“Radio Stop Festival per ADMO”

Locandina Radio Stop Festival per ADMO 2018
Locandina Radio Stop Festival per ADMO 2018

Saranno due ore e mezza di musica live che animeranno la serata di martedì 10 luglio in Largo Cairoli a Marina di Cecina – Livorno (ore 21.00 – ingresso libero) dove in occasione del “Radio Stop Festival per ADMO”, condotto da Roberto Giannoni, editore di Radio Stop e Giulia Salemi, si esibiranno tantissimi artisti: Irama, Anna Tatangelo, Thomas, Elodie, Einar, Shade, Le Deva, Fred De Palma, Zic, Vegas Jones, Matteo Markus Bok, Elly, Greta.

Radio Stop Festival per ADMO è un evento musicale, gratuito per il pubblico, che raduna ogni edizione circa 8/9 mila persone, realizzato in collaborazione ed a favore di ADMO Toscana e ha come fine la divulgazione della cultura della donazione del midollo osseo. L’evento sarà trasmesso in streaming video sulla pagina ufficiale facebook di Radio Stop.

Non si tratta di un’operazione a scopo di lucro, ma, piuttosto, di un impegno cresciuto nel tempo, nato dalla stretta collaborazione con i volontari dell’ADMO Toscana. Il Festival viene realizzato in parte grazie alla collaborazione dell’amministrazione comunale e alle aziende più importanti del nostro territorio che partecipano in qualità di sponsor.

Il Radio Stop Festival è l’evento di musica Pop che Radio Stop, emittente radiofonica toscana, organizza da anni, in diverse località della Toscana (da Cecina a Tirrenia, a Piombino, a Follonica ecc.), con grande partecipazione di pubblico e durante il quale si esibiscono artisti di fama nazionale apprezzati soprattutto dal pubblico giovane e non solo.

Nel corso del tempo sui nostri palchi si sono alternati, ad esempio: Alexia, Annalisa, Ivana Spagna, Benji & Fede, Francesca Michielin, Moreno, Nesli, Marco Masini, Stadio, Anna Tatangelo, Simona Molinari, e molti altri.

Naturalmente pianoforte

Nina Zilli_pianoforte_
Nina Zilli_pianoforte_

La quarta edizione di “NATURALMENTE PIANOFORTE” si terrà dal 18 al 22 luglio a Pratovecchio Stia (AR), nel cuore del Casentino in Toscana, luogo suggestivo che unirà la bellezza naturale del territorio alla musica del pianoforte (e non solo) per 5 giorni ricchi di performance live, workshop e concerti di grandi professionisti, ma anche semplici amatori.

Quest’anno, la bellissima immagine del festival è stata creata per l’occasione da NINA ZILLI.

La manifestazione sarà inaugurata mercoledì 18 luglio con il concerto di benvenuto di Fiamma Velo, uno degli allievi della Educational Music Academy di Roberto Cacciapaglia (ore 18.30). A seguire, nella cornice del Castello dei Conti Guidi a Poppi (AR), OMAR SOSA proporrà un concerto di piano solo (ingresso gratuito – ore 21.30).

Il 19 luglio, invece, si svolgeranno i due concerti, sempre gratuiti, di JOHN DE LEO in quartetto, al Castello di Porciano (ore 20.00), e di L’AURA in Piazza Tanucci a Stia (ore 21.30).

Venerdì 20 luglio, presso Le Vigne del Podere La Civettaja (ore 20.00), la pianista e compositrice ROBERTA DI MARIO presenterà live in uno speciale concerto al tramonto il suo ultimo album di inediti, “Illegacy” (Warner Music Italy).

A seguire, la Piazza Vecchia – Piazza Jacopo Landino di Pratovecchio ospiterà il concerto del pianista e compositore statunitense URI CAINE , uno dei più importanti pianisti contemporanei, originale e poliedrico, con uno stile unico, capace di ridefinire il linguaggio jazzistico e non solo.

Sabato 21 luglio alle ore 20.00 si terrà il concerto al tramonto al Castello di Romena del Trio composto da PEPPE SERVILLO alla voce, il sassofonista JAVIER GIROTTO e il pianista NATALIO MANGALAVITE (ingresso libero).
Alle ore 21.30, invece, a Pratovecchio si esibirà il cantante e pianista MATTHEW LEE insieme alla sua band, che presenterà al pubblico il suo ultimo album “PianoMan”, uscito a gennaio su etichetta Decca Black/Universal Classic (ore 21.30 – Piazza Vecchia – Piazza Jacopo Landino – biglietto per la serata 15 euro).

La serata si concluderà con la TUXEDO Night al Teatro degli Antei insieme a STEVEN BROWN & BLAINE L. REININGER, fondatori dei TUXEDOMOON, gruppo musicale sperimentale e multimediale statunitense, formatosi nel 1977 (ore 24.00 – ingresso gratuito).

Domenica 22 luglio, invece, si aprirà con il concerto all’alba di REMO ANZOVINO alla Pieve di Romena (ore 5.00), che darà il via all’ultima giornata della manifestazione.
Chiuderà la manifestazione, l’esclusivo concerto di VINICIO CAPOSSELA (ore 21.30 – Piazza Vecchia – Piazza Jacopo Landino ), l’istrionico artista vincitore del Premio Tenco 2017, che si esibirà in una delle rare performance live voce e piano della sua carriera.

La serata, chiusura ufficiale di “NATURALMENTE PIANOFORTE 2018”, è legata al prestigioso riconoscimento arrivato dalla 41° sessione della Commissione per la World Heritage, che ha decretato le faggete vetuste del Parco Nazionale Foreste Casentinesi e la Riserva Integrale di Sasso Fratino patrimonio mondiale dell’UNESCO.

Il riconoscimento rappresenta per l’Italia la prima iscrizione di un patrimonio naturale espressamente per il suo valore ecologico di rilievo globale.

1000 Miglia 2018

Mille-Miglia-2018-Foto-QN-Motori-
Mille-Miglia-2018-Foto-QN-Motori-

Concluso l’intermezzo di Monteriggioni, gli equipaggi della 1000 Miglia 2018 stanno proseguendo la corsa di regolarità in direzione Parma, dove stasera, alle 21:15, faranno il loro arrivo per concludere la terza tappa.

La trentaseiesima edizione della rievocazione storica della Freccia Rossa, partita questa mattina da Roma, ha attraversato nel pomeriggio il cuore della Toscana, con i borghi antichi di Poggibonsi e San Miniato.

Alle Mura di Lucca, patrimonio storico e artistico di valore inestimabile, folta la presenza del pubblico, come nel centro della città.

Le vetture d’epoca sono poi risalite verso Pietrasanta. Poco dopo le 18, i gioielli a quattro ruote del “museo viaggiante”, toccheranno la Liguria con il passaggio a Sarzana e si dirigeranno in seguito verso il Passo della Cisa, attraverso lo storico tratto dell’edizione del 1949, da poco ripristinato nell’antica strada.

In serata nella città ducale, il percorso, giunto alla quarta edizione, toccherà i luoghi più rappresentativi del centro storico, arricchiti da momenti di animazione in Piazza Duomo e al Teatro Regio.

Il Comune di Parma e Fiere di Parma daranno forma, insieme, a un’esperienza magica in cui tradizione culinaria e passione per i motori convergeranno, sorprendendo appassionati e curiosi.

Alle 6:30 di domani inizierà l’ultima tappa, quella decisiva: da Parma in direzione Brescia i bolidi d’epoca percorreranno gli ultimi 120 chilometri che sanciranno i vincitori della trentaseiesima rievocazione storica.

In occasione del passaggio della 1000 Miglia a Milano, domani sabato 19 maggio, saranno presenti alle ore 10.15 l’Assessore allo Sport, Turismo e Qualità della vita del Comune di Milano, Roberta Guaineri e alle ore 11.00 il Sindaco di Milano, Giuseppe Sala.

Agnese Valli in Toscana

Agnese Valle
Agnese Valle

AGNESE VALLE IN TOSCANA PER L’“A VEGLIA FESTIVAL 2017” DOVE GLI SPETTACOLI SI PAGANO COL BARATTO
Live in duo con Marco Cataldi alla chitarra: atmosfera, ritmi serrati e appunti di viaggio

Giovedì 14 settembre ore 21,15
Poderi Montemerano (Grosseto)

“La crisi serve solo al cambiamento” canta AGNESE VALLE, la cantautrice e clarinettista romana che con il suo ultimo disco, “Allenamento al buonumore”, è stata candidata alla Targa Tenco come miglior album del 2016. Un cambiamento che può passare, paradossalmente, anche ad una “nuova” idea di economia tanto antica come quella del baratto.
E’ quanto succede a Manciano, nel grossetano, all’ “A Veglia festival 2017” di Elena Guerrini, dove dal 13 al 16 settembre spettacoli teatrali e musicali entreranno nelle aie e nei cortili e saranno pagati dagli spettatori proprio con un presente che varrà il biglietto d’ingresso.
Giovedì 14 settembre, alle 21 e 15, dopo un buon bicchiere di vino ed una passeggiata da Manciano ai poderi di Montemerano, Agnese Valle – con Marco Cataldi alla chitarra – accompagnerà gli spettatori nel suo mondo musicale fatto di atmosfere di grande impatto emozionale, ritmi serrati e appunti di viaggio.
“Anche la musica – dice la Guerrini – è caratterizzante di A Veglia. In questo caso ho scelto Agnese, che ho incontrato durante la tournée di Urlo di Pippo Delbono (dove Elena era in scena e Agnese suonava con la banda del Testaccio, ndr), perché credo sia tra le migliori cantautrici emergenti, sicura che qui a Manciano avrebbe trovato il pubblico giusto che la valorizzasse”.
AGNESE VALLE, classe 1986, inizia la sua formazione musicale alla Scuola Popolare di Musica di Testaccio e prosegue il suo percorso al Conservatorio di Musica di Santa Cecilia in Roma presso il quale si diploma in clarinetto nel 2009. Parallelamente si dedica allo studio del canto sotto la guida di Raffaella Misiti (Acustimantico) e consegue numerosi masterclass e stage di perfezionamento musicale.
Ha ricevuto il PREMIO DELLA CRITICA al PREMIO BIANCA D’APONTE, l’unico in Italia riservato alla canzone d’autore al femminile, con il brano “Cambia il vento” (in un arrangiamento molto suggestivo per chitarra e clarinetto).
Il 14 settembre l’”A Veglia Festival” si apre alle 18 al Circolo Arci di Manciano (Via Marsala 103) dove il pubblico incontra e dialoga con Giovanni Maccioni, antropologo senese, che presenta il suo libro “Dal denaro al donare”, per un approccio olistico ai grandi temi della nostra esistenza. Tutti siamo impegnati in una profonda rivoluzione umana, racconta l’autore e uno dei passaggi fondamentali è proprio quello dell’economia del baratto.

Litfiba: “Eutòpia Tour” sbarca al Mandela Forum

Litfiba_foto di Paolo De Francesco
Litfiba_foto di Paolo De Francesco

Partito con la data zero di Livorno, l’“Eutòpia Tour” dei Litfiba torna in Toscana. E stavolta ad accogliere Piero Pelù e Ghigo Renzulli sarà la loro Firenze: appuntamento venerdì 7 aprile al Mandela Forum (ore 21 – biglietti da 60 a 31,30 euro, posti numerati e parterre in piedi – prevendite circuito www.boxofficetoscana.it tel. 055 210804 e online su www.ticketone.it tel. 892 101 – info tel. 055.667566 – www.bitconcerti.it – www.fepgroup.it).

Due ore abbondanti di live in cui troveremo i brani dell’ultimo disco e i grandi successi della band, con tutta la carica prorompente che da sempre la caratterizza.

Ad accompagnare Piero Pelù e Ghigo Renzulli sul palco ci saranno Luca Martelli (batteria e cori), Ciccio Licausi (basso) e Fabrizio Simoncioni (tastiere e cori).

L’album “Eutòpia” (prodotto da TEG/Renzulli e distribuito da Sony Music Italy) è disponibile nei negozi tradizionali, in digital download e su tutte le piattaforme streaming.

Il disco, che ha esordito al terzo posto della classifica degli album più venduti in Italia e al primo posto della classifica dei vinili, è composto da dieci graffianti tracce in puro stile Litfiba, dove Piero Pelù e Ghigo Renzulli trattano diversi temi: dall’inquinamento all’estremismo religioso, passando per le vittime della ‘Ndrangheta ai nuovi media.

“Nell’Eutòpia dei Litfiba tutto è possibile e l’impossibile non esiste – dichiarano Piero e Ghigo – basta avere il coraggio di portare avanti le proprie idee con la Musica, con coerenza e con amore per la vita e per il rock”.

RTL 102.5 è la radio media partner ufficiale dell’“Eutòpia tour”.