Bollate: ecco le aperture

sindaco Vassallo
sindaco Vassallo

In tema di misure per il contenimento dell’emergenza Coronavirus, il Sindaco Francesco Vassallo ha firmato alcune ordinanze che, in seguito all’entrata in vigore del Decreto della Presidenza del Consiglio del 26 aprile 2020 e dell’Ordinanza n. 537 di Regione Lombardia, regolano alcuni servizi e attività nel Comune di Bollate dal 4 maggio.

Ordinanza n.37 del 4 maggio.
📌 GIOCHI: i giochi presenti in città sono stati “nastrati” per impedirne l’utilizzo;
📌 PARCHI: chiusi i parchi, le aree verdi e le aree gioco che seguono: area verde vicolo Monfalcone; parco via Ospitaletto/vicolo Cesare Battisti; area verde Via Caracciolo; area giochi piazza Natta/Don Minzoni; parco via Sanzio; area via Tofane; area verde via de Gasperi (fronte parcheggio); area verde via Fleming;
📌 PANCHINE: è vietato l’utilizzo di tutte le panchine presenti sul territorio comunale;
📌 ATTIVITA’ MOTORIA: è possibile svolgere l’attività motoria all’interno dei parchi e delle aree verdi aperti del territorio comunale fermo restando il divieto di ogni forma di assembramento e stazionamento.
📌 AREE CANI: l’accesso alle aree cani è consentito a 3 persone contemporaneamente per un massimo di 20 minuti a testa;
📌 PIATTAFORMA ECOLOGICA: sarà aperta al pubblico dal 4 maggio e per un massimo di 3 cittadini per volta, con i seguenti orari: dal lunedì al sabato dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00. Il servizio di raccolta differenziata porta a porta verrà svolto con le frequenze e le modalità ordinarie, seguendo le cautele previste dall’Istituto Superiore della Sanità. Non sarà consentito conferire rifiuti ingombranti e di legno in piattaforma ma, dal 4 maggio, sarà riattivato da Gaia Servizi il servizio di ritiro ingombranti a domicilio, previa prenotazione e con le modalità descritte sul sito web della società e del Comune di Bollate.
Il Comune invita i cittadini a contenere la produzione di rifiuti di ogni genere, ad osservare le disposizioni sulla raccolta differenziata e a non abbandonare i dispositivi di protezione individuale (mascherine e guanti) fino alla cessazione dello stato di emergenza sanitaria
Nell’ordinanza anche tutte le regole per gli orti comunali.

Ordinanza n.39 del 4 maggio.

📌 CIMITERI: dal 4 maggio i cimiteri di Bollate, Cassina Nuova e Castellazzo saranno aperti con i seguenti orari:
• Cimitero di Bollate: apertura dalle ore 8,30 alle ore 13,00 dal lunedì al sabato
• Cimitero di Cassina Nuova: apertura dalle ore 8,30 alle ore 13,00 dal lunedì al sabato
• Cimitero di Castellazzo: apertura dalle ore 8,30 alle ore 13,00 il mercoledì e il sabato
Ai cimiteri si potrà accedere al cimitero SOLO indossando mascherina o altro dispositivo idoneo a coprire naso e bocca e saranno vietati gli assembramenti.
Nell’ordinanza anche tutte le regole per i casi di morte di persone affette da Covid 19 e le attività cimiteriali, come cremazioni, esumazioni e attività di manutenzioni private nei cimiteri. Inoltre, la chiusura dello sportello polifunzionale.