IL PRINCIPE DI HOMBURG

il principe di homburg

 

Per la Stagione 2011/2012 della Fondazione del Teatro Stabile di Torino martedì 13 marzo 2012, alle ore 19.30, debutterà alle Limone Fonderie Teatrali (via Eduardo de Filippo, angolo via Pastrengo 88, Moncalieri) IL PRINCIPE DI HOMBURG

di Heinrich von Kleist, con la traduzione e la regia di Cesare Lievi, la drammaturgia di Peter Iden, le scene di Josef Frommwieser, i costumi di Marina Luxardo e il disegno luci di Gigi Saccomandi.

Lo spettacolo è interpretato da Lorenzo Gleijeses (Principe di Homburg, generale di cavalleria), Ludovica Modugno (Principessa elettrice), Maria Alberta Navello (Natalia, nipote del principe elettore), Graziano Piazza (Colonnello Kottwitz), Stefano Santospago (Principe elettore del Brandeburgo), Emanuele Carucci Viterbi (Feldmaresciallo Dörfling), Fabiano Fantini (Colonnello di fanteria Hennings), Sergio Mascherpa (Colonnello di fanteria conte Truchss), Andrea Collavino (Conte Hohenzollern), Paolo Fagiolo (Capitano di cavalleria von Der Golz), Fabiano Fantini (Capitano di cavalleria conte Reuss). Il principe di Homburg, prodotto da Teatro Nuovo Giovanni da Udine/CSS Teatro stabile di innovazione del FVG, sarà replicato fino a domenica 18 marzo 2012.

Heinrich von Kleist è uno tra i principali autori drammatici del Romanticismo tedesco. Scrittore inquieto, non vedrà mai nessuna delle sue opere in scena: la sua esistenza errabonda si conclude con il suicidio, insieme all’amante Henriette Vogel. Il principe di Homburg, che ha ispirato tra l’altro un’opera in tre atti, musica di Hans Werner Henze e libretto di Ingeborg Bachman, e un film di Marco Bellocchio, si sviluppa a partire dalla disobbedienza del protagonista, che dà battaglia alle truppe svedesi disobbedendo agli ordini e venendo così condannato a morte. Il principe elettore di Brandeburgo accoglie la supplica per concedergli la grazia, purché sia Homburg stesso ad affermare che la sua condanna sarebbe stata ingiusta. Questo Homburg non può farlo e accetta di morire. E a questo punto riceve la grazia. Come altri personaggi dello scrittore, l’irruente comandante di cavalleria è preda di sentimenti estremi, ma al tempo stesso si rapporta con la prospettiva superiore di un assoluto alla quale aderisce fino in fondo, a prezzo dell’esistenza.

Esistenza che il giovane vorrebbe sacrificare leggendo nella morte il compimento della propria smania di consacrazione e di assoluto. Allestire oggi Il principe di Homburg a duecento anni dalla sua morte ha il sapore di una verifica sul campo degli aspetti poetici e storici di un autore legato a un periodo storico così lontano. Cesare Lievi dirige questo spettacolo tralasciando la più convenzionale chiave di lettura dell’autore, legata alla visione kleistiana dell’esistenza, nella quale ogni esito felice è precluso. La sua messa in scena punta non tanto sul dramma di chi si trova dilaniato tra sentimento e legge, libertà e obbedienza, inconscio e norma, ma sulla proposta di una possibile soluzione, attraverso il sogno. In uno spazio neoclassico, sospeso e irreale, undici attori si affrontano con la fluidità, la precisione e la vaghezza tipica dei sogni, lasciando che l’immaginazione (e l’inconscio che la determina) si presenti come forza fondamentale per decidere la vita, il suo senso e il suo destino.

 

INFO BIGLIETTERIA:

Per informazioni telefono 011/5176246

Biglietti: Intero € 25,00

Recite: martedì e giovedì ore 19.30;  mercoledì, venerdì e sabato ore 20.45; domenica ore 15.30.

Biglietteria del Teatro Stabile di Torino | Teatro Gobetti – via Rossini 8, Torino – dal martedì al sabato, dalle ore 13.00 alle ore 19.00. Domenica e lunedì riposo. Tel. 011/5176246 – Numero Verde 800.235.333

Biglietteria Teatro Regio | Teatro Stabile – Piazza Castello 215, Torino – da martedì a venerdì, dalle ore 10.30 alle ore 18.00 – sabato dalle ore 10.30 alle ore 16.00. Domenica e lunedì riposo.

Tel. 011 8815241 – 242.

Nei giorni di recita è possibile acquistare i biglietti alla cassa del teatro un’ora prima dell’inizio dello spettacolo.

 

Vendita on-line: www.teatrostabiletorino.it 

info@teatrostabiletorino.it

Condivisione, creatività, innovazione all’Innovative Afternoon Inno2days

inno2days

Numerosi saranno gli aspetti che coinvolgeranno in una dimensione social i partecipanti all’Innovative Afternoon Inno2days: business game, condivisione di idee e consulenza gratuita di accesso ai finanziamenti. Testimoniano l’importanza della condivisione e dell’innovazione Carlo Edoardo Valli, Presidente della Camera di Commercio di Monza e Brianza e Alberto Sportoletti, membro di Giunta della medesima Camera di Commercio

Apertura alla condivisione, lancio di idee innovative, consulenza gratuita di accesso ai finanziamenti, sostegno della psicologia alle dinamiche dell’innovazione: sono alcuni elementi dell’Innovative Afternoon Inno2days, il 6 marzo 2012 alla Camera di Commercio di Monza e Brianza (piazza Cambiaghi, 9 a Monza), a partire dalle ore 14.

Durante l’Innovative Afternoon saranno raccolte, attraverso un business game condotto da Flipfly in collaborazione con Paolo Cervari (consulente, formatore e coach), una serie di idee innovative; le più meritevoli verranno premiate con un Hot-Spot Wi-Fi. Verrà inoltre offerta gratuitamente una consulenza sulle possibilità di accesso ai finanziamenti riguardanti progetti innovativi nelle aziende. Ogni partecipante avrà poi modo di rilasciare le proprie idee presso un point redazionale collegato con le TV della Camera di Commercio di Milano e di Monza e Brianza e con le piattaforme sharing di Inno2days.

L’innovazione non è più un argomento di nicchia

Carlo Edoardo Valli, Presidente della Camera di Commercio di Monza e Brianza, evidenzia gli elementi necessari alle aziende per fare innovazione: “le nuove imprese hanno sempre più bisogno di professionalità qualificate e diversificate, da quelle tecniche a quelle commerciali. La novità è che oggi sono necessari anche professionisti della motivazione che sappiano spronare le imprese ad affrontare ogni giorno le sfide di un mercato sempre più impegnativo. Perché la motivazione è fiducia e la fiducia è un valore economico”.

Aggiunge Alberto Sportoletti, membro di Giunta della Camera di Commercio di Monza e Brianza, puntando l’attenzione sull’innovazione, elemento base per lo sviluppo e la crescita: “l’innovazione non è più un argomento di nicchia, veicolato solo dalle riviste scientifiche ma è diventato sempre più alla portata di tutti grazie alle collaborazioni fra Università e imprese e alle numerose iniziative promosse anche dalle Camere di Commercio, a supporto dell’innovazione e della capacità brevettuale”.

Innovative Afternoon Inno2days è organizzato da Innovhub, in collaborazione con la Camera di Commercio di Milano e QUESTIO. Coordinano Fabrizio Bellavista, Psycho Research e Susy Longoni, Innovhub. Ingresso gratuito previo invio registrazione a: susy.longoni@mi.camcom.it.

Torna la Tempesta Elettrica “Grande Nazione Tour 2012”

litfiba

Dopo il successo di “Grande Nazione(Sony Music), primo disco di inediti dei LITFIBA dopo la reunion del 2010, che ha fatto il suo esordio al 1° posto in classifica ed è già disco d’oro, Piero & Ghigo tornano sulle scene live con il “GRANDE NAZIONE TOUR 2012”. A Firenze (2 marzo), Milano (6 marzo) e Roma (10 marzo) con tre grandi anteprime, ad aprile in tour nei principali palasport d’Italia e ultima tappa, il 1° maggio, nella prestigiosa cornice dell’Arena di Verona, per la prima volta nella loro carriera. In autunno, invece, Piero & Ghigo voleranno all’estero per suonare nelle principali capitali europee.

 

«IlGRANDE NAZIONE TOUR 2012” saràraccontano Piero & Ghigo – il tour più divertente, incazzoso e pogabile della nostra storia». 

Queste tutte le tappe del tour italiano (prodotto e organizzato da Teg e F&P Group, in collaborazione con Virgin Radio): il 2 marzo a FIRENZE (Nelson Mandela Forum), il 6 marzo a MILANO (Mediolanum Forum) e il 10 marzo a ROMA (Palalottomatica), il 13 aprile a TREVISO (Pala Verde), il 14 aprile a RIMINI (105 Stadium), il 17 aprile a GENOVA (105 Stadium), il 20 aprile a TORINO (Pala Olimpico), il 21 aprile a BOLOGNA (Unipol Arena), il 26 aprile a NAPOLI (Palapartenope), il 28 aprile ad ACIREALECT (Palasport), il 1° maggio a VERONA (Arena).

 

La band che accompagna i LITFIBA durante il tour è composta da: Daniele “Barny” Bagni (basso e cori); Federico “Sago” Sagona (tastiere e cori); Pino “Fido” Fidanza (batteria); Cosimo “Zanna” Zannelli (seconda chitarra e cori). 

Chi acquisterà online, su www.ticketone.it,  i biglietti delle anteprime di Firenze, Milano e Roma, riceverà in esclusiva la LITIFBA CARD, titolo di accesso valido per lo show, che offrirà ai titolari l’opportunità di ricevere sconti, vantaggi e contenuti extra. Info www.fepgroup.it

 

E’ online il nuovo sito ufficiale della band www.litfiba.net con una nuova grafica, contenuti esclusivi e ancora più social connected. Inoltre, tutti i fan potranno scaricare l’applicazione iLITFIBA per essere costantemente aggiornati su appuntamenti, live, acquistare biglietti, entrare in contatto con i social network e molto altro ancora.

 

I Litfiba hanno aderito allo Human Rights Tour 50°, il progetto con cui Amnesty International celebra i sui 50 anni di attività in difesa dei diritti umani.

Il nuovo Tour di Marco Masini: NIENTE DI IMPORTANTE TOUR 2012 dal 29 Marzo

Marco Masini, già al lavoro del suo prossimo album di inediti , annuncia le prime tappe ufficiali del suo Niente di Importante Tour 2012. 

Il nuovo tour teatrale partirà dal Teatro Massimo di  Pescara il 29 Marzo.

Niente di Importante Tour 2012   prende il nome dall’omonimo disco “Niente di Importante ”  prodotto da Joe&Joe e distribuito da Edel,  partirà il prossimo 27 Marzo  dal Teatro Massimo di Pescara.

Niente di Importante Tour 2012  toccherà città come Roma,  Firenze, Milano , Bologna, Napoli, Catania, Genova e tantissime altre .

Marco Masini sarà accompagnato, oltre che dal suo fedele pianoforte, anche dalla sua band di cinque musicisti: Massimiliano Agati alla batteria, Cesare Chiodo al basso, Stefano Cerisoli alla chitarra elettrica, Riccardo Cherubini alla chitarra elettrica ed acustica e Antonio Iammarino al pianoforte e tastiere.

 Niente di Importante, il nuovo album  di Marco Masini , è uscito  il 27 Settembre a tre anni di distanza da “L’Italia…e altre storie”.

12 brani dove si respira una maturità introspettiva e una voglia di raccontarsi  senza paure. Un album, che più di altri precedenti, contiene tutta l’essenza umana e artistica di un uomo sempre alla ricerca e in discussione con se stesso che , complice la calda e ruvida voce di Marco Masini , arriva direttamente alle corde dell’anima.

 

Niente di Importante Tour 2012. 

29/03/2012 – Pescara “Teatro Massimo”

10/04/2012 – Palermo “Teatro Golden”

11/04/2012 – Catania “Anfiteatro Le Ciminiere”

12/04/2012 – Reggio Calabria “Teatro Cilea”

14/04/2012 – Bologna “Teatro Duse”

15/04/2012 – Torino “Teatro Colosseo”

16/04/2012 – Milano “Teatro Smeraldo”

17/04/2012 – Belluno “Teatro Comunale”

19/04/2012 – Napoli “Teatro Tenda Palapartenope”

22/04/2012 – Firenze “Teatro Verdi”

27/04/2012 – Roma “Auditorium della Conciliazione”

03/05/2012 – Lecce “Teatro Politeama Greco”

05/05/2012 – Ferrara “Teatro Nuovo”

08/05/2012 – Genova “Teatro Politeama Genovese”

18/05/2012 – Padova “Gran Teatro Geox”

STING

sting

10 luglio – Piazzola s. Brenta (PD) – Anfiteatro Camerini

13 luglio – Taormina (ME) – Teatro Antico

15 luglio – Perugia – Parco Santa Giuliana  

     

 

Quest’estate Sting si esibirà in tre bellissime località italiane proponendo i più grandi classici del suo repertorio: nel mese di luglio, si esibirà il 10 all’Anfiteatro Camerini di Piazzola sul Brenta (Padova), il 13 sarà nella magica cornice del Teatro Antico di Taormina (Messina) e concluderà il 15 luglio con una performance al Parco Santa Giuliana di Perugia nell’ambito dello storico Umbria Jazz Festival. Per questi concerti, Sting sara accompagnato da una band formata dal suo chitarrista storico Dominic Miller, David Sancious (tastiere), Vinnie Colaiuta (batteria), Peter Tickell (violino elettrico), and Jo Lawry (voce).

 

Compositore, cantante, autore, attore, attivista – Sting è acclamato in tutto il mondo. Nato a Newcastle, Inghilterra, Sting si trasferisce a Londra nel 1977 e forma i Police insieme a Stewart Copeland e Andy Summers. La band pubblica cinque album, vince sei Grammy, e nel 2003 viene inserita nella Rock and Roll Hall of Fame. Dal 1985, Sting ha pubblicato 13 album da solista. Per celebrare il venticinquesimo anniversario della sua carriera solista, ha pubblicato il cofanetto “25 Years” e il doppio CD “The Best of 25 Years”. Uno degli artisti più importanti e rispettati in tutto il mondo, Sting ha venduto quasi 100 milioni di album (mettendo insieme gli album pubblicati con i Police e quelli da solista) e ha ottenuto 10 Grammy, un Golden Globe, un Emmy e tre nomination agli Oscar.

 

 

I biglietti per i tre concerti italiani saranno in vendita, in esclusiva per gli iscritti al fan club ufficiale di Sting (www.sting.com) dalle 10:00 di sabato 25 febbraio alle 15:00 di lunedì 27 febbraio; i biglietti saranno poi in vendita, in esclusiva per gli iscritti a My Live Nation (www.livenation.it), dalle 10:00 di lunedì 27 febbraio alle 15:00 di martedì 28 febbraio. Dalle 10:00 di mercoledì 29 febbraio saranno disponibili tramite il circuito TicketOne www.ticketone.it e nelle prevendite autorizzate.

 

 

 

Per maggiori informazioni Live Nation Italia

Tel. 02 53006501 – E-mail info@livenation.it – Web: www.livenation.it