“Sempre domenica”al Teatro delle Arti

sempre-domenica
sempre-domenica

Spettacolo vincitore del Premio In-Box 2017, “Sempre domenica” va in scena venerdì 16 febbraio al Teatro delle Arti di Lastra a Signa (ore 21 – Firenze – biglietti da 10/13/15 euro) nell’ambito della stagione 2017/2018.

“Sempre domenica” è un lavoro sul lavoro. È un lavoro sul tempo, l’energia e i sogni che il lavoro quotidianamente mangia, consuma, sottrae.

Sul palco sei attori su sei sedie che tessono insieme una trama di storie, che aprono squarci di esistenze incrociate.

Sono vite affaccendate nei quotidiani affanni, vite che si arrovellano e intanto si consumano, che a tratti si ribellano eppure poi si arrendono, perché in questo carosello di moti e fallimenti è il lavoro a suonare la melodia più forte, quella dell’ineluttabile, dell’inevitabile, del così è sempre stato e del sempre così sarà.

“Sempre domenica” è un coro di anime e una sinfonia di destini. Ma è – soprattutto – un canto d’amore per gli esseri umani, per il nostro starcene qui frementi eppure inchiodati, nell’immobilità di una condizione che una tenace ideologia ci fa credere da secoli non tanto la migliore, quanto l’unica – davvero? – possibile.

Frutto di una scrittura a più mani del Collettivo Controcanto, lo spettacolo è diretto da Clara Sancricca e interpretato da Federico Cianciaruso, Fabio De Stefano, Riccardo Finocchio, Martina Giovanetti, Andrea Mammarella, Emanuele Pilonero.

Biglietto 15/13/10 euro. Prevendite presso la biglietteria del teatro – orari: martedì 10-13, mercoledì e venerdì 17-20 – nei punti vendita del circuito BoxOffice e online su www.boxol.it.