“Timoria – Viaggio senza vento”

Foto @ Riccardo Trudi Diotallevi Photography www.facebook.com/trudiphotography
Foto @ Riccardo Trudi Diotallevi Photography

Il 2 dicembre OMAR PEDRINI sarà protagonista al Fabrique di Milano con “TIMORIA- VIAGGIO SENZA VENTO, l’ultimo concerto”, un evento unico per celebrare uno degli album dei Timoria che ha cambiato le sorti del rock italiano anni 90, a 26 anni dall’uscita.
Non solo un concerto ma un vero e proprio “art rock party”, come lo stesso Pedrini lo definisce: un incontro tra musica, letteratura, cinema per una giornata all’insegna dell’arte e della cultura.

Ai tanti ospiti già confermati all’evento, si aggiunge anche ENSI, artista fortemente voluto da Omar Pedrini: «Sono felicissimo e onorato di avere anche il king del rap italiano tra gli ospiti di questo evento a cui tengo molto, perché l’ho visto dal vivo e lui è davvero una bomba. Ho quindi voluto invitarlo e sono felicissimo che abbia accettato il mio invito».

Oltre a lui saranno sul palco: Nicolai Lilin (scrittore e tatuatore siberiano) che parlerà del rock in Russia ai tempi del comunismo e della situazione globale climatica, Matteo Guarnaccia (artista e scrittore, figura fondamentale della psichedelia italiana), ma anche Eugenio Finardi e Mauro Pagani, ospiti dell’originale “Viaggio Senza Vento” che, per la prima volta dopo 25 anni, duetteranno con Omar rispettivamente sulle note di Verso Oriente e Lombardia.
Inoltre, ci sarà la proiezione del docufilm “Lawrence. A Life in poetry” di Giada Diano ed Elisa Polimeni, uno straordinario documento su e con l’amico ed editore, “papà” della Beat Generation, Lawrence Ferlinghetti.

Ma non finisce qui…ci sarà anche spazio per un rock DJ set a cura di DJ DULI da Vigevano e DJ JOAO da Brescia per far ballare il pubblico prima e dopo il concerto.

“TIMORIA- VIAGGIO SENZA VENTO, l’ultimo concerto” sarà una vera e propria festa per augurare lunga vita al rock and roll e a tutte le arti che dialogano col rock, che non è solo musica ma tanto altro…