Spazio Teatro 89: “L’Italiana in Algeri”

foto L'Italiana in Algeri Gianpaolo_Parodi_44
foto L’Italiana in Algeri Gianpaolo_Parodi_44

Torna la lirica allo Spazio Teatro 89 di Milano con il secondo appuntamento della stagione, curata da VoceAllOpera, associazione culturale da sempre impegnata a portare l’opera lirica a tutti e a dare ad artisti giovani e meritevoli la possibilità di debuttare: sabato 15 febbraio (ore 20) e domenica 16 febbraio (ore 16), nell’auditorium polifunzionale di via Fratelli Zoia 89 andrà in scena “L’Italiana in Algeri”, opera lirica in due atti di Gioachino Rossini, su libretto di Angelo Anelli.

Stendhal la definì «una follia organizzata e completa», esaltando la perfezione dell’opera buffa che diede fama al compositore pesarese poco più che ventenne. Quasi certamente tratta da una storia vera, “L’Italiana in Algeri” è un concentrato di vitalità, un gioioso ingranaggio musicale che narra la storia di Isabella, una donna italiana dal forte carattere, in grado di far scricchiolare un mondo arabo dominato da uomini dispotici e promiscui. Dietro all’aspetto buffo e divertente si nascondono tematiche forti come la discriminazione di genere e il maschilismo.