Alvaro Soler: “Ella” – nuovo singolo

Alvaro-Soler-Ella
Alvaro-Soler-Ella

Dopo l’incredibile successo de “LA CINTURA”, 3 volte Platino in Italia e ai vertici delle classifiche di tutta Europa e paesi Latini, ALVARO SOLER presenta il secondo singolo estratto dal suo nuovo album “MAR DE COLORES”.

Il brano scelto dal cantautore spagnolo è “ELLA”, una ballad che mette perfettamente in luce il talento di Soler, un talento che non passa solo per tormentoni up tempo da sole e spiaggia ma anche da brani più ricercati, emotivi e emozionanti.
Il brano è disponibile da oggi per la programmazione radiofonica

“ELLA” è inoltre uno dei colori racchiusi nel nuovo disco di Soler, un album, a detta del suo autore, nato proprio con la volontà di raccontare e mostrare le diverse sfumature della musica e della scrittura di Alvaro Soler.

“Ella” sarà una delle canzoni che Soler porterà in tour il prossimo anno, tour che farà tappa anche in Italia dove Soler e la sua band arriveranno il prossimo 9 maggio per un indimenticabile concerto al MEDIOLANUM FORUM, Milano. Per informazioni www.livenation.it.

Dancing On The Strings

Eleonora Bordonaro
Eleonora Bordonaro

Si chiude nel segno del folk, dei suoni, dei colori e degli umori della Sicilia la terza edizione di “Dancing On The Strings”, rassegna musicale senza limiti di genere nata per proporre progetti in cui i protagonisti principali sono stati gli strumenti a corda, ma che ha ospitato anche formazioni e artisti impegnati in progetti con una forte componente originale e innovativa.

È questo, più che mai, il caso di Eleonora Bordonaro, straordinaria cantastorie in arrivo da Paternò (Catania), che si esibirà venerdì 16 novembre al Cineteatro Astrolabio di Villasanta (inizio live ore 21.30; ingresso 8-10 euro): in scaletta l’album di esordio “Cuttuni e lamé – Trame streuse di una canta storie”, uscito nell’ottobre del 2017 e realizzato insieme al polistrumentista e compositore Puccio Castrogiovanni, con la collaborazione di alcuni dei musicisti siciliani più rappresentativi (da Alfio Antico allo storico gruppo dei Lautari, dal talento jazz del pianista Seby Burgio e del chitarrista Denis Marino a Mario Incudine).

Interprete dalla vocalità duttile ed intensa, Eleonora Bordonaro canta in italiano, siciliano, portoghese, inglese, spagnolo e gallo-italico e, nel corso della sua carriera, ha collaborato con alcune importanti formazioni tra le quali l’Orchestra Popolare Italiana dell’Auditorium Parco della Musica di Roma diretta da Ambrogio Sparagna.

Impegnata a sperimentare le molteplici possibilità espressive della voce, Eleonora ricerca e interpreta canti siciliani di tradizione orale, dalla poesia popolare a quella dei cantastorie, dal repertorio contadino a quello sacro, con particolare attenzione al racconto del mondo femminile.

“Cuttuni e lamé – Trame streuse di una canta storie” è un autentico lavoro di ricerca musicale e culturale, in cui si mescolano il nuovo e l’antico, la Sicilia e le donne, l’ironia e la leggerezza, la spiritualità, la determinazione e la furbizia in un racconto musicale che incrocia i cantastorie, la melodia e i suoni contemporanei.

Tommy Emmanuel in concerto- Special guest Jerry Douglas

TOMMY EMMANUEL
TOMMY EMMANUEL

Dopo il tutto esaurito di tre anni fa e dell’anno scorso, giovedì 8 novembre alle ore 21 Tommy Emmanuel torna in concerto al Teatro Duse di Bologna, per presentare il suo ultimo album‘Accomplice One’ uscito a gennaio 2018.

Questa volta, accanto al musicista australiano, ritenuto il massimo esponente della chitarra acustica a livello mondiale, salirà anche uno special guest: Jerry Douglas, che con la sua chitarra resofonica aprirà la serata e lo accompagnerà durante il concerto.

Ridisegnando e sconvolgendo uno stile chitarristico, proprio grazie alle sue straordinarie performance live, Tommy Emmanuel ha appassionato negli anni non solo i musicisti, ma anche il grande pubblico di tutto il mondo.

“Debole” il nuovo singolo di Stragà

Stragà
Stragà

“Debole”– sottolinea Stragà – parla del fatto che ci sono esperienze che alcuni vivono con fatica e dolore, mentre per altri sono facilmente superabili o addirittura divertenti. Nel mio caso, durante il servizio militare e il collegio, ho sofferto una profonda nostalgia, sentendomi in modo prigioniero, lontano dai miei affetti e solo con i miei pensieri. E mi sentivo ancora più solo in mezzo agli altri, molti dei quali sapevano affrontare queste esperienze con curiosità, leggerezza o intraprendenza. Vedendo queste diverse sensibilità, mi sono chiesto spesso dove stia la vera forza, se nell’affermazione delle proprie capacità ad ogni costo o nel saper riconoscere e accettare la propria debolezza».

“Guardare fuori” è un album intenso e sincero. Dieci tracce in cui l’artista si racconta a cuore aperto e si interroga sull’esistenza, sulla forza, sulla debolezza e sulla capacità di affrontare la quotidianità. Tutto in equilibrio tra ironia e profondità.

Il nuovo singolo dei Jazzincase

jazzincase
jazzincase

A proposito del brano i jazzincase sottolineano: «Quante bugie ci raccontiamo nella vita? E quante di esse diventano nel tempo le nostre verità? Beh, difficile pensare che ci sia una sola persona al mondo che non sia caduta in tentazione. “Oh Charly!”, che abbiamo scelto come secondo singolo, racconta proprio questo, tra una metafora e un’altra, in un racconto ironico e divertente.

Talvolta per non vivere un’altra delusione o sentire ancora una volta il peso di un fallimento, finiamo inevitabilmente per raccontare bugie, consapevoli che se mettessimo le nostre personali verità dentro a un cesto d’insalata saremmo meno disperati!».

Il disco “Bonbon City” è composto da dieci brani, di cui otto inediti, realizzati in quattro lingue, con lo scopo di trasportare l’ascoltatore attraverso emozioni diverse: lo spirito brillante e spiritoso dell’interpretazione in lingua francese; il fascino del mondo brasiliano; la zampata cantautoriale dell’italiano e infine l’inglese per due brani editi scelti dal panorama internazionale e riarrangiati con una chiave di lettura tutta “jazzincase”.