Esclusiva “Pomeriggio Cinque”

Pomeriggio 5
Pomeriggio Cinque

Esclusiva
“Pomeriggio Cinque”
Parla il coinquilino del killer dei due ragazzi di Lecce

“ANTONIO ERA UNA PERSONA DI CUI CI SI POTEVA FIDARE… ERA BUONO COME I RAGAZZI MODELLO, BRAVI A SCUOLA”

Su Canale 5, “Pomeriggio cinque” ha proposto un’intervista esclusiva al coinquilino di Antonio De Marco, il killer che ha ucciso i due ragazzi di Lecce, Daniele De Santis e la fidanzata Eleonora Manta.

«Antonio era molto riservato, un ragazzo buono. Come quei ragazzi modello, bravi a scuola, che si fanno sempre apprezzare. Lo conoscevo da circa due anni, ma non benissimo. Era una persona di cui ci si poteva fidare. Aveva detto che aveva bisogno di una camera e stava pianificando tutto mentre noi stavamo in camera. Non abbiamo mai visto un atteggiamento diverso. Quella sera ci disse solo che doveva uscire. È sempre stato uguale, non era un killer come si è dimostrato».

Inoltre, le telecamere di “Pomeriggio Cinque”, sono entrate nella camera da letto del killer, luogo in cui è avvenuta la premeditazione dell’omicidio.

A seguire i link video dell’intervento a “Pomeriggio Cinque” e della camera da letto del killer:
https://www.mediasetplay.mediaset.it/video/pomeriggiocinque/il-massacro-di-lecce-parla-il-coinquilino-dellassassino-di-daniele-e-eleonora_F310547801019C04

https://www.mediasetplay.mediaset.it/video/pomeriggiocinque/lecce-in-questa-casa-il-killer-ha-pianificato-il-massacro_F310547801019C05