Rod Stewart with The Royal Philharmonic Orchestra

RodStewart_RoyalPhil_APPROVED COVER-min
RodStewart_RoyalPhil_APPROVED COVER-min

Sir Rod Stewart (nominato cavaliere nel 2016) festeggia 50 anni da solista quest’anno. Il leggendario cantautore è uno degli artisti con maggiore successo di tutti i tempi, con più di 250 milioni di dischi venduti in tutto il mondo durante la sua carriera stellare che include i nove album numero 1 e 26 singoli rientrati nella top 10 nel Regno Unito.

In più, 17 album top 10 e 16 singoli top 10 negli Stati Uniti. Rhino renderà onore al leggendario cantautore con un nuovo album che permette ai fan di ascoltare le più grandi hit di Stewart in un modo del tutto nuovo.

YOU’RE IN MY HEART: ROD STEWART WITH THE ROYAL PHILHARMONIC ORCHESTRA unisce le emblematiche tracce vocali delle sue canzoni più famose con nuovi arrangiamenti eseguiti dalla Royal Philharmonic Orchestra. Il risultato è un album senza tempo che conserva la potenza, il soul e la passione che hanno alimentato l’eredità di questo artista fin dall’inizio.

L’album contiene inoltre una nuova versione della hit “It Takes Two” con Robbie Williams ed una nuova canzone “Stop Loving Her Today” di Rod Stewart. L’album sarà pubblicato il 22 novembre in formato 1CD e 2CD e contiene gli arrangiamenti orchestrali integrali. La musica sarà inoltre disponibile nelle piattaforme digitali download e streaming.

Dopo un trionfante tour negli stadi quest’estate, la pubblicazione di YOU’RE IN MY HEART coincide con la continuazione del più grande tour inglese di Rod Stewart che lo vede esibirsi live a novembre e dicembre. In più, ritornerà al Caesar Palace a Las Vegas e terrà uno show questo settembre all’Hollywood Bowl in un’emblematica riunione con il suo precedente compagno di band Jeff Beck.

Rod Stewart ‘Blood Red Roses’

Rod Steward
Rod Stewart

Rod Stewart pubblica il 28 settembre il suo 30° album in studio – “Blood Red Roses”.
Il disco, che contiene 13 tracce, rivela le radici cantautorali di Stewart,
alternando nei testi l’osservazione attenta e commovente alle diverse situazioni della vita, l’introspezione e la spigliata giocosità che lo hanno reso uno
degli artisti più venduti al mondo di tutti i tempi.

“Blood Red Roses” arriva a tre anni di distanza dai bestseller internazionali ‘Another Country’ (2015) e ‘Time’ (2013.

“Penso sempre di fare album per pochi amici e anche questo disco ha una vena intima”, ha detto Rod Stewart. “La sincerità e l’onestà fanno molta strada

nella vita e lo stesso vale per la scrittura di canzoni”.

Prodotto insieme a Kevin Savigar, suo storico collaboratore, ‘Blood Red Roses’ spazia agilmente tra il folk acustico, ilpop/R&B della Motown, il rock’n’roll e
le ballate struggenti.

Attraverso la sua voce e al suo stile inconfondibile nello scrivere canzoni , Rod Stewart trascende tutti i generi della musica pop, rock, folk, soul e R&B : rimane
infatti una delle poche star a poter vantare album in cima alle classifiche in ogni decennio della sua carriera.

Blood Red Roses Track-listing:
1. Look In Her eyes
2. Hole In My Heart
3. Farewell
4. Didn’t I
5. Blood Red Roses
6. Grace
7. Give Me Love
8. Rest Of My Life
9. Rollin’ & Tumblin’
10. Julia
11. Honey Gold
12. Vegas Shuffle
13. Cold Old London

ANASTACIA: IL LIVE TOUR ITALIANO SARA’ APERTO DAI “NABUSA”

Mancano pochi giorni alla partenza del tour italiano di ANASTACIA nel quale vedremo la band padovana dei NABUSA (www.nabusa.it) aprire tutti i suoi concerti: il 12 luglio a Udine, il 14 luglio a Nettuno (Roma) , il 15 luglio ad Afragola (Napoli) e il 19 luglio a Bologna.  

La conferma arriva direttamente dallo staff organizzativo del tour italiano della grande artista americana.

 

il 2012 è sicuramente l’anno che sta regalando ai NABUSA grandi emozioni e grandi soddisfazioni.

 

A febbraio a Sanremo, in concomitanza del 62° Festival della Canzone Italiana, ricevono due premi: il Premio R.E.A. – Radio Televisioni Europee Associate, e il Premio “Sanremo Music Awards”. Il primo per il Miglior Progetto Discografico 2012 e il secondo per il brano “Biancaneve”, che farà parte di una prestigiosa compilation musicale, quale tributo al mondo Ferrari, che vanta nomi di calibro internazionali come Gloria Gaynor, Bob Marley, Tina Turner, Grace Jones, Rod Stewart, Bon Jovi, Jimi Hendrix, e altri prestigiosi artisti. 

 

Sarà distribuita a livello mondiale, con una previsione di stampa iniziale di circa 100.000 copie. 

 

Il progetto sopra citato sarà presentato all’Arena Parco Nord di Bologna il 19 luglio durante l’ultima tappa italiana di ANASTACIA 

(prevendite: www.tiketland1000.com – www.bookingshow.com –  http://www.ticketworld.it/Concerti/Anastacia-bologna.cfm ) 

 

La promozione di questo progetto discografico prevede, oltre alla classica distribuzione, anche uno spettacolo itinerante, in Italia e all’estero, curato direttamente dagli stessi produttori/organizzatori. 

 

A seguito del terremoto che ha colpito l’Emilia, I “NABUSA” presenteranno anche un brano nato in collaborazione con il grande artista internazionale TONY ESPOSITO dal titolo “Sottovoce “, il cui ricavato della vendita sarà completamente devoluto a favore dei terremotati.

 

Anche ANASTACIA, profondamente colpita da quanto successo in Emilia, ha concesso”gratuitamente”, i diritti della sua immagine, per la produzione di un certo numero di t-shirt da mettere in vendita durante i suoi concerti, i cui proventi saranno totalmente devoluti in beneficenza pro-terremotati. 

 

Ma le soddisfazioni per i NABUSA non finiscono qui: faranno parte anche di un altro prestigioso progetto discografico dedicato a Papa Wojtyla, mentre un loro brano musicale è al vaglio come sigla per uno storico programma tv.