Almamegretta: remaster di “Sanacore”

Almamegretta__ ph Camillo Ripaldi
Almamegretta__ ph Camillo Ripaldi

Per festeggiare i 25 anni dalla pubblicazione dell’album “SANACORE”, la storica band napoletana ALMAMEGRETTA ha preparato una sorpresa per i fan: il 23 ottobre esce il remaster di questo indimenticabile disco, pietra miliare della loro storia, con in più due singoli inediti ritrovati nell’archivio, un brano dub prodotto da D.raD. e un pezzo strumentale mixato da Adrian Sherwood (produttore discografico e dub master britannico). Per l’occasione sono presenti anche i testi delle canzoni e le foto inedite delle sessioni in studio e a Procida del 1994.

“SANACORE” in versione remaster sarà disponibile dal 23 ottobre in versione fisica (doppio vinile colorato a 180 grammi con copertina gatefold e booklet di 4 pagine o CD digipack con booklet di 20 pagine), sulle piattaforme streaming e in digital download.
Il pre-order dell’album è disponibile al seguente link: www.amazon.it/Sanacore-25-Anniversario-Almamegretta/dp/B08DSS7FZ5/

L’album è prodotto dagli Almamegretta, registrato al Pioppeto Project di Procida da D.RaD. e al Megaride Sound Studio di Napoli da Gianni Ruggiero. Mixato da Adrian Sherwood e Andy Montgomery all’ On-U Sound Studio di Londra.

Questa la tracklist completa del remaster di “SANACORE”: “’O sciore cchiù felice”, “Maje”, “Pe’ dint’ ‘e viche addò nun trase ‘o mare”, “Sanacore”, “Ammore nemico”, “Scioscie viento”, “Ruanda”, “Nun te scurdà”, “Se stuta ‘o ffuoco”, “Tempo”, “Tamms Dub”, “’O sciore cchiù dub”, “Heartical Dub”.

«Le nostre capacità e il nostro modo di scrivere canzoni, probabilmente, si sono affinati nei lavori che hanno seguito “Sanacore” – racconta Raiz voce degli Almamegretta – eppure per il nostro pubblico questo album è la pietra miliare non solo della nostra carriera ma anche di un decennio di grandi trasformazioni musicali. Abbiamo deciso così di far uscire un’edizione completamente rimasterizzata del disco per il 25esimo anniversario della prima pubblicazione. Riaprendo i nostri archivi sonori dell’epoca ci abbiamo trovato due pezzi inediti: un dub prodotto da D.raD. e un pezzo strumentale mixato da Adrian Sherwood».

Blackpink: “Ice Cream”

Blackpink Selena Gomez-General Square Final
Blackpink Selena Gomez-General Square Final

È disponibile in tutti gli store digitali il nuovo singolo delle BLACKPINK “ICE CREAM” in collaborazione con SELENA GOMEZ (https://lnk.to/BPicecream).
Le regine del K Pop Mondiale presentano al mondo il loro singolo in lingua inglese che anticipa anche la pubblicazione del loro disco “THE ALBUM”, di cui da oggi è partito il preorder e il presave, e che sarà disponibile in tutti i negozi tradizionali e in digitale dal 2 ottobre.

Di “ICE CREAM” è disponibile anche il video ufficiale visibile qui https://youtu.be/vRXZj0DzXIA che in neanche 6 ore ha totalizzato già oltre 30 milioni di views e già in tendenza su YouTube.

Achille Lauro: il nuovo attesissimo libro “16 Marzo – L’Ultima notte”

Achille Lauro -
Achille Lauro –

Achille Lauro dal 19 maggio il nuovo attesissimo libro “16 Marzo – L’Ultima notte” (Rizzoli)

Un viaggio tridimensionale tra letteratura e poesia
Già in preorder

È 16 MARZO – L’ULTIMA NOTTE la seconda opera letteraria Achille Lauro, edita da Rizzoli, disponibile già in preorder e nelle librerie dal 19 maggio. Un libro che miscela sapientemente letteratura e poesia e che condurrà il lettore in un viaggio a bordo della DeLorean tra passato, presente e futuro. Una “Ultima Notte” descritta in un racconto che narra di stati d’animo, di verità, di visioni, di follia, di consapevolezza e di maturità, di paura e di coraggio. Achille Lauro racconta chi è davvero Lauro De Marinis e lo guarda come il suo riflesso nello specchio, per la prima volta non più un ragazzo ma un uomo maturo che in una notte buia vagheggia con il suo pensare trasformando i suoi stati d’animo in una poetica e dolorante esternazione. Un vuoto temporale che trova il senso del tempo stesso solo negli orari ordinatamente elencati.

“La profonda coscienza dell’essere in cento personalità senza timori e paure carpisce l’essenza stessa dell’uomo moderno polimorfo e libero di essere centomila esseri in uno e nessuno. La libertà dalle tele degli stereotipi regna in questo ragazzo che ha divorato l’asfalto della strada per ascendere a sentire le trombe angeliche degli arcangeli della Verità.”

Prefazione di Gino Castaldo

“In un mondo in cui l’identità di genere maschile è ancora purtroppo forgiata da stereotipi che presentano caratteri di violenta tossicità, Lauro offre una possibilità di ripensamento. Questo suo fregarsene, leggero e consapevole, è rigenerante. È prassi poetica, creatrice. È preludio di un futuro che Lauro coltiva in maniera spavalda e giocosa, come un pittore folle che accarezza sogni tremolanti.”

Prefazione di Alessandro Michele

In preorder, “Amami adesso” – Giordana Angi

Giordana Angi_foto di Chiara Lanciotti
Giordana Angi_foto di Chiara Lanciotti

Sanremo. L’ultima volta in cui ho cantato su un palco.
Sanremo t’insegna: credi di aver scelto il brano giusto, lo fai ascoltare, poi arrivano le recensioni e le reazioni, che non sono quelle che speri, ma con cui ti ritrovi incredibilmente d’accordo.
Sono salita su quel palco e ho cantato “Come mia madre”, forse non l’ho difeso a sufficienza, forse avrei dovuto e potuto amarlo di più.
Torno a casa da un’esperienza che agli occhi di tutti può sembrare negativa, ma da cui prendo solo il po-sitivo.
Torno con l’idea di scrivere di nuovo un pezzo mio, pronta a rimettermi in gioco e pronta a quel punto a credere in ciò che scrivo, col rischio che possa anche non piacere, ma con qualcosa che possa difendere con tutta me stessa.
Passa un mese, arriva l’isolamento e ritrovo un tempo tutto per me.
Comincio a pensare cosa vuol dire volersi bene, imparare a volersene a priori da ciò che accade fuori, che credo sia l’unico modo per poter volerne davvero agli altri.
Sono fortunata perché la scrittura mi aiuta a non sentirmi sola, mi fa da specchio ogni giorno.
In questa quarantena apprezzi le piccole cose ed io mi sono rispettata scrivendo e studiando.
La letteratura mi affascina perché mi permette di studiare la vita, le opere delle persone e ti fa capire che le cose non cambiano mai, ma sono sempre descritte e segnate da chi le attraversa, poiché le emozioni ed il sentire sono diversi e quindi unici.
“Amami Adesso” è figlio di tutto questo, è un augurio, una speranza per me e per tutti che, volendosi be-ne individualmente, possiamo imparare ad amarci reciprocamente.
Quando nella canzone dico “amami adesso” parlo di me, del momento in cui sei solo ed impari a volerti bene, a prescindere dalla realtà esterna.
“Mi perdo nel tuo respiro”, “respiro” indica la vita, vita con la quale bisogna convivere bene per poter imparare ad amare.

Con queste parole la cantautrice italo francese GIORDANA ANGI ha deciso di presentare il suo nuovo singolo “AMAMI ADESSO”, brano inedito scritto durante questo periodo di obbli
gata sospensione dalla vita quotidiana.

“Amami Adesso”, come spiega lei stessa, è il primo brano scritto dopo la sua esperienza sanremese e segna un deciso cambio di rotta come cantautrice, una nuova prospettiva e una nuova consapevolezza del suo lavoro, a partire da un nuovo approccio alla produzione.

“AMAMI ADESSO”, da oggi disponibile per il presave su Spotify e il preorder su iTunes (https://giordana.lnk.to/amamiadesso) , sarà disponibile in radio e in digitale da venerdì 15 maggio.

Giordana tra pochi giorni sarà tra i protagonisti del programma di Canale 5 “AMICI SPECIALI”, un ritorno televisivo dopo la partecipazione al talent lo scorso anno che le ha regalato il premio della Critica.

“AMAMI ADESSO” arriva dopo i tre dischi d’oro ottenuti per il singolo “STRINGIMI ADESSO” e “CASA” e per il disco “CASA” (disco arrivato al primo posto della classifica italiana – prima donna nel 2019).
Giordana ha all’attivo due album di inediti “CASA” e “VOGLIO ESSERE TUA” e brani scritti per altri interpreti (Tiziano Ferro e Nina Zilli tra i principali).

Ghemon: “Scritto nelle stelle”

Ghemon
Ghemon

In attesa dell’uscita del nuovo disco “Scritto nelle stelle” (una coproduzione Carosello Records e Artist First) che sarà disponibile dal 24 aprile in vinile e cd (già disponibile il preorder su musicfirst.it e Amazon), su tutte le piattaforme digitali e streaming, Ghemon decide di fare un altro regalo ai fan più fedeli: dal 27 aprile infatti prende il via il primo INSTORE DIGITALE.

In un periodo complicato come quello che stiamo vivendo, l’artista vuole comunque stare vicino ai propri fan dedicando loro del tempo da passare insieme: chi ha già preordinato o preordinerà il cd o il vinile su www.musicfirst.it (entro le h18.00 del 23 aprile) avrà la possibilità di incontrare virtualmente Ghemon.

A partire da oggi, lunedì 20 aprile, ogni fan che ha acquistato o acquisterà entro giovedì 23 il disco su Music First, riceverà una mail con le istruzioni personalizzate per accedere al proprio turno di instore digitale.

“Se le limitazioni ci tengono lontani, il minimo che io possa fare è rispondere in modo creativo” – cosi commenta lo stesso artista sui social.
Manca ormai pochissimo all’uscita dell’atteso nuovo album di Ghemon: “Scritto nelle stelle”, che è stato anticipato dai singoli “Questioni di Principio”, “In un certo qual modo” e “Buona Stella”, come per i lavori precedenti vede la produzione esecutiva di Tommaso Colliva.

Questa la tracklist dell’album:
1. Questioni Di Principio
2. In Un Certo Qual Modo
3. Champagne
4. Due Settimane
5. Cosa Resta Di Noi
6. Inguaribile E Romantico
7. Buona Stella
8. Io E Te +
9. + Un Vero Miracolo
10. Un’Anima
11. K.O.