Francesca Michielin: dal vivo in diretta streaming

Francesca Michielin
Francesca Michielin

Francesca Michielin

Giovedì 27 febbraio ore 21.00

Urban Orchestral Set Live @Officine Meccaniche

Francesca suonerà dal vivo in diretta streaming per tutto il pubblico dalla sua pagina Facebook

La musica non si ferma e continua il count down

Il nuovo album dal 13 marzo Fuori Ovunque

La musica non si ferma, Francesca Michielin ha pensato in via del tutto eccezionale ad un’alternativa per coinvolgere tutto il suo pubblico: l’Urban Orchestral Set verrà trasmesso domani sera dallo storico studio di registrazione Officine Meccaniche di Milano. Dalle ore 21.00 sarà possibile seguire questa speciale edizione del set tramite la pagina Facebook dell’artista.

“La musica non si ferma, e neanche noi! – racconta Francesca Michielin. “Non potremo essere fisicamente insieme, è vero, per questo ho pensato di preparare qualcosa di speciale”.

Voce, pianoforte, quintetto d’archi e percussioni per il set prodotto da Vivo Concerti in cui Francesca sarà accompagnata live anche dai Coma_Cose, il duo milanese che mixa rap e cantautorato. Durante la diretta streaming dell’Urban Orchestral Set sarà possibile ascoltare per la prima volta il brano Riserva Naturale feat. Coma_Cose, disponibile poi dalla mezzanotte su tutte le piattaforme digitali.

Cresce intanto l’attesa per l’uscita del nuovo album Feat (Sony Music), 11 tracce, 11 featuring frutto delle collaborazioni della giovane cantautrice con i nomi più importanti e interessanti del panorama musicale attuale, fuori il 13 marzo, e per il grande evento live del 20 settembre 2020 al Carroponte di Milano.

Come anticipato dai canali ufficiali, in ottemperanza alle disposizioni della Regione Lombardia, il concerto di Francesca Michielin previsto per giovedì 27 febbraio al Serraglio di Milano è stato annullato. Info e rimborsi su www.vivoconcerti.com

Di seguito le istruzioni per richiedere rimborso:

1) Biglietti con ritiro sul luogo dell’evento o Stampa @ Casa:

il cliente dovrà contattare il Costumer Service di Ticketone per chiedere il rimborso, entro e non oltre venerdì 28 febbraio 2020, al seguente indirizzo e-mail: ecomm.customerservice@ticketone.it.

Una volta effettuata la richiesta dovrà unicamente attendere il completamento delle operazioni di rimborso.

2) Biglietti ricevuti tramite Corriere Espresso:

Il cliente dovrà spedire i biglietti tramite raccomandata con ricevuta di ritorno entro e non oltre venerdì 28 febbraio 2020 (farà fede la data del timbro postale) al seguente indirizzo, specificando che si tratta di una richiesta di rimborso: TicketOne S.p.A., Via Vittor Pisani 19 – 20124 Milano, C.a. Divisione Commercio Elettronico con oggetto: RICHIESTA RIMBORSO

Il rimborso verrà effettuato mediante riaccredito sulla carta utilizzata per l’acquisto o altro metodo di pagamento utilizzato in fase di acquisto. Tale operazione di riaccredito avrà inizio a partire dal ricevimento della raccomandata e la visibilità del riaccredito sarà possibile dal mese successivo.

Il Triangolo: videoclip “Il giorno sbagliato”

Il Triangolo_ph. Chiara Mirelli_2
Il Triangolo_ph. Chiara Mirelli_2

Esce oggi 26 febbraio il videoclip de “Il giorno sbagliato” ultimo estratto da “Faccio un Cinema” il nuovo album di inediti de Il Triangolo (Ghost Records / distr. Believe)

“Faccio un Cinema – Tour di Presentazione”

I Concerti
29/02 Montelupo Fiorentino (FI) – Ottobit Art Lab
07/03 Milano – Circolo Ohibò
13/03 Brescia – Latteria Molloy (in apertura a Dente, in acustico)
20/03 Bologna – Locomotiv Club (in apertura a Dente in acustico)

Esce oggi, mercoledì 26 febbraio, il videoclip de “Il giorno sbagliato”, ultimo brano estratto da “Faccio un cinema” il nuovo album di inediti de Il Triangolo.

Attualmente in tour per presentare il terzo lavoro discografico, il duo composto da Marco Ulcigrai e Thomas Paganini rilascia quello che presenta come “il videoclip più intimo e personale che abbiamo mai girato, probabilmente il nostro preferito, sicuramente il più vero. È nato in maniera spontanea quasi per caso – prosegue la band sul video – durante una giornata in cui Andrea Perna (il regista) è venuto a trovarci in studio l’estate scorsa, portandosi dietro una reflex con l’idea girare qualche immagine e scattare qualche foto di backstage. Il caso ha voluto che stessimo registrando proprio “Il giorno sbagliato”: dopo qualche giorno ci ha mandato questo video già montato, praticamente finito.”

Crediti del videoclip “Il giorno sbagliato”
Video a cura di Andrea Perna
Girato presso il Supermoon Studio
Con Il Triangolo, Riccardo Montanari, Giacomo Carlone

“Faccio un Cinema” Il Disco

Dopo un silenzio durato 5 anni, la band ritorna con il terzo capitolo del percorso iniziato nel 2012 con “Tutte le canzoni”. Dopo il tuffo nel beat italiano degli anni ’60 del disco d’esordio e il successivo “Un’America” (2014), Il Triangolo riprende il viaggio all’interno della tradizione cantautorale italiana, portando avanti la propria ricerca sonora, in cui ha fatto della commistione tra passato e presente la propria cifra stilistica: chitarre surf e melodie retrò si fondono con arrangiamenti moderni ed un’anima rock’n’roll, dando vita a suono riconoscibile e contemporaneo.

“Faccio un cinema” è il risultato del lavoro di crescita personale e musicale che la band ha compiuto in questi anni: l’amore, l’amicizia, le esperienze della vita non sono più temi raccontati dal punto di vista privilegiato dei vent’anni, ma dagli occhi di chi sta affrontando l’inizio di una nuova fase più matura dell’esistenza.

Le canzoni del disco accompagnano l’ascoltatore in un mondo senza tempo – dalle atmosfere retrò, a tratti malinconiche – che si compone delle tante storie raccontate in ciascuna di esse, come nei classici film “ad episodi” di felliniana memoria.
Le ispirazioni per la scrittura e gli arrangiamenti sono molti: il cantautorato italiano, gli anni ’60, il mondo del cinema, da cui nasce la voglia di raccontare storie. Ma anche il pop contemporaneo, le serie TV e i social, dai quali prendere l’immediatezza del linguaggio.

L’album è stato anticipato dal video e singolo “Nella testa”, seguito da “Faccio un cinema” e dall’ultimo estratto, il videoclip de “Il giorno sbagliato”.

“Faccio un Cinema” – Tracklist

1. Nella testa
2. Faccio un cinema
3. Volevo un vizio
4. Il giorno sbagliato
5. Messico
6. Siamo diversi
7. Appunti
8. Ivan
9. Il cielo

Etichetta: Ghost Records
Distribuzione: Believe Digital
Booking: Baobab Music – Dario Guglielmetti – www.baobabmusic.it
Ufficio Stampa e Promozione: Big Time – pressoff@bigtimeweb.it

Crediti del disco
Prodotto da Il Triangolo, Riccardo Montanari e Giacomo Carlone
Registrato e missato da Giacomo Carlone presso il Supermoon Studio
Masterizzato da Andrea De Bernardi presso Eleven Mastering
Suonato e cantato da Marco Ulcigrai e Thomas Paganini, con la collaborazione di Giacomo Fiocchi e Riccardo Montanari
Edizioni musicali Ghost Records & Publishing S.n.C.
Ghost Records & Publishing S.n.C su licenza esclusiva de Il Triangolo

Il Triangolo – Bio

“Giurami, che rimarremo sempre giovani” cantavano Il Triangolo, ovvero Marco Ulcigrai (chitarra, voce) e Thomas Paganini (basso, voce) nel loro esordio del 2012, “Tutte Le Canzoni”, album realizzato in seguito alla vittoria dell’edizione 2011 di “VA sul palco” – concorso musicale per artisti emergenti – che segnerà l’inizio della collaborazione con Ghost Records.

Erano davvero tutte le canzoni che avevano scritto sino ad allora: dieci piccoli inni a una giovinezza che si vuole liberare dalle costrizioni del proprio tempo e ritrova nel passato un luogo d’amore antico e ormai perso. E così, “tutti cantano Battisti”, comprano i dischi in vinile e sognano letti di rose in tempi di spine.
Nel maggio del 2014 vede la luce il secondo album “Un’America”, arricchendo la linea cantautorale del lavoro precedente con suoni e arrangiamenti più sporchi e decisi, grazie a nuove influenze e nuove ricerche sonore.

l punti di partenza sono ancora il beat e il cantautorato, ma in una veste più rock, dove i fuzz delle chitarre, le batterie sature e il basso distorto si prendono la scena.
Non solo due album, ma anche un’attività live intensa, con quasi 200 concerti in tutta Italia, condividendo la scena con alcuni tra i migliori artisti italiani attuali e calcando palcoscenici importanti tra cui, due volte, quello Mi Ami Festival.

Sette anni dopo il loro debutto sulle scene, Marco e Thomas sono pronti a tornare con un nuovo album ed una voglia rinnovata di portare la propria musica in giro per l’Italia.
Di esperienze, in mezzo, ce ne sono state tante: Marco è entrato in pianta stabile nella formazione live dei Ministri, con cui ha suonato negli ultimi due tour. Con la rock band milanese ha collezionato date in tutta Italia e in Europa, esibendosi su palcoscenici prestigiosi, come quello del Primo maggio a Roma, quello del Primo maggio di Taranto o quello dello Sziget a Budapest.
Dopo il successo con i Ministri, Marco è stato scelto da Vasco Brondi per seguirlo nelle date delle Luci della Centrale Elettrica per il tour di Terra, che lo ha portato nuovamente a Roma sul palco del Primo Maggio ed in tv, ospite di Quelli che il calcio.

Questo nuovo bagaglio è immediatamente percepibile in “Faccio un cinema”, il terzo LP de il Triangolo, in cui i due musicisti luinesi seguitano a vagare in uno spazio-tempo indefinito tra gli anni ’60 e i (quasi) ’20, ribadendo il loro amore per la musica e per le parole, e di avere un sacco di storie da raccontare.
Il nuovo disco è uscito il 17 gennaio 2020 per Ghost Records.

L’album è stato anticipato dal video e singolo “Nella testa”, seguito da “Faccio un cinema” e dall’ultimo estratto, il videoclip de “Il giorno sbagliato”.

Machine Gun Kelly fa il suo ritorno in Italia

Machine Gun Kelly
Machine Gun Kelly

Oltre 600 milioni di streaming per “Bad Things (Ft. Camila Cabello)”, “I Think I’m Ok (Ft. Yungblud / Travis Barker)” e “Why are you here”

Il nuovo album “Tickets to my Downfall” presto in uscita

Uno show Hip Hop con tutta la carica rock

Fa il suo ritorno in Italia Machine Gun Kelly

Mercoledì 1 luglio 2020 @
Bologna, Sequoie Music Park

Prezzi biglietti:

Posto unico: € 30,00 + diritti di prevendita

Biglietti in prevendita esclusiva per gli iscritti My Live Nation
dalle ore 11:00 di giovedì 20 febbraio 2020

Biglietti disponibili su ticketmaster.it, ticketone.it e in tutti i punti vendita
autorizzati dalle ore 11:00 di venerdì 21 febbraio 2020

L’organizzatore declina ogni responsabilità in caso di acquisto di biglietti fuori
dai circuiti di biglietteria autorizzati non presenti nei nostri comunicati ufficiali.

Machine Gun Kelly, di nuovo in Italia per un’unica data mercoledì 1° luglio al Sequoie Music Park di Bologna.
Machine Gun Kelly, pseudonimo di Richard Colson Baker, è un rapper e attore statunitense originario di Cleveland.
Nel 2012 rilascia l’album di debutto Lace Up, subito alla #4 della Billboard200 con oltre 178.000 copie vendute. L’album, contenente alcuni tra i singoli più rilevanti della sua carriera come Wild Boy, Invincibile, Stereo, gli vale una vittoria agli MTV European Music Awards nella categoria Miglior Artista Statunitense.
Nel 2015 i singoli Till I Die e A Little More anticipano l’uscita del secondo album General Admission.
Nel 2016 pubblica il brano Bad Things in collaborazione con Camila Cabello: il singolo, subito in testa alla classifiche mondiali con oltre 454 milioni di stream su Spotify e quasi 300 milioni di views su Youtube frutta loro un Radio Disney Music Awards come Miglior Collaborazione.
Nel 2017 esce il singolo At My Best, una collaborazione con Hailee Steinfled che insieme a Bad Things fa parte del terzo album Bloom. Bloom debutta nella Top10 della Billboard200 raggiungendo la #3 della R&B/Hip-Hop Album Charts.
Binge è il titolo del suo EP rilasciato il 21 settembre 2018 e entrato nella top 25 nella Billboard.
Nel 2019 Baker rilascia Hollywood Whore, El Diablo e I Think I’m Okay con Yungblud e Travis Barker (110 milioni di streaming), singoli che anticipano l’album Hotel Diablo che debutta al numero #5 della classifica di Billboard 200.
L’artista negli anni decide di esplorare anche nuovi orizzonti oltre alla musica e a partire dal 2014 fa il suo debutto come attore in film come Beyond the Lights – Trova la tua voce e nel 2019 è tra i protagonisti di The Dirt in cui veste i panni del batterista Tommy Lee.
A dicembre 2019 pubblica il nuovo singolo intitolato Why Are You Here, un mix perfetto tra rock, rap e punk che raggiunge un enorme successo superando i 12 milioni di streaming e entrando in rotazione nelle radio italiane più importanti.
La traccia anticipa il nuovo album in uscita a breve. MGK ha rivelato che questo progetto avrà un’influenza prevalentemente pop punk e si chiamerà Tickets To My Downfall.

Kesha: il nuovo album “High Road”!

Kesha
Kesha

Oggi, venerdì 31 gennaio, esce “HIGH ROAD”, il nuovo atteso album dell’irriverente e ribelle cantautrice KESHA! L’album è disponibile in versione CD, vinile e digitale

Nel nuovo album “High Road”, Kesha vive un viaggio entusiasmante alla scoperta di se stessa. Alla spavalderia e alla forza che emergono nelle tracce più grintose del disco, si alternano ballad e brani più emotivi che raccontano la vita della cantautrice, dalla difficoltà di crescere senza un padre all’importanza che l’amicizia ha per lei.

Questa la tracklist di “High Road”: “Tonight”, “My Own Dance”, “Raising Hell” feat. Big Freedia, “High Road”, “Shadow”, “Honey”, “Cowboy Blues”, “Resentment” feat. Sturgill Simpson, Brian Wilson & Wrabel, “Little Bit Of Love”, “Birthday Suit”, “Kinky” feat. Ke$ha, “Potato Song (Cuz I Want To)”, “BFF” feat. Wrabel, “Father Daughter Dance”, “Chasing Thunder”.

“High Road” è stato già acclamato dalla critica: Stereogum trova nell’album un equilibrio credibile tra la vulnerabilità e la sbruffoneria che ha sempre caratterizzato la cantautrice, mentre per The Indipendent l’album è un “maturo e provocatorio recupero di leggerezza”. Tra i brani del disco spiccano “Tonight”, “Father Daughter Dance” e i singoli “Raising Hell” (feat. Big Freedia) e “Resentment” (feat. Sturgill Simpson, Brian Wilson & Wrabel).

Eminem: “Music To Be Murdered By”

MINI_Music-To-Be-Murdered-By_-DSP-Cover-min.
MINI_Music-To-Be-Murdered-By_-DSP-Cover-min.

EMINEM ha pubblicato a sorpresa questa notte il suo nuovo album di studio “Music To Be Murdered By”, disponibile in tutti gli store digitali.

A lanciare il progetto, il cui titolo è ispirato al maestro dell’orrore Alfred Hitchcock, il brano “DARKNESS” accompagnato da un video  che va guardato con attenzione fino alla fine per comprendere il messaggio che lo accompagna. In soli 90 minuti il video ha totalizzato oltre mezzo milione di views.

Questa la tracklist complete del disco:
1. Premonition (Intro)
2. Unaccommodating feat. Young M.A
3. You Gon’ Learn feat. Royce Da 5’9” & White Gold
4. Alfred (Interlude)
5. Those Kinda Nights feat. Ed Sheeran
6. In Too Deep
7. Godzilla feat. Juice WRLD
8. Darkness
9. Leaving Heaven feat. Skylar Grey
10. Yah Yah feat. Royce Da 5’9”, Black Thought, Q-Tip & Denaun
11. Stepdad (Intro)
12. Stepdad
13. Marsh
14. Never Love Again
15. Little Engine
16. Lock It Up feat. Anderson .Paak
17. Farewell
18. No Regrets feat. Don Toliver
19. I Will feat. KXNG Crooked, Royce Da 5’9” & Joell Ortiz
20. Alfred (Outro)