratuiti, di JOHN DE LEO in quartetto, al Castello di Porciano (ore 20.00), e di L’AURA in Piazza Tanucci a Stia (ore 21.30).

Venerdì 20 luglio, presso Le Vigne del Podere La Civettaja (ore 20.00), la pianista e compositrice ROBERTA DI MARIO presenterà live in uno speciale concerto al tramonto il suo ultimo album di inediti, “Illegacy” (Warner Music Italy).

A seguire, la Piazza Vecchia – Piazza Jacopo Landino di Pratovecchio ospiterà il concerto del pianista e compositore statunitense URI CAINE , uno dei più importanti pianisti contemporanei, originale e poliedrico, con uno stile unico, capace di ridefinire il linguaggio jazzistico e non solo.

Sabato 21 luglio alle ore 20.00 si terrà il concerto al tramonto al Castello di Romena del Trio composto da PEPPE SERVILLO alla voce, il sassofonista JAVIER GIROTTO e il pianista NATALIO MANGALAVITE (ingresso libero).
Alle ore 21.30, invece, a Pratovecchio si esibirà il cantante e pianista MATTHEW LEE insieme alla sua band, che presenterà al pubblico il suo ultimo album “PianoMan”, uscito a gennaio su etichetta Decca Black/Universal Classic (ore 21.30 – Piazza Vecchia – Piazza Jacopo Landino – biglietto per la serata 15 euro).

La serata si concluderà con la TUXEDO Night al Teatro degli Antei insieme a STEVEN BROWN & BLAINE L. REININGER, fondatori dei TUXEDOMOON, gruppo musicale sperimentale e multimediale statunitense, formatosi nel 1977 (ore 24.00 – ingresso gratuito).

Domenica 22 luglio, invece, si aprirà con il concerto all’alba di REMO ANZOVINO alla Pieve di Romena (ore 5.00), che darà il via all’ultima giornata della manifestazione.
Chiuderà la manifestazione, l’esclusivo concerto di VINICIO CAPOSSELA (ore 21.30 – Piazza Vecchia – Piazza Jacopo Landino ), l’istrionico artista vincitore del Premio Tenco 2017, che si esibirà in una delle rare performance live voce e piano della sua carriera.

La serata, chiusura ufficiale di “NATURALMENTE PIANOFORTE 2018”, è legata al prestigioso riconoscimento arrivato dalla 41° sessione della Commissione per la World Heritage, che ha decretato le faggete vetuste del Parco Nazionale Foreste Casentinesi e la Riserva Integrale di Sasso Fratino patrimonio mondiale dell’UNESCO.

Il riconoscimento rappresenta per l’Italia la prima iscrizione di un patrimonio naturale espressamente per il suo valore ecologico di rilievo globale.

1000 Miglia 2018

Mille-Miglia-2018-Foto-QN-Motori-
Mille-Miglia-2018-Foto-QN-Motori-

Concluso l’intermezzo di Monteriggioni, gli equipaggi della 1000 Miglia 2018 stanno proseguendo la corsa di regolarità in direzione Parma, dove stasera, alle 21:15, faranno il loro arrivo per concludere la terza tappa.

La trentaseiesima edizione della rievocazione storica della Freccia Rossa, partita questa mattina da Roma, ha attraversato nel pomeriggio il cuore della Toscana, con i borghi antichi di Poggibonsi e San Miniato.

Alle Mura di Lucca, patrimonio storico e artistico di valore inestimabile, folta la presenza del pubblico, come nel centro della città.

Le vetture d’epoca sono poi risalite verso Pietrasanta. Poco dopo le 18, i gioielli a quattro ruote del “museo viaggiante”, toccheranno la Liguria con il passaggio a Sarzana e si dirigeranno in seguito verso il Passo della Cisa, attraverso lo storico tratto dell’edizione del 1949, da poco ripristinato nell’antica strada.

In serata nella città ducale, il percorso, giunto alla quarta edizione, toccherà i luoghi più rappresentativi del centro storico, arricchiti da momenti di animazione in Piazza Duomo e al Teatro Regio.

Il Comune di Parma e Fiere di Parma daranno forma, insieme, a un’esperienza magica in cui tradizione culinaria e passione per i motori convergeranno, sorprendendo appassionati e curiosi.

Alle 6:30 di domani inizierà l’ultima tappa, quella decisiva: da Parma in direzione Brescia i bolidi d’epoca percorreranno gli ultimi 120 chilometri che sanciranno i vincitori della trentaseiesima rievocazione storica.

In occasione del passaggio della 1000 Miglia a Milano, domani sabato 19 maggio, saranno presenti alle ore 10.15 l’Assessore allo Sport, Turismo e Qualità della vita del Comune di Milano, Roberta Guaineri e alle ore 11.00 il Sindaco di Milano, Giuseppe Sala.