19.7 C
Milano
giovedì, Settembre 16, 2021

All’ex macello nuovo quartiere vivo di Milano

Spazio per IED, case a prezzi accessibili, museo scientifico e parco

Un nuovo quartiere, giovane e brulicante di attività grazie al nuovo Campus internazionale dello IED (Istituto Europeo di Design), a un distretto museale scientifico dedicato alla divulgazione delle tecnologie e a un sistema di spazi aperti a tutta la città, con case a prezzi accessibili (sotto i 2.500 euro al mq) per 1200 famiglie e centinaia di studenti. È questo il futuro dell’area dell’ex Macello secondo ARIA, il progetto vincitore della seconda edizione di Reinventing Cities, il bando internazionale indetto dal Comune insieme a C40 che prevede l’alienazione o la costituzione del diritto di superficie di siti da destinare a progetti di rigenerazione urbana in chiave sostenibile.

Il progetto

“Il progetto di recupero dell’ex Macello – dichiara il Sindaco di Milano Giuseppe Sala – dimostra come Milano si possa rigenerare a partire dalla sua storia, con progetti in grado di coniugare passato e futuro, qualità architettonica e sostenibilità. Da un mercato dismesso nascerà un polo culturale d’eccellenza, con edilizia di qualità a prezzi accessibili, verde e servizi. Reinventing Cities è nata insieme a C40 proprio con questo obiettivo: ricucire pezzi di città in un’ottica innovativa, nel rispetto di elevatissimi standard ambientali, portando benefici diffusi sul territorio grazie a una stretta sinergia tra pubblico e privato. Sostenibilità, proiezione internazionale e inclusività: è questa la via per continuare a far crescere Milano e farla camminare insieme alle grandi città del mondo”.
“Questo progetto – dichiara l’assessore all’Urbanistica Pierfrancesco Maran – recupera edifici di pregio da lungo tempo inutilizzati restituendoli alla città, crea un nuovo quartiere con case accessibili per tutti e consentirà l’ampliamento di una realtà importante a livello internazionale come lo IED. Sono sempre più numerose le istituzioni culturali che scommettono su aree meno centrali della città, dall’Accademia di Brera che aprirà a Farini al Conservatorio a Rogoredo, dalla Scala al Rubattino al Politecnico alla Bovisa. È un segnale lampante di come tanti quartieri, attraverso la cura dello spazio pubblico, stiano sviluppando una nuova attrattività, che si rafforzerà ulteriormente con l’insediamento di luoghi legati alla cultura”.

Il sito dell’ex Macello

Si estende per 15 ettari ed è composto da due aree, attualmente separate da via Cesare Lombroso, in passato parte della cittadella dei mercati generali. Il masterplan di ARIA prevede non solo il recupero e la rifunzionalizzazione degli edifici storici esistenti, che conserveranno gli elementi architettonici attuali e avranno una vocazione culturale predominante, ma anche il mantenimento di altri quattro edifici non vincolati. Il recupero degli immobili, andando oltre le richieste della Sovrintendenza, sarà funzionale sia alla creazione di un luogo fondato sul recupero, sia alla strategia complessiva di sostenibilità: grazie al riutilizzo di oltre 30.000 m2 di superficie costruita si risparmierà la produzione di oltre 4.500 m3 di calcestruzzo armato pari a oltre 2mila tonnellate di CO2 emessa.
Aria prevede di ospitare un totale di circa 15mila presenze giornaliere tra nuovi residenti (circa 3mila) e city users, e circa 30mila posti di lavoro indotti.

Viabilità

Dal punto di vista della viabilità, il masterplan immagina la riqualificazione come boulevard alberato di via Lombroso e prevede, in linea con quanto previsto dal PGT, la creazione di un collegamento tra via Vismara e via Azzurri D’Italia. ARIA mira a diventare parte integrante del quartiere al contorno, andando a ricucire la rete ciclopedonale e massimizzando il potenziale di accessibilità alla fermata del Passante Ferroviario di Porta Vittoria e alle fermate di trasporto pubblico lungo viale Molise. Il progetto prevede la messa in sicurezza della rete ciclabile lungo via Lombroso e l’estensione della rete presente sull’asse nord-sud di viale Molise lungo tutto il fronte dello sviluppo per raggiungere tutti gli assi pedonali che portano verso l’interno del sito. Nel nuovo distretto verranno creati inoltre spazi dedicati ai sistemi di sharing urbano, punti di ricarica elettrica e un servizio di car sharing elettrico di quartiere on demand.

1 Condivisioni

Articoli

Premio Pierangelo Bertoli: il 16 ottobre la finale dell’edizione del 2020

Premio Pierangelo Bertoli, ottava edizione Sabato 16 ottobre 2021, alle ore 21.00, presso il Teatro Storchi di MODENA, si svolgerà la finale dell’edizione del 2020...

Zucchero “Sugar” Fornaciari: da lunedì live con “Inacustico 2021”

Zucchero “Sugar” Fornaciari: concerti live  Da lunedì 20 settembre Zucchero “Sugar” Fornaciari sarà live in Italia con “Inacustico  2021”, show unico e irripetibile, in esclusiva...

“Giacinto Facchetti Awards”: premio a Enrico Ruggeri

"Giacinto Facchetti Awards", il premio Lunedì 20 settembre, in occasione dei Giacinto Facchetti Awards, Enrico Ruggeri, cantautore, scrittore, Presidente della Nazionale Cantanti, riceverà un premio...

Resta Connesso

1,438FansLike
396FollowersFollow
129FollowersFollow
- Advertisement -

Ultimi Articoli

Premio Pierangelo Bertoli: il 16 ottobre la finale dell’edizione del 2020

Premio Pierangelo Bertoli, ottava edizione Sabato 16 ottobre 2021, alle ore 21.00, presso il Teatro Storchi di MODENA, si svolgerà la finale dell’edizione del 2020...

Zucchero “Sugar” Fornaciari: da lunedì live con “Inacustico 2021”

Zucchero “Sugar” Fornaciari: concerti live  Da lunedì 20 settembre Zucchero “Sugar” Fornaciari sarà live in Italia con “Inacustico  2021”, show unico e irripetibile, in esclusiva...

“Giacinto Facchetti Awards”: premio a Enrico Ruggeri

"Giacinto Facchetti Awards", il premio Lunedì 20 settembre, in occasione dei Giacinto Facchetti Awards, Enrico Ruggeri, cantautore, scrittore, Presidente della Nazionale Cantanti, riceverà un premio...

Online il nuovo singolo e video di Pamela Prati dal titolo “Baila Baila”

“Baila Baila”, il nuovo brano di Pamela Prati Dopo il successo del singolo estivo “L’estate è adesso” (VocalSound/Future Records), che ha superato mezzo milione di...

Libertango 5tet, da venerdì 17 il singolo “I’ll be there” , estratto dall’album “Point of no return”

Libertango 5Tet  Tornano con “POINT OF NO RETURN”, un progetto discografico full length che può essere considerato l’opera della definitiva maturazione della band. L’album contiene...