NICCOLO’ FABI: *SOLO UN UOMO* *ECCO*

Niccolò-Fabi
Niccolò-Fabi

Solo Un Uomo
Disco del 2009, contiene 10 tracce, compreso il singolo apripista che porta il titolo dell’album, “Solo un uomo”. Tra i brani troviamo la struggente Attesa e inaspettata con l’assolo dal sapore gilmouriano di Roberto Angelini, e brani che percorrono i sentieri più alti del songwriting di casa nostra (Fuori o dentro) e che ti spiazzano grazie alla capacità di commuovere (La promessa). Tanti gli interventi musicali scelti da Niccolò: gli ottimi Mokadelic; Enrico Gabrielli e le sfumature dei suoi fiati; la penna di Pino Marino che firma Aliante; il suono riconoscibile di Roberto Angelini; e la partecipazione di due Afterhours Rodrigo D’Erasmo e Roberto Dellera.

L’album Ecco pubblicato nel 2012 vince la Targa Tenco come migliore disco dell’anno. Le undici tracce che compongono l’album scivolano via fluide e unite da un unico discorso arricchito di diverse declinazioni.
L’album viene presentato al pubblico con Una buona idea, che viene accolta con grande calore. Sono tanti i brani i brani di questo disco che sono tutt’ora parte integrante del repertorio live del cantautore.
A partire da Ecco, canzone che dà il titolo al disco, e tra le altre Lontano da me e Indipendente, oltre alla già citata Una buona idea.

Un disco corale che nasce dalla penna di Niccolò ma che prende forma in studio di registrazione grazie alla sintonia e al gruppo che il cantautore decide di coinvolgere, che comprende Roberto Angelini, Gabriele Lazzarotti, Daniele “Mr Coffee” Rossi, Fabio Rondanini e Roy Paci che interviene su due brani.