Wikipedia, Mappe Libere e Musei

galleria-Leonardo-Da-Vinci
galleria-Leonardo-Da-Vinci

Per celebrare la cultura libera, Wikimedia Italia in collaborazione con  il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci organizza a Milano un lungo evento di due giorni fitto di appuntamenti. Le diverse iniziative coinvolgeranno i professionisti del settore museale, delle protezioni civili e della pubblica amministrazione, gli esperti di mappatura libera, numerosi appassionati di open content e soci di Wikimedia Italia e più in generale chiunque sia interessato a conoscere da vicino il dietro le quinte di Wikipedia e il mondo dell’open content.

 Venerdì 20 maggio avrà inizio OSMIT a BASE Milano, sede di Wikimedia Italia, il raduno italiano della comunità di OpenStreetMap. Durante la giornata si terrà un convegno avente ad oggetto le applicazioni di OpenStreeMap per la pubblica amministrazione, che comprendono ad esempio servizi open source per i cittadini e gli strumenti di rilievo e monitoraggio delle attività commerciali tramite OpenStreetMap.

Parteciperanno al convegno rappresentanti di Regione Piemonte, Regione Liguria, Comune di Bergamo, Politecnico di Milano, C.A.I. di Pisa e AMAT Milano e altri importanti enti e istituzioni. Si segnala in particolare una tavola rotonda dal titolo Volunteered Geographic Information, la P.A. coglierà la sfida? Dalla collaborazione alla contaminazione, moderata da Luca Percich di AMAT Milano.

Durante la giornata inoltre si terranno sessioni parallele dedicate all’aggiornamento dei mappatori sulle tematiche care alla comunità.

 Sabato 21 maggio l’evento proseguirà a BASE con una serie di tavole rotonde e approfondimenti sulle novità di maggiore interesse per la comunità OpenStreetMap.

In parallelo, il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci sarà invece sede di diversi incontri: al mattino si terrà un appuntamento per i professionisti museali e la comunità di Wikimedia per presentare il progetto “Wikipediano in residenza”, attraverso le testimonianze delle collaborazioni in corso; al pomeriggio le attività coinvolgeranno i visitatori del Museo, che potranno scoprire come viene realizzata Wikipedia e collaborare ad aggiornare voci e fornire immagini per l’enciclopedia libera più famosa al mondo, grazie a un’edit-a-thon e a un mapping party.

La giornata, organizzata anche in collaborazione con ICOM (International Council of Museums) Italia e Museimpresa, vedrà la partecipazione del MUSE – Museo delle Scienze di Trento, del Museo Galileo – Istituto e Museo di Storia della Scienza di Firenze e di BEIC, Biblioteca Europea di Informazione e Cultura.

La giornata di sabato 21 maggio si concluderà con un party a BASE Milano, durante il quale il Direttivo, lo staff e la comunità wikimediana saranno a disposizione di tutti per scambiare opinioni, approfondire le tematiche legate al mondo “open” e brindare alla nuova sede di Wikimedia Italia.