“The Lehman Trilogy” : debutto al National Theatre

lehman-trilogy-national-theatre
lehman-trilogy-national-theatre

Accolto da una lunga standing ovation durata più di dieci minuti, The Lehman Trilogy dello scrittore e drammaturgo Stefano Massini ha debuttato ieri sera al National Theatre di Londra, dove le repliche previste sono tutte già sold out fino al 20 ottobre.

Il testo, già pluripremiato non solo in Italia e diretto nella sua trasposizione londinese dal premio Oscar Sam Mendes con l’adattamento di Ben Power per un cast stellare, racconta l’avvincente saga dei Lehman, una delle più importanti dinastie dell’alta finanza americana, dal loro sbarco dalla Baviera a New York a metà Ottocento fino al crollo della Lehman Brothers nel 2008.

Entusiasta la recensione del Times che scrive “Questa storia di ascesa e caduta dei banchieri firmata da Massini e Mendes è teatro al suo massimo livello!”

Già fenomeno letterario, a dieci anni dal crollo dell’impero dei Lehman, Lehman Trilogy di Massini rivive in uno dei più importanti teatri internazionali dopo aver debuttato a Parigi nel 2013, dove si è aggiudicato il premio della critica francese, e il successo al Piccolo Teatro di Milano diretto da Luca Ronconi, nell’ultimo suo progetto alla regia.

Un ulteriore straordinario tassello per Stefano Massini che, negli ultimi anni, sì è imposto nel panorama internazionale come il drammaturgo italiano più rappresentato all’estero.

Lehman Trilogy in questa nuova versione che si avvale della regia di Sam Mendes, dopo essersi aggiudicata la copertina del Financial Times la scorsa settimana sta diventando un vero e proprio fenomeno a Londra e si sta già programmando una sua trasposizione a Broadway nel cuore di quella New York dove la parabola dei Lehman si è consumata in 160 di storia così strettamente legata a quella americana.