Pirandello 2.0 sui canali social

Uno nessuno centomila
Uno nessuno centomila

Dal 5 al 31 maggio avrebbe dovuto andare in scena “Uno, nessuno e centomila” di Pirandello con l’adattamento di Renato Gabrielli e la regia di Lorenzo Loris. Purtroppo il persistere dell’emergenza non ci ha permesso di confermare lo spettacolo. Vogliamo però lanciare un segnale di speranza, anche in ragione della nuova fase che si sta aprendo. A maggio si svolgeranno sul web una serie di iniziative dal vivo e registrate sullo spettacolo e su Pirandello. Dopo i primi passi fatti nel mese di marzo insieme a Roberto Trifirò e a Kafka, alla messa in streaming dei video integrali degli spettacoli “Nome di battaglia Lia” e “Mai morti” di Renato Sarti per la Festa della Liberazione e alla diretta del 29 aprile dello spettacolo “Ghiaccio” di Aia Taumastica, proseguiamo nella sperimentazione online cercando di trovare altri modi per declinare il teatro in attesa che si ritorni alla normalità. Certamente la presenza del pubblico nel teatro è insostituibile, e non potrà certo il web essere una soluzione del problema, ma vogliamo con queste iniziative tenere vivo il rapporto con il pubblico e riempire il vuoto dell’attesa con stimoli e riflessioni.
A partire dal 5 maggio trasmetteremo sui canali social una serie di “Pillole video” di 5 minuti dove gli attori, guidati dal regista Lorenzo Loris, interpreteranno, ciascuno collegato dalla propria abitazione, i dialoghi del copione. I tre personaggi dell’adattamento teatrale: Moscarda 1, Moscarda 2, Moscarda 3, che rappresentano tre identità dello stesso protagonista del romanzo, Vitangelo Moscarda, saranno interpretati da Davide Pinardi, Harriet Carnevale e Giacomo Carson.
Oltre alla messa in rete dei video si svolgeranno, sempre sui social, una serie di brevi conferenze che, a partire dagli aspetti affrontati nel progetto di messa in scena teatrale, affronteranno e approfondiranno Pirandello cercando di riscoprire la sua opera da un punto di vista letterario, storico, filosofico in relazione alla nostra contemporaneità. Rifletteremo anche su quanto stiamo vivendo in questa condizione di forzato isolamento che mette a dura prova la nostra identità come individui sociali e relativizza ogni nostra certezza.

PIRANDELLO 2.0

A partire dal 5 maggio (il martedì, venerdì e il sabato) alle ore 10 su facebook .com/teatrooutoff/ instagram.com/teatrooutoff/ e poi in streaming su Youtube
UNO, NESSUNO E CENTOMILA – 12 Pillole video – (durata 5 minuti)
di Luigi Pirandello
ideazione e progetto Lorenzo Loris e Roberto Traverso
adattamento Renato Gabrielli
con la partecipazione di Lorenzo Loris, Davide Pinardi, Harriet Carnevale e Giacomo Carson
regia di Lorenzo Loris
musiche originali realizzate da Filippo Ferrari, Alessandro Papaianni, Pietro Rodeghiero, allievi della Civica Scuola di Musica Claudio Abbado del corso di composizione di Alessandro Ponti
regia web audio e video Stefano Sgarella
produzione Teatro Out Off

LE CONFERENZE
Tutti i giovedì alle ore 20.45 si svolgerà una conferenza di approfondimento su Pirandello in rapporto allo spettacolo di Lorenzo Loris.

Giovedì 7 maggio, ore 20.45
sui canali di facebook .com/teatrooutoff/ e poi in streaming su Youtube
LA LETTERATURA IN SCENA
Incontro con il regista Lorenzo Loris, lo scrittore e docente di scrittura creativa a Brera, Davide Pinardi e Roberto Traverso, drammaturgo e docente IED.

Giovedì 14 maggio alle ore 20.45
sui canali di facebook .com/teatrooutoff/ e poi in streaming su Youtube
DAL TESTO ALLA MUSICA
Incontro con il regista Lorenzo Loris e Alessandro Ponti docente di composizione, Katia Maggioni – corsi IRMus (ricerca musicale) e gli allievi Filippo Ferrari, Alessandro Papaianni, Pietro Rodeghiero della Civica Scuola di Musica Claudio Abbado, autori delle musiche di scena.

Giovedì 21 maggio alle ore 20.45
sui canali di facebook .com/teatrooutoff/ e poi in streaming su Youtube
UNO,NESSUNO E CENTOMILA: DAL ROMANZO AL TEATRO
Incontro con Renato Gabrielli, drammaturgo, autore dell’adattamento teatrale di “Uno, nessuno e centomila” il regista Lorenzo Loris e Roberto Traverso, drammaturgo.

Giovedì 28 maggio alle ore 20.45
sui canali di facebook .com/teatrooutoff/ e poi in streaming su Youtube
“L’UMORISMO” DI PIRANDELLO
incontro con docenti e studiosi che approfondiranno il rapporto tra letteratura e teatro nell’opera di Pirandello a partire dal suo saggio “L’umorismo”.

Vitangelo Moscarda, un giorno, si rende conto che la moglie nota il suo naso con delle caratteristiche diverse da come lui lo ha sempre percepito. Questa coincidenza innesca un vortice di ragionamenti che lo portano alla consapevolezza di non essere per gli altri come egli è per se stesso. La dissociazione provoca un comico scompiglio anche quando, riflettendo sulla figura del padre banchiere, inizia a sospettare che gli altri lo vedano piuttosto come figlio di un usuraio.
Indagando a fondo il rapporto che si stabilisce, da quel momento in poi, fra il protagonista che guarda e coloro che gli vivono intorno, Vitangelo Moscarda arriva alla conclusione che quello che siamo è il risultato di quello che gli altri vedono; ma quello che gli altri vedono non è esattamente la nostra percezione.
Inizia così un progressivo percorso di destrutturazione della propria identità, in cui il protagonista rifiuta la propria condizione, la forma che lo contiene e cerca di assumere un’altra identità diversa da quella originaria. Ma scopre infine, con stupore, che la propria unicità (Uno) si frantuma arrivando ad una sorta di annullamento della propria apparenza (Nessuno) e realizza che le identità invece possono essere molteplici. (Centomila).
Attraverso umoristiche peripezie egli deciderà infine di liberarsi della banca ereditata per fondarvi un ospizio con l’intento di rinascere a nuova vita.

Il progetto Pirandello 2.0 è realizzato dal Teatro Out Off e, per la parte musicale, in collaborazione con la Civica Scuola di Musica Claudio Abbado.
Si ringrazia Davide Pinardi, Harriet Carnevale e Giacomo Carson.
Teatro Out Off / Web
info@teatrooutoff.it; www.teatrooutoff.it; facebook .com/teatrooutoff/
instagram.com/teatrooutoff/ canale Youtube – Teatro Out Off; Twitter @TeatrOutOff1
linkedin.com/in/teatro-out-off