Bollate: sospensione sosta a pagamento

parcometri1_big
parcometri1_big

Come ogni anno, l’Amministrazione sospende la sosta a pagamento a Bollate, sia sulle strisce blu che su quelle gialle, per tutto il periodo natalizio.

Parcheggio libero e gratuito, dunque, dall’1 dicembre 2020 all’8 gennaio 2021.

«L’obiettivo – spiega il Sindaco Francesco Vassallo – è, come sempre, garantire la mobilità sul territorio cittadino, facilitando il parcheggio di chi frequenta le vie del centro. Quest’anno in particolare, l’iniziativa vuole dare una mano in più ai tanti negozi che, grazie anche al parcheggio libero, potranno beneficiare di un numero maggiore di cittadini dedicati agli acquisti. Il tutto sempre nel rispetto delle regole nazionali anti Covid e del distanziamento che dovremo necessariamente continuare a mantenere anche nelle prossime settimane».

Bollate: A ottobre il Comune si tinge di rosa

airc
airc

Anche il Comune di Bollate sostiene la Campagna Nastro rosa 2020 di Airc e raccoglie l’invito di Anci a partecipare a un evento di sensibilizzazione nazionale illuminando di rosa il palazzo comunale, per tutto il mese di ottobre. “L’obiettivo – dice il Sindaco Francesco Vassallo – è richiamare l’attenzione anche dei cittadini di Bollate sull’importanza della ricerca oncologica e della prevenzione”.

L’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani celebra insieme ad AIRC la Campagna Nastro Rosa 2020 per sensibilizzare i cittadini sull’importanza della prevenzione e del sostegno alla ricerca oncologica nella lotta al tumore al seno.

In tutto il mondo, il mese di ottobre è dedicato alla prevenzione di questa patologia che, solo in Italia, colpisce ogni anno circa 53.000 donne. L’obiettivo di AIRC è arrivare a curarle tutte.

Bollate: Centro Operativo Comunale (COC)

COC. Centro Operativo Comunale
COC. Centro Operativo Comunale

Informare la popolazione, attivare servizi di volontariato sociale, organizzare azioni per assicurare beni di prima necessità e assistenza. Questi i gli obiettivi principali del Centro Operativo Comunale attivato a Bollate dal Sindaco Francesco Vassallo per la gestione dell’emergenza Coronavirus.

Obiettivo del coordinamento, presieduto dal Sindaco, è di affrontare al meglio l’emergenza Coronavirus così da poter offrire un supporto concreto alla cittadinanza. Tra i compiti, la corretta comunicazione alla popolazione sui rischi, il monitoraggio delle persone più vulnerabili, la condivisione delle mappe dei servizi sanitari specializzati in caso di presenza di focolai e tutte le misure ritenute utili a velocizzare e ottimizzare le risposte in caso di emergenze provocate dalla diffusione del virus.

Il primo incontro operativo si è svolto oggi, mercoledì 18 marzo, in aula consigliare del Comune di Bollate con la presenza delle forze di sicurezza, ATS, Comuni Insieme e i Servizi Sociali del Comune. Il Centro operativo è entrato subito nel merito delle questioni pratiche, organizzando la gestione dei servizi a domicilio per le persone oggi in quarantena e con necessità concrete ma anche programmando l’organizzazione per le persone positive ai tamponi, a partire dalla prossima uscita dall’ospedale.
Fanno parte del COC la SEO – Protezione Civile, l’ATS, il Comandante della Tenenza dei Carabinieri, il Comandante della Polizia Locale e le sezioni locali di ANA (Associazione Nazionale Alpini) e ANC (Associazione Nazionale Carabinieri). Inoltre: Comuni insieme, Gaia Servizi e i responsabili del Comune del settore Servizi Sociali, Educativi e Prima Infanzia e Servizi informatici.