Sky Uno, “La mia musica”

Logo_La mia musica
Logo_La mia musica

Dopo il successo del primo format televisivo “Mara Impara – La nuova musica”, andato in onda su Sky Uno lo scorso autunno, BILLBOARD ITALIA si mette di nuovo in gioco con una produzione originale per dar voce agli artisti: “LA MIA MUSICA”!

Il nuovo programma andrà in onda su Sky Uno (canale 108, digitale terrestre canale 455) ogni sabato pomeriggio alle ore 16.00, a partire da domani, sabato 18 maggio, e racconterà attraverso un’intervista a tutto tondo i protagonisti della musica italiana come nessuno ha mai fatto finora. Billboard Italia, grazie all’ormai consolidato host Stefano Fisico, accompagnerà così gli spettatori alla scoperta dei loro idoli, che sono stati raggiunti in location inedite grazie al main partner SEAT.

Si comincia domani con la messa in onda della puntata monografica dedicata a LIGABUE, per proseguire poi con ULTIMO, FEDEZ, ARISA, EROS RAMAZZOTTI e ANDREA BOCELLI. Il protagonista di ogni monografia ha raccontato se stesso, le passioni e la propria produzione musicale, testimoniata da video di repertorio, video inediti o performance ad hoc.

Stefano Fisico ha raggiunto Ligabue nello studio di Correggio con una nuova SEAT Tarraco, il SUV creato a Barcellona, sempre a suo agio nel mondo della musica. Ligabue ha raccontato la genesi dell’ultimo album di inediti “Start”, ha parlato dei suoi esordi, della sua passione per il cinema e dello “START TOUR 2019”, il tour negli stadi che lo vedrà impegnato dal 14 giugno.

Seguiranno le monografie di Ultimo (25 maggio), Fedez (1 giugno), Arisa (8 giugno), Eros Ramazzotti (15 giugno) e Andrea Bocelli (22 giugno).

Verissimo, appuntamento di sabato 11 maggio

silvia toffanin
silvia toffanin

Sabato 11 maggio, alle ore 16.10, appuntamento imperdibile con Verissimo.

L’annuncio delle sue nozze, come l’identità del suo sposo, hanno occupato per settimane giornali e trasmissioni tv. In esclusiva, Pamela Prati sarà in studio per rispondere al fuoco di fila di domande di Silvia Toffanin su questa intricata vicenda.

A Verissimo Michelle Hunziker e J-Ax, tra pochi giorni su Canale 5 con il nuovo programma canterino ‘All Togheter Now’.

E ancora, per la prima volta in studio un mito della musica italiana Toto Cutugno e la giornalista Barbara Palombelli.

“Tutta colpa di Leonardo”

tutta colpa di leonardo
tutta colpa di leonardo

Da domenica 28 aprile in seconda serata su Italia 1, al via “Tutta colpa di Leonardo”, l’appuntamento con la scienza in tre puntate raccontato da Annalisa e prodotto da DUEB produzioni.

Dopo il viaggio al Cern di Ginevra in “Tutta colpa di Einstein”, quello nello spazio in “Tutta colpa di Galileo”, e quello sull’evoluzione degli esseri umani in “Tutta colpa di Darwin”, questa volta Annalisa aggiunge un nuovo tassello nel suo percorso di esplorazione sulla scienza e lo fa con il più grande umanista e inventore di sempre: Leonardo da Vinci, attraverso un racconto che analizza tutti gli aspetti e la complessità della sua produzione artistica e tecnologica.

La nuova edizione del programma prende il via dal Louvre di Parigi, dove è custodita quella che universalmente è riconosciuta come l’opera più nota del maestro italiano: la Gioconda. Il viaggio di Annalisa toccherà le città dove Leonardo ha maggiormente lasciato il segno: Milano, con le sue chiuse del Naviglio e il “Cenacolo”; Firenze, con una visita alla Galleria degli Uffizi per contemplare la stanza Leonardesca, dove sono custoditi l’“Annunciazione di Cristo”, il “Battesimo” e l’“Adorazione dei Magi”.

Nel corso dei tre appuntamenti, Annalisa approfondirà tutte le sfaccettature dell’opera leonardesca: dallo studio del corpo umano, sintetizzata dal disegno dell’uomo Vitruviano, al Codice Atlantico, la più imponente raccolta di segreti, disegni e scritti di Leonardo. La cantautrice si occuperà anche del lavoro ingegneristico e tecnologico del genio toscano, in particolare del suo grande sogno: poter far volare l’uomo. Incontrerà, inoltre, un gruppo di amanti del parapendio – evoluzione dell’antico progetto vinciano – per cercare di cogliere il brivido del volo. Ma il viaggio di Annalisa si proietterà anche nel futuro, cercando di capire chi siano i nuovi visionari, quali siano le nuove tecnologie e che rischi comportano gli hackeraggi.

Ospiti della prima puntata saranno: il fotografo Oliviero Toscani, “Le Farfalle” – le campionesse della Nazionale italiana della ginnastica artistica -, il pittore e scultore di fama internazionale Michelangelo Pistoletto, il direttore di Christie’s Italia Cristiano De Lorenzo, il tatuatore Gian Maurizio Fercioni e la specializzanda in museologia Martina Panizzutt.

Quarto Grado: Caso Yara Gambirasio

quarto grado
quarto grado

Venerdì 22 marzo, in prima serata, su Retequattro, nuovo appuntamento con “Quarto Grado”. In conduzione Gianluigi Nuzzi, con Alessandra Viero.

Il programma della rete diretta da Sebastiano Lombardi torna sulla vicenda di Yara Gambirasio. Il 12 ottobre scorso, Massimo Bossetti, unico indagato per l’omicidio della 13enne, è stato condannato in via definitiva all’ergastolo.
Oggi, a cinque mesi dal pronunciamento della Cassazione, i consulenti della difesa del carpentiere di Mapello affermano di avere elementi sufficienti per la riapertura del caso.

L’approfondimento a cura di Siria Magri torna anche sulla storia di Roberta Ragusa, la quarantaquattrenne di Gello, in provincia di Pisa, scomparsa nella notte tra il 13 e il 14 gennaio 2012. L’ex marito Antonio Logli è stato condannato in primo grado e in appello a 20 anni di carcere: è sospettato di averla uccisa e di averne distrutto il cadavere. In attesa delle decisioni della Cassazione, l’udienza è prevista per il prossimo 20 luglio, emergono nuovi documenti e nuove testimonianze che potrebbero ribaltare le precedenti sentenze.

“Adesso il Capo sono io!”

AICSI_La5_gruppo
AICSI_La5_gruppo

Torna da martedì 19 febbraio, con sei appuntamenti in seconda serata su LA5, “Adesso il capo sono io!”. In conduzione, l’eclettica Natasha Stefanenko.

«Ho preso a cuore questo programma, perché aiuta le persone a fare un passo da gigante nella vita. Un passo grazie al quale puoi vincere, ma anche perdere.», ha detto l’ex modella russa naturalizzata italiana.

Al centro di ogni puntata, cinque donne – in Italia il numero di imprenditrici è in costante aumento -, che sconvolgeranno la propria quotidianità per realizzare il sogno di aprire una propria attività e finalmente dire: adesso, il capo sono io!

Il programma” racconta con il linguaggio del docu-game la scelta di vita di cinque ragazze tra i 30 e i 50 anni, che – affiancate da un team di esperti – vengono aiutate a preparare un business plan destinato all’apertura di un’attività.

I mentori segnaleranno alle protagoniste anche eventuali partner commerciali e «se il giorno dell’inaugurazione – conclude Natasha Stefanenko – la concorrente sarà in grado di raggiungere un incasso predeterminato – vincerà l’avviamento del business tanto desiderato».