Rod Stewart ‘Blood Red Roses’

Rod Steward
Rod Stewart

Rod Stewart pubblica il 28 settembre il suo 30° album in studio – “Blood Red Roses”.
Il disco, che contiene 13 tracce, rivela le radici cantautorali di Stewart,
alternando nei testi l’osservazione attenta e commovente alle diverse situazioni della vita, l’introspezione e la spigliata giocosità che lo hanno reso uno
degli artisti più venduti al mondo di tutti i tempi.

“Blood Red Roses” arriva a tre anni di distanza dai bestseller internazionali ‘Another Country’ (2015) e ‘Time’ (2013.

“Penso sempre di fare album per pochi amici e anche questo disco ha una vena intima”, ha detto Rod Stewart. “La sincerità e l’onestà fanno molta strada

nella vita e lo stesso vale per la scrittura di canzoni”.

Prodotto insieme a Kevin Savigar, suo storico collaboratore, ‘Blood Red Roses’ spazia agilmente tra il folk acustico, ilpop/R&B della Motown, il rock’n’roll e
le ballate struggenti.

Attraverso la sua voce e al suo stile inconfondibile nello scrivere canzoni , Rod Stewart trascende tutti i generi della musica pop, rock, folk, soul e R&B : rimane
infatti una delle poche star a poter vantare album in cima alle classifiche in ogni decennio della sua carriera.

Blood Red Roses Track-listing:
1. Look In Her eyes
2. Hole In My Heart
3. Farewell
4. Didn’t I
5. Blood Red Roses
6. Grace
7. Give Me Love
8. Rest Of My Life
9. Rollin’ & Tumblin’
10. Julia
11. Honey Gold
12. Vegas Shuffle
13. Cold Old London