18.5 C
Milano
sabato, Maggio 18, 2024

Alberi di Natale: Scopri in anteprima le tendenze e le opzioni del Natale 2023

Gli alberi di Natale portano subito in un contesto domestico un senso di allegria e casa. Sinonimo di festività e soprattutto di momenti da trascorrere assieme alle persone care, questi simboli natalizi possono essere veri e sintetici, verdi o bianchi, tradizionali oppure creativi.

Ogni anno le tendenze più in voga possono dare spunti ai quali ispirarsi per rendere ancora più magico l’arrivo del Natale, dando al tempo stesso un tocco di novità all’arredo domestico.

All’interno di quest’approfondimento scopriamo in anteprima alcune tra le tendenze più importanti sugli alberi di Natale per il 2023.

Albero di Natale verde, bianco o di altri colori?

Per le prossime festività natalizie tra le sfumature cromatiche arriverà una grande conferma. Il verde dominerà in modo assoluto negli alberi artificiali, in particolar modo nelle tonalità più intense che riflettono i colori della foresta boschiva.

Nell’eterno dilemma tra albero vero o sintetico, i trend per il Natale 2023, sembrano confermare che le persone opteranno per un pino o un abete solo quando avranno la certezza di poter contribuire poi a uno smaltimento sostenibile, oppure al riciclo in prima persona.

Nei contesti più urbani, invece, l’albero sintetico rimane l’opzione più adatta. Sul mercato esistono numerose alternative in termini di prezzo, permettendo così a tutti di dare alla casa un tocco natalizio anche solo con un albero e una striscia di luci di alta qualità.

Gli alberi di Natale di colore bianco, che nei decenni scorsi avevano spopolato, conoscono un’ulteriore diminuzione di popolarità per quanto riguarda la tendenza d’arredo domestico. Tuttavia, è importante sottolineare che gli alberi sintetici bianchi oppure di altri colori sono ancora fondamentali in contesti particolari e creativi dove viene declinato un tema particolare, come ad esempio le cene aziendali.

Alberi di Natale 2023: sostenibilità e personalizzazione

Negli anni più recenti sono aumentate in maniera notevole le persone che hanno compreso l’importanza della sostenibilità. Questo tema chiave è sempre più centrale anche per quanto riguarda le piccole scelte quotidiane. Non stupisce, dunque, che si siano diffuse numerose alternative, soprattutto per quanto concerne i decori.

Molti, infatti, prevedono di utilizzare per la decorazione degli alberi Natale 2023 in prevalenza materiali naturali. Le classiche sfere di plastica sembrano lasciare in modo progressivo ma inesorabile spazio a oggetti in lana, legno e tanti altri materiali che deriva da un processo di riciclo.

Ciò consente di promuovere uno stile di vita che riduce l’impatto ambientale anche attraverso i piccoli gesti. Inoltre, questa tendenza è legata fortemente a un’altra esigenza concreta del consumatore contemporaneo. Si tratta della personalizzazione, ovvero un bisogno che emerge fortissimo per quanto riguarda la decorazione degli alberi di Natale. Al giorno d’oggi le persone sono alla ricerca di autenticità e di mezzi per esprimere le loro preferenze individuali, allontanandosi dai prodotti e dai servizi standard. Ecco perché gli alberi di Natale 2023 saranno sempre più personalizzati e creativi.

Gli alberi di Natale alternativi: un’opzione originale

Nel corso degli ultimi anni si sono diffuse molte alternative al tradizionale albero di Natale. Le ragioni del successo di queste versioni creative sono numerose e comprendono ad esempio la mancanza di spazio oppure la voglia di stupire. Dalle pile di libri fino ai rami secchi profumati come il pino: le opzioni tra cui scegliere sono davvero svariate.

Con una forma iconica e facilmente replicabile, l’albero di Natale può essere ricreato ispirandosi a uno stile minimal mediante l’impiego di diversi oggetti. A volte può bastare anche solo una striscia di luci Led di alta qualità, sapientemente posizionata su bastoncini di diverse dimensioni per creare una forma conica. L’importante è dare libero spazio alla fantasia, pur tenendo conto del contesto arredativo.

Altri articoli di Lifestyle su Dietro la Notizia

Articoli

Billie Eilish: videoclip del nuovo singolo “Lunch”

Billie Eilish ha pubblicato il videoclip del suo nuovo singolo “LUNCH”, tratto dal suo nuovo album “Hit Me Hard And Soft”. Il videoclip è stato...

“Terminal 3 Festival”: Castano Primo, da mercoledì 19 a domenica 23 giugno

Torna per il secondo anno consecutivo Terminal 3 Festival, da mercoledì 19 a domenica 23 giugno Un'esperienza unica in un’aerea di oltre 20.000 mq, con un...

Nuovo appuntamento con: “Da noi… a ruota libera”, il 19 maggio su Rai1

"Da noi... a ruota libera": appuntamento del 19 Maggio Fiorella Mannoia, una delle artiste italiane più amate, che presto debutterà con il suo nuovo progetto...
- Advertisement -

Ultimi Articoli

Billie Eilish: videoclip del nuovo singolo “Lunch”

Billie Eilish ha pubblicato il videoclip del suo nuovo singolo “LUNCH”, tratto dal suo nuovo album “Hit Me Hard And Soft”. Il videoclip è stato...

“Terminal 3 Festival”: Castano Primo, da mercoledì 19 a domenica 23 giugno

Torna per il secondo anno consecutivo Terminal 3 Festival, da mercoledì 19 a domenica 23 giugno Un'esperienza unica in un’aerea di oltre 20.000 mq, con un...

Nuovo appuntamento con: “Da noi… a ruota libera”, il 19 maggio su Rai1

"Da noi... a ruota libera": appuntamento del 19 Maggio Fiorella Mannoia, una delle artiste italiane più amate, che presto debutterà con il suo nuovo progetto...

In libreria: “Breviario del Produttore Artistico”, il primo libro di Corrado Rustici

Da oggi sabato 18 maggio, è in libreria e negli store digitali: “Breviario del Produttore Artistico”  Si tratta del nuovo libro del chitarrista e produttore discografico italiano...

Milano Serravalle – Milano Tangenziali: prossime chiusure

A7 MILANO-SERRAVALLE Per lavori di installazione pesa dinamica, verranno effettuate le seguenti chiusure: -    Dalle ore 21:00 di Lunedì 20 Maggio alle ore 05:00 di Venerdì...