Villabanks, “El Puto Mundo”

EL PUTO MUNDO_Villabanks+Capo Plaza_FOTO
EL PUTO MUNDO_Villabanks+Capo Plaza_FOTO

Dopo aver conquistato oltre 43 mln di stream su Spotify e più di 15 mln di views su Youtube con i suoi primi due album ufficiali, Villabanks pubblica oggi mercoledì 30 settembre il suo nuovo progetto discografico “El Puto Mundo”

Il disco contiene le collaborazioni con Capo Plaza e Rosa Chemical

L’ALBUM VEDE LA PRODUZIONE DI
DIEGO ALBERTON, FRI2, LINCH, REIZON, YD

CON LO SPECIALE CONTRIBUTO DI
TOMMASO COLLIVA

Villabanks pubblica “El Puto Mundo”, il suo nuovo progetto discografico per Virgin Records – Universal Music Italia.

Il disco, che si compone di 11 tracce, tra cui 8 inediti, include anche due speciali featuring con Capo Plaza e Rosa Chemical.
La produzione dell’album è affidata ad alcuni dei nomi più talentuosi e apprezzati del momento, come Diego Alberton, Fri2, Linch, Reizon e YD, che con il loro sound contribuiscono a forgiarne l’anima rendendolo ancora più accattivante. A loro si aggiunge anche Tommaso Colliva, premiato ai Grammy Awards, che, oltre a firmare i brani “Zero Amour” e “Plastica” come additional producer, ha mixato e masterizzato l’intero disco.

“EL PUTO MUNDO” è un album che rappresenta interamente l’universo musicale di VILLABANKS e mette in luce le peculiarità con cui si è fatto conoscere e apprezzare negli ultimi anni, grazie a uno stile immediatamente riconoscibile e personale, che strizza l’occhio alla musica d’oltreoceano e si presenta come un tripudio di sonorità diverse provenienti dal mondo e dai luoghi in cui ha vissuto durante l’adolescenza, dall’Italia a New York, da Parigi a Palma de Maiorca.

Gli argomenti che da sempre lo hanno contraddistinto tornano forti e ancora più vividi in questo disco, dall’amore alla sessualità, dall’amicizia alla diversità e alla necessità di liberarsi da sovrastrutture fisiche e mentali.
La raccolta si apre con “Vasca di squali” e “Cocktail”, brani con cui l’artista mostra da subito una spiccata abilità nello scrivere e nel rappare anche in più lingue, rispettivamente in francese e in spagnolo.
Segue poi “Pasticche”, che contiene il primo featuring dell’album, quello con Capo Plaza, le cui rime accompagnano quelle di VILLABANKS in un racconto emozionante sull’amicizia.
Il viaggio nel mondo musicale dell’artista prosegue con “Summer Drip” e “Plastica”, brani fortemente sperimentali che, insieme a “Zero Amour”, sono stati pubblicati nei mesi scorsi come anteprima dell’album.
Quest’ultimo singolo, il primo della raccolta a essere stato scritto, è preceduto da “Interludio – Come ti ho persa”, brano introspettivo in cui tutto viene rimesso in discussione, e seguito da “Succo di bimbi”, in cui VILLABANKS collabora per la prima volta con Rosa Chemical, che con il suo inconfondibile stile dà ancora più personalità a un singolo che esalta l’inestimabile valore della diversità.
La naturalezza con cui l’artista riesce a raccontare la vita a 360°, cogliendone anche gli aspetti più contraddittori, spicca in “Todo”, il brano più intimo dell’intero album, una confessione a cuore aperto in cui VILLABANKS si racconta senza filtri, senza aver paura di mostrare le proprie debolezze e fragilità.
Il disco si chiude con allegria e leggerezza grazie al singolo omonimo “El puto mundo” e a “Outro”, che sancisce la degna conclusione dell’intero progetto.

Nonostante la giovanissima età (è nato nel 2000), VILLABANKS è un’artista dalla penna affilata, estremamente eclettico e versatile, capace di muoversi con disinvoltura da produzioni latineggianti a beat più cupi e crudi e di raccontare con coerenza, schiettezza e sincerità quasi spietata tutti i lati della vita, da quelli più leggeri e spensierati a quelli più impegnativi, intimi e personali. All’interno dei suoi testi, scritti e rappati in italiano, inglese, francese e spagnolo, trovano spazio gli argomenti più eterogenei, affrontati con coraggio e disinibizione, senza paura di sfidare tabù, clichè e convenzioni. Nelle sue canzoni largo margine è dato al tema del sesso, che viene snocciolato sotto diversi punti di vista, sia legati all’amore che non, e di cui l’artista riesce a cogliere tutte le sfumature, risultando per questo molto attuale e abile nel parlare alle nuove generazioni.
L’ultima dimostrazione in tal senso è la pubblicazione del provocatorio video di “Kardashian” su Pornhub, diventato subito virale e che ad oggi conta quasi 800k views, che dà prova di come VILLABANKS non abbia paura di scuotere il mondo della musica.

Canali Ufficiali

https://www.instagram.com/villabanks/
https://www.youtube.com/channel/UC06iSWy_ycXb0oFh6q8BVGg