Omar Pedrini: “Viaggio Senza Vento Tour”

Omar Pedrini Fabrique 5_Gigi Fratus FG Music Photo
Omar Pedrini Fabrique 5_Gigi Fratus FG Music Photo

Disponibile dal 23 ottobre la registrazione dell’ultima incredibile data del “Viaggio Senza Vento Tour”, tenutasi il 2 dicembre 2019 al Fabrique di Milano davanti a 3.000 persone, in doppio CD, doppio LP, digital download, streaming e streaming HD.

Il Tour, che ha registrato 50 concerti sold out in tutta Italia, nasce per celebrare i 25 anni dello storico disco dei Timoria “Viaggio senza vento”, che consacrò la band bresciana, facendola diventare un punto di riferimento per la scena rock italiana.

Durante il live, Omar Pedrini ha riproposto i brani di questo concept album del 1993, il 4° realizzato in studio dai Timoria, tra cui “Senza Vento” e “Sangue Impazzito”, diventati ormai veri e propri classici della musica rock italiana.
Sul palco Omar è affiancato da Eugenio Finardi e Mauro Pagani, già ospiti illustri nell’album dei Timoria, per i brani “Verso Oriente” e “Lombardia” e da Ensi, il “King del freestyle” italiano, in “Lasciami in down”.

Il desiderio di riportare sui palchi “Viaggio Senza Vento” arriva dopo aver constatato con quale entusiasmo i fan hanno accolto la riedizione per il 25° Anniversario del disco concepito e composto principalmente da Pedrini. Dall’iniziale decina di date previste nell’arco di due mesi, dato il grande successo riscontrato, il tour è poi proseguito per oltre dieci mesi fino ad arrivare ad un totale di 50 concerti.

Tracklist 2LP
LP1 lato A Intro / Senza Vento / Joe / Sangue Impazzito / Lasciami In Down (feat. Ensi)
LP1 lato B La Cura Giusta / La Fuga / Lombardia (feat. Mauro Pagani) / Verso Oriente (feat. Eugenio Finardi e Mauro Pagani)
LP2 lato A Freedom / Il Mercante Dei Sogni / La Città Del Sole / La Città Della Guerra / Piove
LP2 lato B Come Serpenti In Amore / Frankenstein / Freiheit / Il Guerriero

Tracklist 2CD
CD1 Intro / Senza Vento / Joe / Sangue Impazzito / Lasciami In Down (feat. Ensi) / La Cura Giusta / La Fuga / Lombardia (feat. Mauro Pagani) / Verso Oriente (feat. Eugenio Finardi e Mauro Pagani) / Freedom / Il Mercante Dei Sogni / La Città Del Sole / La Città Della Guerra / Piove / Come Serpenti In Amore / Frankenstein / Freiheit / Il Guerriero
CD2 Il Cielo Sopra Milano / Sole Spento / Hey Hey, My My (Into The Black)

Tracklist digital download, streaming e streaming HD
Intro / Senza Vento / Joe / Sangue Impazzito / Lasciami In Down (feat. Ensi) / La Cura Giusta / La Fuga / Lombardia (feat. Mauro Pagani) / Verso Oriente (feat. Eugenio Finardi e Mauro Pagani) / Freedom / Il Mercante Dei Sogni / La Città Del Sole / La Città Della Guerra / Piove / Come Serpenti In Amore / Frankenstein / Freiheit / Il Guerriero / Il Cielo Sopra Milano / Sole Spento / Hey Hey, My My (Into The Black)

TIMORIA – 2020 SPEEDBALL – 25° ANNIVERSARIO

Timoria 2020 foto
Timoria 2020 foto

“2020 Speedball”, pubblicato nel marzo1995 a due anni di distanza dal grande successo di “Viaggio Senza Vento”, è l’album che segna la definitiva consacrazione della band bresciana facendola diventare un punto di riferimento per la musica rock in Italia.

I Timoria, formatisi a metà degli anni Ottanta e con alle spalle quattro album, una partecipazione al Festival di Sanremo tra le giovani proposte che vale alla band un Premio della Critica istituito appositamente per loro, collaborazioni con Ligabue e Gianni Maroccolo e lunghi tour sempre più affollati, escono dallo studio di registrazione nel gennaio 1995 con 17 tracce a comporre un album che molti considerano il lavoro migliore della band e che, ascoltato oggi, risulta profetico e più attuale che mai con i racconti di un mondo sul punto di non ritorno, dominato dalla tecnologia e con una natura pronta a servire il conto, riprendendosi i suoi spazi e costringendoci a cercare nuove mete.

“Nel 1993 i Timoria con l’epocale “Viaggio senza vento” furono consacrati al successo che li proiettò a sorpresa nel mondo dei “grandi”tanto che dai primi rock club iniziammo anche a suonare nelle arene riservate alle band straniere.” – dice Omar Pedrini – ”I Timoria erano sulla bocca di tutti, la nostra scommessa era vinta ed io mi sentii libero di comporre seguendo il mio istinto senza più ansie da prestazione. Eravamo però ad un bivio: fare un disco rock-pop, magari con un nuovo produttore, per cercare di soddisfare le radio, per allargare il nostro pubblico e il nostro consenso o registrare il disco nella maniera più istintiva possibile, autoproducendolo? Ci guardammo tra di noi e in un attimo eravamo tutti d’accordo! “

Per questa ripubblicazione in occasione del 25° anniversario, sono previste due edizioni:
• doppio CD, streaming e digital download con l’album rimasterizzato dai nastri originali e l’aggiunta di 11 brani live registrati durante il concerto tenuto al Rolling Stone di Milano il 18 dicembre 1995, data finale del “Senza Far Rumore Tour”.

• doppio LP in vinile arancioneda 180gr, disponibile per la prima volta in edizione limitata con l’album originale rimasterizzato.
Queste pubblicazioni saranno anticipate dall’uscita di “2020 Speedball” in vinile picture limitato e numerato, in tutti i negozi dal 19 giugno e sugli store online dal 26 giugno.

Edizione 2CD / Streaming / Digital Download
CD 1 – 2020 Speedball remastered
1. Intro
2. 2020
3. Brain Machine
4. Senza Far Rumore
5. Speed Ball
6. Dancin’ Queen
7. Sudamerica
8. Week End
9. Duna Connection
10. Europa 3
11. Mi Manca L’Aria
12. Via Padana Superiore
13. No Money, No Love
14. Guru
15. Boccadoro
16. Fare I Duri Costa Caro
17. Fino In Fondo

CD 2 – Bonus Disc
2020 Speedball Live @ Rolling Stone 18 dicembre 1995
1. Sudamerica
2. Brain Machine
3. Europa 3
4. Speedball
5. Fino in fondo
6. Senza far rumore
7. Weekend
8. Via Padana Superiore
9. Boccadoro
10. Mi manca l’aria
11. 2020

Edizione 2LP colorato da 180 gr.
Lato A1
1. Intro
2. 2020
3. Brain Machine
4. Senza Far Rumore
Lato B1
1. Speed Ball
2. Dancin’ Queen
3. Sudamerica
4. Week End
5. Duna Connection
Lato A2
1. Europa 3
2. Mi Manca L’Aria
3. Via Padana Superiore
4. No Money, No Love
Lato B2
1. Guru
2. Boccadoro
3. Fare I Duri Costa Caro
4. Fino In Fondo

“Timoria – Viaggio senza vento”

Foto @ Riccardo Trudi Diotallevi Photography www.facebook.com/trudiphotography
Foto @ Riccardo Trudi Diotallevi Photography

Il 2 dicembre OMAR PEDRINI sarà protagonista al Fabrique di Milano con “TIMORIA- VIAGGIO SENZA VENTO, l’ultimo concerto”, un evento unico per celebrare uno degli album dei Timoria che ha cambiato le sorti del rock italiano anni 90, a 26 anni dall’uscita.
Non solo un concerto ma un vero e proprio “art rock party”, come lo stesso Pedrini lo definisce: un incontro tra musica, letteratura, cinema per una giornata all’insegna dell’arte e della cultura.

Ai tanti ospiti già confermati all’evento, si aggiunge anche ENSI, artista fortemente voluto da Omar Pedrini: «Sono felicissimo e onorato di avere anche il king del rap italiano tra gli ospiti di questo evento a cui tengo molto, perché l’ho visto dal vivo e lui è davvero una bomba. Ho quindi voluto invitarlo e sono felicissimo che abbia accettato il mio invito».

Oltre a lui saranno sul palco: Nicolai Lilin (scrittore e tatuatore siberiano) che parlerà del rock in Russia ai tempi del comunismo e della situazione globale climatica, Matteo Guarnaccia (artista e scrittore, figura fondamentale della psichedelia italiana), ma anche Eugenio Finardi e Mauro Pagani, ospiti dell’originale “Viaggio Senza Vento” che, per la prima volta dopo 25 anni, duetteranno con Omar rispettivamente sulle note di Verso Oriente e Lombardia.
Inoltre, ci sarà la proiezione del docufilm “Lawrence. A Life in poetry” di Giada Diano ed Elisa Polimeni, uno straordinario documento su e con l’amico ed editore, “papà” della Beat Generation, Lawrence Ferlinghetti.

Ma non finisce qui…ci sarà anche spazio per un rock DJ set a cura di DJ DULI da Vigevano e DJ JOAO da Brescia per far ballare il pubblico prima e dopo il concerto.

“TIMORIA- VIAGGIO SENZA VENTO, l’ultimo concerto” sarà una vera e propria festa per augurare lunga vita al rock and roll e a tutte le arti che dialogano col rock, che non è solo musica ma tanto altro…

Omar Pedrini: in un unico evento il 2/12 al Fabrique di Milano

Omar Pedrini
Omar Pedrini

Il 2 dicembre Omar Pedrini sarà protagonista al Fabrique di Milano con “Timoria- viaggio senza vento, l’ultimo concerto”, un evento unico per celebrare uno degli album dei Timoria che ha cambiato le sorti del rock italiano anni 90, a 26 anni dall’uscita.

Non solo un concerto ma un vero e proprio “art rock party”, come lo stesso Pedrini lo definisce: un incontro tra musica, letteratura, cinema per una giornata all’insegna dell’arte e della cultura.

Tanti gli ospiti che si alterneranno sul palco: da Nicolai Lilin (scrittore e tatuatore siberiano) che parlerà del rock in Russia ai tempi del comunismo e della situazione globale climatica a Matteo Guarnaccia (artista e scrittore, figura fondamentale della psichedelia italiana), fino ad arrivare ad Eugenio Finardi e Mauro Pagani, ospiti dell’originale “Viaggio Senza Vento” che, per la prima volta dopo 25 anni, duetteranno con Omar rispettivamente sulle note di Verso Oriente e Lombardia.

Inoltre, ci sarà la proiezione del docufilm “Lawrence. A Life in poetry” di Giada Diano ed Elisa Polimeni, uno straordinario documento su e con l’amico ed editore, “papà” della Beat Generation, Lawrence Ferlinghetti.

Ma non finisce qui…ci sarà anche spazio per un rock DJ set a cura di DJ DULI da Vigevano e DJ JOAO da Brescia per far ballare il pubblico prima e dopo il concerto.

“Timoria- viaggio senza vento, l’ultimo concerto” sarà una vera e propria festa per augurare lunga vita al rock and roll e a tutte le arti che dialogano col rock, che non è solo musica ma tanto altro…

“Viaggio senza vento” è un concept album che racconta una storia unica. Non è fatto da 21 canzoni singole, ma è strutturato come una vera e propria opera rock. I testi parlano della stessa persona dalla prima canzone alla ventunesima, un po’ come se fosse un film o un’opera teatrale. Racconta la storia di Joe, che era il mio alter-ego, un ragazzo con problemi ovviamente di droga che finisce in carcere. Poi però reagisce, fugge dal carcere, va in oriente dove trova l’amore, la spiritualità che gli mancava e quindi torna in Italia sotto forma di guerriero; è un po’ la trasformazione di un ragazzo perdente che rinasce guerriero dopo un viaggio, un lavoro su se stesso.” (Omar Pedrini)

I biglietti per l’evento sono disponibili in prevendita su www.ticketone.it e nei punti vendita abituali.

Ecco la lista dei 21 brani presenti in “Viaggio senza vento” che l’artista porterà sul palco:

  1. Senza vento– 3:36 (Pedrini)
  2. Joe– 0:52 (Pedrini)
  3. Sangue impazzito– 4:37 (Pedrini)
  4. Lasciami in down– 3:02 (testo: Pedrini, Pellegrini – musica: Pedrini)
  5. Il guardiano di cani– 4:16 (testo: Renga – musica: Pellegrini)
  6. La cura giusta– 4:50 (Pellegrini)
  7. La fuga– 4:11 (Pedrini, Ghedi)
  8. Verso oriente– 5:35 (Pedrini) – duetto con Eugenio Finardi
  9. Lombardia– 3:52 (Pedrini) duetto con Mauro Pagani
  10. Campo dei fiori jazz band– 0:56 (musica: Timoria)
  11. Freedom– 2:33 (Pedrini)
  12. Il mercante dei sogni– 3:44 (Pedrini)
  13. La città del sole– 3:06 (Pedrini)
  14. La città della guerra– 1:32 (musica: Timoria)
  15. Piove– 4:19 (Pedrini)
  16. Il sogno– 3:30 (testo: Renga – musica: Pellegrini)
  17. Come serpenti in amore– 4:08 (Pedrini)
  18. Frankenstein– 3:19 (Timoria)
  19. La città di Eva– 5:25 (Pedrini)
  20. Freiheit– 1:40 (Timoria)
  21. Il guerriero– 3:59 (Pedrini)

Omar Pedrini in concerto al Fabrique di Milano

omar pedrini
omar pedrini

Il 2 dicembre OMAR PEDRINI sarà in concerto al Fabrique di Milano con “TIMORIA – VIAGGIO SENZA VENTO” per far rivivere per l’ultima volta sul palco l’album che ha cambiato le sorti del rock italiano anni 90, a 26 anni dall’uscita.

 “I testi dell’album parlano della stessa persona dalla prima canzone alla ventunesima, un po’ come se fosse un film o un’opera teatrale. Racconta la storia di Joe, che era il mio alter-ego, un ragazzo con problemi ovviamente di droga che finisce in carcere. Poi però reagisce, fugge dal carcere, va in oriente dove trova l’amore, la spiritualità che gli mancava e quindi torna in Italia sotto forma di guerriero; è un po’ la trasformazione di un ragazzo perdente che rinasce guerriero dopo un viaggio, un lavoro su se stesso.”(Omar Pedrini)

I biglietti per “TIMORIA – VIAGGIO SENZA VENTO” sono disponibili in prevendita su www.ticketone.it e nei punti vendita abituali.
Ecco la lista dei 21 brani presenti in “Viaggio senza vento” che l’artista porterà sul palco:
1. Senza vento– 3:36 (Pedrini)
2. Joe– 0:52 (Pedrini)
3. Sangue impazzito– 4:37 (Pedrini)
4. Lasciami in down– 3:02 (testo: Pedrini, Pellegrini – musica: Pedrini)
5. Il guardiano di cani– 4:16 (testo: Renga – musica: Pellegrini)
6. La cura giusta– 4:50 (Pellegrini)
7. La fuga– 4:11 (Pedrini, Ghedi)
8. Verso oriente– 5:35 (Pedrini) – duetto con Eugenio Finardi
9. Lombardia– 3:52 (Pedrini)
10. Campo dei fiori jazz band– 0:56 (musica: Timoria)
11. Freedom– 2:33 (Pedrini)
12. Il mercante dei sogni– 3:44 (Pedrini)
13. La città del sole– 3:06 (Pedrini)
14. La città della guerra– 1:32 (musica: Timoria)
15. Piove– 4:19 (Pedrini)
16. Il sogno– 3:30 (testo: Renga – musica: Pellegrini)
17. Come serpenti in amore– 4:08 (Pedrini)
18. Frankenstein– 3:19 (Timoria)
19. La città di Eva– 5:25 (Pedrini)
20. Freiheit– 1:40 (Timoria)
21. Il guerriero– 3:59 (Pedrini)