MTM Teatro Litta -“Covid-19: il caso Lombardia”

covid-lombardia-1
covid-lombardia-1

Il direttore di TPI Giulio Gambino e Selvaggia Lucarelli oggi lunedì 11 maggio alle 16.30, saranno tra gli ospiti di “Covid-19: il caso Lombardia”, condotto da Lorenzo Zacchetti.

Il dibattito sarà trasmesso in diretta sulla pagina Facebook di MTM Teatro Litta e alla regia ci sarà Alberto Raimondo di MTM Social manager.

Inaugura la settimana di dibattiti compresi nel ciclo “Incontri per la ricostruzione”, organizzati dall’associazione Casa Comune tra l’11 e il 15 maggio.

Il parlamentare europeo del Partito Democratico Pierfrancesco Majorino, fondatore dell’associazione, spiega: “La ricostruzione è una responsabilità di tutti. E credo debba nascere dal confronto tra istituzioni, associazioni e cittadini. Il nostro è un contributo in questa direzione”.

Ad aprire la rassegna sarà un’analisi sulla gestione della pandemia di Coronavirus in Lombardia, regione che più di ogni altra sta pagando un prezzo altissimo sia dal punto di vista sanitario che economico e sociale.

Oltre a Gambino, Lucarelli, Majorino e Zacchetti prenderanno parte al dibattito: Elena Comelli (di Milano 2030, promotrice della petizione per commissariare la sanità lombarda), Paola Pedrini (segretaria regionale di FIMMG, la federazione dei medici di medicina generale) e Carmela Rozza (consigliera regionale del Partito Democratico).
MTM Teatro Litta trasmetterà anche tutti gli altri eventi organizzati da Casa Comune per il ciclo “Incontri per la ricostruzione”.

Music Festival “Made In: Casa”

Locandina
Locandina

Sony Music Latin-Iberia annuncia un grande festival in streaming che porterà la musica direttamente nelle case dei fan, al fine di rinforzare e supportare il messaggio di prevenzione e distanziamento sociale per la lotta al COVID-19: Made In: Casa #DesdeCasaConMusica Music Festival!

L’evento si terrà domenica 10 maggio dalle ore 18.00 (12:00 PM EST) in diretta sugli account ufficiali @madeinlatino di Sony Music Latin – Iberia su Facebook, Instagram e YouTube e sul sito ufficiale www.desdecasaconmusica.com con i più acclamati artisti di Sony Music Latin-Iberia e non solo.

L’iniziativa nasce per sottolineare l’importanza dello stare a casa in questo periodo di emergenza sanitaria, permettendo comunque agli spettatori di tutto il mondo di divertirsi grazie alla musica live, a lezioni di cucina, esercizi e a speciali lezioni di musica.

Alex Gallardo, presidente di Sony Music Latin, afferma «Dato che in questo momento dobbiamo stare tutti a casa, i nostri artisti hanno deciso di riunirsi e diffondere speranza e gioia ai fan di tutto il mondo. Sono entusiasti di avere l’opportunità di ricordare ai loro fan quanto importante è rimanere a casa, ma anche di premiarli per averlo fatto, con alcuni contenuti straordinari. Tutti noi siamo felici dell’opportunità di creare questo impatto positivo insieme restando a casa».

Tamara Hrivnak, VP of Music Business Development & Partnerships per Facebook aggiunge «Facebook e la musica condividono qualcosa di speciale – aiutiamo le persone a riunirsi e costruire comunità. Non è mai stato così importante come in questi tempi. Siamo lieti di supportare l’evento Made in: Casa di Sony Latin in modo che i fan in America Latina e in tutto il mondo possano divertirsi a connettersi con i loro artisti preferiti su Facebook e Instagram».

Sono tantissimi gli artisti che hanno aderito a questa iniziativa.

Protagonista per l’Italia sarà Il Volo, il trio che ha scalato le classifiche internazionali e venduto milioni di dischi. Nel 2019 ha festeggiato 10 anni di carriera con un tour mondiale e un album celebrativo, “10 Years”, che è uscito in tutto il mondo in più versioni.

“Dialoghi in tempo di peste” terzo appuntamento

Piero-Maccarinelli
Piero-Maccarinelli

Mercoledì 6 maggio h 18 in diretta facebook
il terzo appuntamento di
“Dialoghi in tempo di peste”

progetto di Corrado d’Elia, Sergio Maifredi
prodotto da Compagnia Corrado d’Elia e Teatro Pubblico Ligure
produzione e comunicazione Lucia Lombardo
organizzazione Letizia M. M. Schiavello

www.facebook.com/raccontiintempodipeste
www.corradodelia.it/raccontintempodipeste
www.teatropubblicoligure.it/raccontiintempodipeste

…………………………………………………………………………………………………….

Dialoghi in tempo di peste prosegue mercoledì 6 maggio alle ore 18 in diretta Facebook sulle tre pagine facebook di Racconti in tempo di peste, Compagnia Corrado d’Elia e Teatro Pubblico Ligure con Sergio Maifredi e Corrado d’Elia in dialogo alcuni protagonisti del mondo teatrale.
Dopo l’incontro con Eugenio Barba e Julia Varley, questa volta ad analizzare il presente e il futuro dell’attività italiana in epoca di Coronavirus sono: Micaela Casalboni (Teatro dell’Argine, Bologna), Lucia Franchi (Kilowatt Festival, Sansepolcro, Arezzo), Rita Maffei (CSS Teatro stabile d’innovazione del Friuli Venezia Giulia, Udine), Tommaso Bianco (Kronoteatro, Albenga, Savona), Piero Maccarinelli (regista), Serena Sinigaglia (regista, ATIR Teatri di Ringhiera, Milano), Silvana Zanovello (critico), Roberta Bosetti e Renato Cuocolo (artisti, IRAA Theatre). Un dialogo da seguire in diretta, con la possibilità di interagire attraverso i commenti pubblicati in tempo reale. Dopo la diretta il Dialogo rimarrà a disposizione sulla pagina Facebook.

Dialoghi in tempo di peste nasce come approfondimento di Racconti in tempo di peste, la stagione teatrale on line nata dalla creatività di Maifredi e d’Elia, partita il 9 marzo 2020 con il blocco nazionale delle attività causa emergenza Coronavirus. Oggi conta oltre 10.500 follower e oltre 285 mila visualizzazioni. Era importante mantenere un collegamento con il pubblico, continuare a offrire rappresentazioni anche on line, ma mentre venivano postati gli interventi di grandi artisti come Maddalena Crippa, Tullio Solenghi, Giuseppe Cederna e Paolo Fresu, nasceva l’esigenza di approfondire l’esperienza per immaginare il futuro del teatro provando a tracciare un percorso con le diverse professionalità che lo rendono vivo. Così è nato Dialoghi in tempo di peste, un appuntamento settimanale iniziato lo scorso 24 aprile con ospiti Claudio Collovà, Matteo Negrin, Oliviero Ponte di Pino, Jurij Ferrini e Massimiliano Speziani, e proseguito il 30 aprile con Eugenio Barba, fondatore dell’Odin Teatret in diretta dalla Danimarca con l’attrice Julia Varley, e il critico Andrea Porcheddu.

Siamo immersi in un momento epocale, un 11 settembre – dicono Maifredi e d’Elia – che si consuma lentamente: il come venirne fuori va trovato insieme. Le capacità, le idee dei teatranti vanno condivise per arrivare alle soluzioni, ribadendo con forza, oggi più che mai, la centralità del palcoscenico e di chi vi sta sopra e accanto.
Un confronto di opinioni, di modelli di riferimento, di utopie e di necessità, che partirà dalle proposte dei politici, fino ad arrivare alla voce di chi, il teatro lo vive ogni giorno, conoscendone a pieno esigenze e bisogni.
Un dialogo necessario, non solo per dare risposte ai lavoratori dello spettacolo in questo momento di incertezza assoluta, ma anche e soprattutto per iniziare a costruire nuove logiche e nuove strade che ribadiscano il fondamentale ruolo dell’Arte e della Cultura nella vita di tutti i giorni, quale strumento di reazione al presente e di costruzione del futuro.

…………………………………………………………………………………………………….

GLI ARTISTI CHE HANNO ADERITO A “RACCONTI IN TEMPO DI PESTE”
Hanno contribuito finora: Giuseppe Cederna, Paolo Graziosi, Maddalena Crippa, Paolo Fresu, Tullio Solenghi, Dario Vergassola, Piergiorgio Odifreddi, , Eugenio Barba e Julia Varley, Angelo Zampieri, Antonio Syxty, Jurij Ferrini, Roberto Citran, Andrea Nicolini, Edoardo Erba, Massimo Wertmüller, Gian Luca Favetto, Maria Amelia Monti, Marco Sciaccaluga, Nino Formicola, Roberto Alinghieri, Federico Moccia, Gianni Quillico, Flavio Albanese, Laura Curino, Elisabetta Pozzi, Gian Carlo Dettori, David Larible, Max Paiella, Renato Sarti, Cesar Brie, Michela Andreozzi, Leonardo Del Colle, Raffaella Boscolo, Michele Sganga, Giovanni Falzone, Mario Incudine, Antonio Vasta, Paolo Andreoli, Faisal Taher, Maria Russo, Irene Cerboncini, Paola Cigna, Federico Sirianni, Anita Vitale, Massimo Greco, Stefano Nosei, Max Manfredi, Gabriella Greison, Luigi Marinelli, Paolo Bosisio, Lauro Magnani, Roberto Alajmo, Massimo Minella, Gian Luca Favetto, Costanza DiQuattro, Oliviero Ponte di Pino, Francesco Malavolta, Laura Canali, Massimiliano Finazzer Flory.

PROGRAMMA DEI PROSSIMI GIORNI
GIORNO 58 / 5 maggio
Massimiliano Finazzer Flory legge Lo specchio di J.L. Borges

GIORNO 59 / 6 maggio
Max Manfredi canta Elicriso di Max Manfredi

CONTATTI
Compagnia Corrado d’Elia
via Savona 10, Milano
compagnia@corradodelia.it

…………………………………………………………………………………………………….

www.corradodelia.it
www.teatropubblicoligure.it
www.facebook.com/raccontiintempodipeste

 

Trenino Thomas

Thomas_Rosamund Pike
Thomas_Rosamund Pike

 

IN ONORE DEL SUO 75° ANNIVERSARIO, Il TRENINO THOMAS ANNUNCIA L’ARRIVO DI UN EPISODIO SPECIALE CON L’INTRODUZIONE VIDEO FATTA DAL PRINCIPE HARRY, DUCA DI SUSSEX, IN PERSONA.

  • Sua maestà la Regina d’Inghilterra e Sua altezza reale il Principe del Galles da bambino, diventano personaggi nell’episodio speciale “Il Trenino Thomas e la Locomotiva Reale”. In questo episodio Thomas è in viaggio verso Londra per la prima volta per accompagnare Sir Topham Hatt a Buckingham Palace, dove quest’ultimo verrà onorato con un riconoscimento speciale.
  • Il Trenino Thomas e la Locomotiva Reale, vuole celebrare le origini britanniche del brand, includendo anche una breve introduzione video fatta da Harry, il Duca di Sussex.
  • L’attrice Rosamund Pike, che ha prestato la voce alla nuova locomotiva reale, Duchessa di Loughborough, ha dichiarato che per lei è stato un “vero onore” essere ospite d’eccezione in occasione del 75° anniversario
  • L’episodio speciale sarà in onda in America su Netflix a partire dal 1 maggio e in Gran Bretagna su canale 5 Milkshake! alle 08.00 del mattino del 2 di maggio, successivamente arriverà in onda in tutto il resto del mondo.

(Milano), 29 April 2020 Mattel, Inc. (NASDAQ: MAT), annuncia oggi l’arrivo dell’episodio speciale “Il Trenino Thomas e la Locomotiva Reale”, che sarà accompagnato da una breve introduzione video fatta da Harry, Duca di Sussex. Questo episodio speciale della nuova serie animata de “Il Trenino Thomas”, è stato prodotto in occasione del 75° anniversario della nascita del brand che si celebra quest’anno e ha come personaggi sua maestà la Regina d’Inghilterra e sua altezza reale il Principe di Galles ancora bambino.

Il contenuto racconta il viaggio di Thomas verso Londra, durante il quale incontrerà un nuovo personaggio, Duchessa da Loughborough, la cui voce nella lingua originale è prestata dall’attrice Rosamund Pike (protagonista di “Gone Girl” e interprte in “Orgoglio e Pregiudizio”). A proposito della sua interpretazione Rosamund Pike afferma, “è un vero onore per me avere l’opportunità di essere presente in questo episodio. Considero una grande responsabilità interpretare Duchessa, che è una locomotiva affettuosa, amabile ma anche frizzante e vivace e a cui mi sento incredibilmente vicina, perchè come me tiene molto a fare le cose nel modo giusto”. 

“Sin dalle sue origni, Il Trenino Thomas attraverso i suoi racconti ha sempre celebrato l’amicizia e il lavoro di squadra, conquistando cosi l’affetto di tanti fan di tutte le generazioni. Per questo traguardo così importante del 75° anniversario, abbiamo deciso di produrre ancora più contenuti animati per coinvolgere la prossima generazione di piccoli fan”, queste sono le parole di Chuck Scothon, SVP and GM per la categoria Infanzia e Prescolare di Mattel. “In questo momento in cui le famiglie passano più tempo a casa, noi vogliamo offrire nuovi contenuti attraveso video, libri, app, musica e i podcast che possono scoprire grandi e bambini insieme, e siamo orgogliosi di questa introduzione al nuovo episodio speciale fatta dal Duca di Sussex, Harry”

Il Duca di Sussex, a proposito ha detto “Il Trenino Thomas, negli ultimi 75 anni, è sempre stato un personaggio rassicurante e amichevole per tantissime famiglie: ha intrattenuto, educato e ispirato i bambini su questioni importanti attraverso storie e personaggi emozionanti. Anche io ho dei bellissimi ricordi della mia infanzia legati al Trenino Thomas, che mi ha accompagnato durante la crescita portandomi in nuovi posti attraverso le sue avventure. Sono molto orgoglioso di essere stato invitato a prendere parte per questo episodio speciale e auguro al Trenino Thomas un felice anniversario. ”

L’introduzione video, fatta dal Duca di Sussex, è stata registrata a gennaio di quest’anno, a seguito di una donazione fatta in beneficenza. Nello speciale di 22 minuti, Sir Topham Hatt viene invitato a Londra da sua maestà la Regina, per ricevere un premio per il distinto servizio fornito negli anni alla ferrovia, e suo figlio, un giovane Principe Carlo, ha richiesto che sia proprio il Trenino Thomas ad accompagnarlo verso la terraferma. Essendo però per Thomas la prima volta in visita a Londra, si perde lungo la strada dovendo affrontare tante peripezie, ma ciò non gli impedisce di raggiungere la destinazione. Thomas e Sir Topham Hatt lavorano insieme per rimediare al loro ritardo e durante il viaggio Thomas incontra Duchessa, una nuova locomotiva dall’aspetto elegante.

Il piano editoriale globale del Trenino Thomas per quest’anno, prevede il lancio di diversi formati narrativi a partire dall’arrivo della nuova stagione di contenuti e dei nuovi episodi speciali, proseguendo con contenuti esclusivi dedicati al canale Youtube, un album musicale per il compleanno, podcast per bambini e nuovi titoli di libri, oltre a nuove eccitanti partnership. Per ulteriori informazioni su tutte le attività in occasione dell’anniversario del Trenino Thomas, visita thomasandfriends.com

About Mattel

Leader nel settore dell’intrattenimento per bambini, Mattel è un’azienda globale specializzata nella progettazione e nella produzione di giocattoli e beni di consumo  di altissima qualità. Creiamo prodotti innovativi ed esperienze che, attraverso il gioco, possano ispirare, divertire e accompagnare i bambini nel loro sviluppo. Coinvolgiamo i consumatori attraverso il nostro portfolio di marchi iconici, tra cui Barbie®, Hot Wheels®, American Girl®, Fisher-Price®, Thomas & Friends® e MEGA®, nonché altri marchi famosi di nostra proprietà o in licenza, in collaborazione con società di entertainment globali. La nostra offerta comprende film e contenuti televisivi, gaming, musica ed eventi dal vivo. Siamo presenti in 40 Paesi e distribuiamo prodotti in oltre 150, in collaborazione con le principali società di vendita al dettaglio e tecnologiche nel mondo. Sin dalla sua fondazione nel 1945, Mattel è orgogliosa di poter essere un partner di assoluta fiducia nell’esplorare la meraviglia dell’infanzia e nel permettere ai bambini di sviluppare e raggiungere il loro pieno potenziale.

In Italia dal 1969, Mattel Italy ha sede a Milano.

Per maggiori informazioni: www.mattel.com

About Thomas & Friends

Il Trenino Thomas nasce 75 anni fa, dai racconti scritti dal reverendo inglese W. Awdry per il figlio. La storia narrata nel libro ebbe così successo da diventare un franchise di intrattenimento prescolare vincitore di molti premi e che ancora oggi, con i suoi contenuti tradotti in più di 60 lingue, continua a divertire le famiglie di più di 230 paesi attraverso differenti canali: tv, giocattoli, libri, app, attrazioni e molto altro. Il Trenino Thomas è disponibile su diverse piattaforme di contenuti nel mondo, incluso Five’s Milkshake! In UK. Su YouTube Il Trenino Thomas ha raggiunto più di 2 miliardi di views a livello globale. Per aggiornamenti, seguite Il Trenino Thomas su Facebook

Fruit Exhibition diventa digitale

Fruit market 2019
Fruit market 2019

FRUIT EXHIBITION intende proseguire la sua missione di dare visibilità all’editoria d’arte indipendente, ideando una versione digitale del festival e market internazionale – giunto quest’anno alla sua ottava edizione – che prenderà il via il 20 aprile 2020 attraverso la piattaforma Zoom.

Non conoscendo il prossimo futuro delle manifestazioni cuturali con ampia affluenza di pubblico come FruitExhibition, che ogni anno attrae in soli tre giorni oltre 6.000 persone,
possiamo solo immaginare che saranno molto diverse da come erano state immaginate prima dell’emergenza sanitaria che stiamo vivendo.

Per questo FruitExhibition ha ideato una valida alternativa al market che avrebbe dovuto tenersi a Bologna dal 29 al 31 maggio 2020: tramite l’applicazione Zoom, ogni espositore avrà a disposizione una piattaforma digitale su cui presentare il proprio progetto editoriale e aprire un canale di vendita diretta al proprio shop virtuale. Gli incontri, aperti al pubblico secondo un calendario presto disponibile sul sito di FruitExhibition, saranno trasmessi anche in diretta Facebook e disponibili nei giorni successivi sul canale Youtube.

Per gli aspiranti espositori, italiani e internazionali, è ancora possibile proporre la propria candidatura, dal momento che il calendario degli incontri potrà prolungarsi potenzialmente fino a giugno 2020.

Il pubblico potrà scoprire prodotti difficili da reperire nei grandi circuiti di distribuzione, risultato di una ricerca libera e sperimentale sia nei formati che nelle scelte editoriali: un universo estremamente sfaccettato che comprende micro editori d’arte, self-publisher, graphic designer, illustratori e artisti, case editrici di grafica contemporanea, magazine, etichette musicali, stampatori artigianali.

Hanno già aderito: 5x letterpress (IT) / Archivio (IT) / Anteferma Edizioni (IT) / BEKKO (IT) / Marta Bianchi – Andreina Bochicchio (IT) / Biblohaus (IT) / Blow Up Press (PL) / Checco Frongia (IT) / ElDorado (ES) / Giada Fuccelli (IT) / Illustation.it (IT) / ISIT.magazine (IT) / KABUL magazine (IT) / Libri Finti Cladestini (IT) / Le palle.it (IT) / Lök Zine (FR/IT) / Maison Trouvée (FR) / Mulieris Magazine (IT) / Numero Cromatico (IT) / Panteon magazine (IT) / Point.51 (UK) / SurenHash (MN) / Terra Project (IT) / The Eriskay Connection (NL) / Virginia Viapiano (IT)