Ancona: Campionati Europei Master

Master- partenza - ph.GP.it
Master- partenza – ph.GP.it

Tutto pronto ad Ancona per l’undicesima edizione dei Campionati Europei Master indoor di atletica leggera, che si svolgeranno da martedì 29 marzo a domenica 3 aprile. Intanto sono arrivati nel capoluogo marchigiano i primi atleti provenienti dall’estero, che hanno approfittato del periodo festivo per abbinare qualche giorno di vacanza in Italia alla manifestazione sportiva.

La rassegna continentale presenta numeri imponenti: più di tremila partecipanti, per l’esattezza 3086 iscritti dai 35 anni in su (2146 uomini e 940 donne) in rappresentanza di 40 nazioni e un totale di 5773 atleti-gara nelle sei giornate. Fra questi 1080 italiani e ben 1996 dall’estero, che affolleranno le varie strutture ricettive del territorio con un flusso di almeno 6000 presenze, considerando anche accompagnatori e addetti ai lavori.

Già da lunedì 28 ci sarà piena attività con l’apertura del centro informazioni tecniche (Tic) al Palaindoor di Ancona, poi l’indomani prenderanno il via le competizioni dalle ore 8.00 di mattina con un ricco programma fino alle ore 21.00 e subito 30 titoli in palio, fra prove multiple femminili e lanci. Ma il clou della giornata inaugurale sarà la cerimonia di apertura, alle ore 18.00 di martedì 29, che vedrà la partecipazione di Valeria Mancinelli, sindaco di Ancona, insieme al presidente FIDAL Alfio Giomi e al presidente EMA (European Masters Athletics), il tedesco Kurt Kaschke.

Il giorno più lungo si preannuncia invece il terzo, giovedì 31, con la conclusione delle finali sugli 800 metri alle ore 22.45. La sede principale è il Palaindoor di via della Montagnola per tutte le competizioni al coperto, mentre l’adiacente campo Italico Conti ospiterà i lanci lunghi e la corsa campestre (prevista domenica 3 aprile), con le gare di marcia su strada in corso Carlo Alberto (nella mattina di sabato 2 aprile).

Tra gli atleti “over 35” più attesi, c’è il meno giovane: Giuseppe Ottaviani, salito alla ribalta quest’anno anche per la partecipazione come ospite al Festival di Sanremo. Il quasi centenario, nato il 20 maggio 1916 a Sant’Ippolito (PU), è iscritto a cinque gare M95: mercoledì 30 marzo nel lancio del disco (ore 10.00), nel salto in lungo (ore 15.00) e sui 60 metri (ore 17.55), quindi venerdì 1° aprile sui 200 metri (ore 16.00) e sabato 2 aprile nel salto triplo (ore 14.30). Complessivamente verranno assegnati 439 ori individuali, senza contare le staffette e le gare a squadre.

Sugli Europei Master indoor hanno puntato il Comune di Ancona e la FIDAL, affiancati da Regione Marche, CONI Marche, CONI, INRCA, con il contributo di Karhu (sponsor tecnico), Romcaffè, api – raffineria di Falconara, Göba (articoli sportivi), Credito Sportivo. Il partner unico scelto dal comitato organizzatore per la gestione dell’incoming è l’agenzia Duemme Tour, che ha programmato escursioni alla scoperta del territorio per tutta la durata della manifestazione.

Grazie alla partnership tra il comitato organizzatore e Confcommercio Marche Centrali, gli atleti e gli accompagnatori registrati avranno sconti a loro riservati in oltre 60 esercizi commerciali di Ancona. L’elenco è disponibile sul sito emaci2016.com.