13.8 C
Milano
giovedì, Maggio 23, 2024

“Caleidoscopio”: Mostra di Sara Montani, a Bellagio

“Caleidoscopio”, la nuova mostra dell’artista milanese Sara Montani in programma dal 24 aprile al 6 maggio 2024,

al Centro espositivo Torre delle Arti del Comune di Bellagio sul lago di Como, realizzata con il patrocinio del Museo della Permanente di Milano, si presenta come una vera e propria retrospettiva, da scoprire come se si stesse guardando attraverso un caleidoscopio, dove ogni angolo offre una nuova prospettiva e una visione unica.

Caratterizzata da una ricerca che da sempre unisce materiali e linguaggi differenti, l’arte di Sara Montani è come un viaggio tra passato e presente, attenta esplorazione della memoria collettiva attraverso il linguaggio di oggetti del passato che diventano magicamente simboli di una ricerca personale di significato e appartenenza.

Partendo da questo assunto, all’interno della suggestiva Torre delle Arti costruita nel XIII secolo come avamposto di avvistamento, Sara Montani ha pensato a un allestimento site specific che si adattasse a uno spazio espositivo che si sviluppa in verticale e non in orizzontale, come accade canonicamente, presentando una serie di opere appartenenti a diversi periodi, dai differenti linguaggi espressivi e dalle varie dimensioni.

Nella parte alta della torre, una per piano, sono collocate due imponenti installazioni, Textum (una grande camicia ospedaliera trasparente con motivi floreali cristallizzata in resina) e In ragione di un filo sottile. Itinerari (due stampe di grandi dimensioni affiancate, il fronte e il retro di una tavola di legno, a suggerire la forma di un albero, con alla base cinque stampe strette e lunghe di diverse misure).

Negli ambienti ai primi due piani, invece, opere dalle misure più piccole: acquerelli, chine, incisioni, monotipi e monoprint, libri d’artista, selezionati per affascinare e coinvolgere un pubblico internazionale.

La mostra di Bellagio ripropone come la caleidoscopica creatività di Sara Montani trovi fondamento nella riorganizzazione di oggetti archeologici e antropologici, portavoci di memorie perdute, che si trasformano in opere d’arte variegate: dall’incisione alla stampa, dalla scultura alle installazioni.

quotidiano online
Mostra caleidoscopio

Una ricerca poetica che nel tempo si è concentrata in particolare sugli indumenti, custodi tangibili di esistenza, intimità e valori umani, rendendoli di volta in volta protagonisti della sua arte attraverso nuove forme espressive che ne esaltano il valore simbolico e narrativo: opere uniche che dialogano con il presente pur rimanendo profondamente radicate nella memoria storica e culturale.

Caleidoscopio è dunque un racconto a specchi e frammenti di vetro colorati che vuole ribadire il bisogno di Sara Montani di andare oltre alla rielaborazione estetica, volendo instaurare un dialogo profondo con lo spettatore, per lasciare un’impronta e stimolare una riflessione sulla continuità dell’esperienza umana e sul ruolo dell’arte come ponte tra le epoche.

Centro Espositivo Torre delle Arti
Salita Plinio 25, Bellagio (CO)
24 aprile – 6 maggio 2024
Ingresso libero

Opening: mercoledì 24 aprile ore 17

Orari di apertura al pubblico
Tutti i giorni 10.30-13.00 / 15.30-18.30
Venerdì e sabato apertura anche serale dalle 21 alle 22.30
Tutti i giorni alle ore 11.00 visita guidata gratuita con l’artista
Per prenotazioni: 339-1052214

 Per saperne di più / Sara Montani

http://www.saramontani.com

Altri articoli di Mostre su Dietro la Notizia

Articoli

Federico Baroni, venerdì 24 maggio esce l’album “Blackout”

Federico Baroni, venerdì 24 maggio esce l'album “Blackout" Fuori da venerdì 24 maggio “BLACKOUT”, il nuovo album del talentuoso cantautore FEDERICO BARONI, tra i primi e più...

TAM Teatro Arcimboldi Milano: “The Witches Seed”, la spettacolare e immersiva opera rock

Il 31 maggio al TAM Teatro Arcimboldi Milano andrà in scena The Witches Seed, la spettacolare e immersiva opera rock, firmata dal geniale musicista e...

Valerio Piccolo firma: “E si’ arrivata pure Tu”, la canzone originale del film “Parthenope”

Valerio Piccolo (musicista, cantautore, traduttore e adattatore per libri, teatro e cinema) firma: “E si' arrivata pure tu””, la canzone originale del nuovo film...
- Advertisement -

Ultimi Articoli

Federico Baroni, venerdì 24 maggio esce l’album “Blackout”

Federico Baroni, venerdì 24 maggio esce l'album “Blackout" Fuori da venerdì 24 maggio “BLACKOUT”, il nuovo album del talentuoso cantautore FEDERICO BARONI, tra i primi e più...

TAM Teatro Arcimboldi Milano: “The Witches Seed”, la spettacolare e immersiva opera rock

Il 31 maggio al TAM Teatro Arcimboldi Milano andrà in scena The Witches Seed, la spettacolare e immersiva opera rock, firmata dal geniale musicista e...

Valerio Piccolo firma: “E si’ arrivata pure Tu”, la canzone originale del film “Parthenope”

Valerio Piccolo (musicista, cantautore, traduttore e adattatore per libri, teatro e cinema) firma: “E si' arrivata pure tu””, la canzone originale del nuovo film...

Gazzelle: “Mezzo secondo” il nuovo singolo in radio e in digitale da venerdì 24 maggio

Gazzelle torna con un brano d'amore senza tempo. In “Mezzo secondo” il cantautorato e l'estate si incontrano in un mix perfetto. Dopo più di due...

“Assabenerica”, il nuovo brano di Patrizia Laquidara

Venerdì 24 maggio esce in digitale “Assabenerica”, il nuovo brano della cantautrice Patrizia Laquidara. Il brano è disponibile in pre-save: https://bfan.link/assabenerica. Registrato e mixato a Lisbona,...