23.9 C
Milano
venerdì, Agosto 12, 2022

“Per strada è la felicità” nuovo romanzo di Ritanna Armeni

“Per strada è la felicità” di Ritanna Armeni

Ritanna Armeni torna in libreria il 6 maggi0 2021 con un romanzo, Per strada è la felicità, per Ponte alle Grazie, nel quale racconta, questa volta su basi parzialmente autobiografiche, la vicenda di Rosa, studentessa universitaria di provincia che arriva a Roma in pieno ’68, curiosa e avida di vita, e con una passione per Rosa Luxemburg. Arrivata nella capitale, incontra la forza coinvolgente e travolgente dei grandi movimenti: operaio, studentesco e, naturalmente, femminista. Scopre così che la felicità non è solo e tanto una questione privata ma qualcosa che si può trovare pienamente in un progetto di emancipazione collettivo e di cambiamento della società, partecipando a pieno di un clima rivoluzionario, al di là del proprio limitato orizzonte personale. Una rinascita attraverso l’impegno politico e l’autonomia come donna e come persona. Un romanzo non nostalgico, tuttavia, ma con una freschezza attualissima.

In un periodo per noi di grande attenzione alle storie di donne, avendo due autrici candidate al premio Strega (Calandrone e Ginzburg), e pubblicato da poco Atwood, Solnit, Wetmore, Cheng, il romanzo di Ritanna è un’uscita importante e coerente che speriamo possa incontrare anche il vostro interesse e piacere di lettrici e lettori.

www.ponteallegrazie.it
Seguiteci su FB e su Instagram

pp.256 – euro 16,00
in libreria dal 6 maggio

“Per strada è la felicità”, il libro

“C’è un filo rosso nella storia delle donne che attraversa i fatti e che spesso rompe schemi e convinzioni, per inseguire un’idea di libertà. Il difficile è farlo emergere, renderlo evidente anche quando il solo raccontarlo sembra dissacrante. Ritanna Armeni ci riesce.”
la Repubblica

Rosa è una brava ragazza di provincia che arriva a Roma a vent’anni con l’obiettivo di laurearsi e trovare un lavoro. Ma siamo alla vigilia del Sessantotto e il fermento della rivolta abita ovunque: nei viali dell’università, sugli striscioni delle piazze, ai cancelli delle fabbriche. Quando il movimento studentesco esplode tutto cambia, anche Rosa. In quei mesi incandescenti, in cui si occupano le facoltà, si scatena la violenza di manganelli e lacrimogeni, si assapora la sferzante allegria della ribellione Rosa si trasforma in una giovane donna, va a vivere in una comune, prende in mano la sua vita e ne paga pegno. Orientandosi fra amore e amicizie, tra i grandi classici del marxismo e un movimento che vuole cambiare il mondo incontra un’altra Rosa, Rosa Luxemburg, e con lei intreccia un rapporto serrato con momenti di complicità e di rottura, di immedesimazione e di lontananza. Il vento del nuovo femminismo conduce la “brava ragazza” e le sue compagne in percorsi sconosciuti, rende la ribellione più audace, la voce più netta, la lotta più chiara e autonoma. Rosa vive gli anni della ribellione all’ordine maschile e partecipa all’ assalto al cielo delle giovani donne che colgono a piene mani l’occasione di diventare sé stesse, di cambiare la loro vita e quella di chi verrà dopo di loro.

“Percorse i viali dell’università, guardò il via vai
di ragazze e ragazzi, finalmente liberi da giacche
e maglioni, i vestiti colorati, sentì il profumo dei tigli
in fiore, l’odore dell’estate, vide le bandiere rosse
sulla facoltà di Fisica, un corteo che usciva da Legge,
due ragazzi che distribuivano volantini, le piacque
la confusione, i saluti. Ebbe voglia di ballare e di
abbracciare, di nuove esperienze, di gettarsi nel
gorgo, senza timidezze e paure. Godendo di tutto.
La felicità era per strada. Doveva solo accoglierla.”

1 Condivisioni

Articoli

Donata alla Basilica di San Lorenzo un’opera di Ermanno Poletti

Ermanno Poletti, docente al Liceo Artistico Giulio Romano di Mantova, arriva a Roma con una propria opera. Si tratta di un San Lorenzo realizzato...

Anne Heche è cerebralmente morta e non sopravviverà

“Anne ha subito una grave lesione cerebrale anossica e rimane in coma, in condizioni critiche. Non ci si aspetta che sopravviva" ha riferito un...

Da oggi disponibile il videoclip di “Camillevolt” il brano del cantautore Marco Di Noia

Da oggi, venerdì 12 agosto, è disponibile il videoclip di “CAMILLEVOLT (Industrial version)”, l’originale remix del brano del cantautore e sperimentatore musicale MARCO DI...

Resta Connesso

1,478FansLike
396FollowersFollow
141FollowersFollow
- Advertisement -

Ultimi Articoli

Donata alla Basilica di San Lorenzo un’opera di Ermanno Poletti

Ermanno Poletti, docente al Liceo Artistico Giulio Romano di Mantova, arriva a Roma con una propria opera. Si tratta di un San Lorenzo realizzato...

Anne Heche è cerebralmente morta e non sopravviverà

“Anne ha subito una grave lesione cerebrale anossica e rimane in coma, in condizioni critiche. Non ci si aspetta che sopravviva" ha riferito un...

Da oggi disponibile il videoclip di “Camillevolt” il brano del cantautore Marco Di Noia

Da oggi, venerdì 12 agosto, è disponibile il videoclip di “CAMILLEVOLT (Industrial version)”, l’originale remix del brano del cantautore e sperimentatore musicale MARCO DI...

Weekend di Ferragosto al Museo Tattile Statale Omero

Nel lungo weekend di Ferragosto il Museo Tattile Statale Omero di Ancona sarà aperto con i seguenti orari: sabato 17:00-20:00, domenica e ferragosto 10:00-13:00...

Ponte di ferragosto: cosa fare in caso disservizi aerei e sciopero

Sono 35 milioni gli italiani che hanno deciso di andare in vacanza per almeno qualche giorno nell’estate 2022. Agosto è il mese preferito per...