Roberta Schira: “La gioia del riordino in cucina”

Roberta-Schira-libro-copertina
Roberta-Schira-libro-copertina

Poiché la cucina è il cuore emozionale della casa e il nutrirsi tocca la parte più profonda e antica di noi, il percorso del riordino deve partire dalle emozioni. Per restituirci il piacere di abitare la cucina e, nello stesso tempo, la nostra anima.

Roberta Schira è una delle firme più autorevoli della critica gastronomica in Italia e in questo libro unisce le sue due grandi passioni: la cucina e la psicologia.

Era l’unica in grado di raccogliere la sfida del riordino in questa stanza, vero e proprio luogo dell’anima e degli affetti, così importante nella nostra cultura e negli eventi che segnano la nostra vita.

“Sono tantissime le persone che ringraziano Marie Kondo e Il magico potere del riordino per aver cambiato loro la vita: tra esse ci sono anch’io. Mi sono accorta, però, che nel libro della Kondo mancava quasi completamente uno spazio: la cucina, la stanza in cui esprimo la mia passione per tutto ciò che ruota intorno al cibo – la convivialità, la condivisione, la cura di sé attraverso la cura degli altri. Il disordine in cucina è la spia e il veicolo di piccoli disagi e di malesseri diffusi, per non parlare dei famigerati disordini alimentari. E invece la cucina, se facciamo pace con lei, ci ama e ci aiuta ad amare meglio”.
(Roberta Schira)

Scrittrice, giornalista e critica gastronomica, Roberta Schira scrive di cibo usando occhi sempre diversi: costume, psicologia, narrativa e condizione femminile. Ha pubblicato una dozzina di libri, dai trattati di antropologia alimentare al romanzo.

Per la sua formazione è considerata ‘psicologa del gusto’; scrive di cultura e critica gastronomica per il Corriere della Sera e altre testate nazionali. È moderatrice di eventi e conduttrice per diverse web TV.

Ha pubblicato per Ponte alle Grazie L’amore goloso, Pasta fresca e ripiena, Piazza Gourmand e Il libro delle frattaglie (con Franco Cazzamali).

Per Salani Cucinoterapia, Il nuovo bon ton a tavola, Le voci di Petronilla (con Alessandra De Vizzi) Mangiato bene? Le 7 regole per riconoscere la buona cucina.