Enrico Bicchi “LA RIVOLUZIONE ADDORMENTATA”

Uscito da poche settimane in radio, i con il video in rotazione su  newgeneration,  Enrico Bicchi con il  brano LA  RIVOLUZIONE ADDORMENTATA 

Il video ha raggiunto in pochi giorni tantissimi Like facendolo diventare l’artista della settimana.

E’ possibile vedere il video su http://www.youtube.com/watch?v=RuhbArLS8MU&feature=plcp

 Nato a Roma, Enrico fin da piccolo studia canto e composizione, chitarra e pianoforte. Inizia a scrivere canzoni e musica in generale molto presto. Studente poco affine allo studio in ragioneria, di pari passo studia composizione per musica da film, orchestrazione e contrappunto all’Accademia Filarmonica di Bologna. Fin dai primi anni di scuola superiore inizia a cantare e suonare in giro. Enrico Bicchi è sempre stato fan della musica inglese, quindiDavid BowieVerveStone Roses (Ian Brown anche da solista), Oasis; adora Stereo Mc’SFaithless,Chemical Brothers…e Daft Punk. Contemporaneamente alla carriera da cantautore sviluppa progetti di lounge, chill out e musica elettronica. Arriva quindi il primo contratto con la Sony.
Il suo primo singolo “Il Mondo Gira Cosi” (Sony Music) esce nel 2009 e il relativo video viene registrato a San Francisco presso i Fantasy Studios con la collaborazione di Enrique Gonzalez Muller. Successivamente esce il secondo singolo “Prima Che Tu Sia Mia” scritto con Daniele Groff e Volker Hinkel dei Fools Garden. La canzone gode degli arrangiamenti degli archi di Davide Rossi, co-arrangiatore di “Viva la Vida” dei Coldplay. Questo lungo percorso fa arrivare Enrico alla cosa che più lo rappresenta e rispecchia pienamente, ciò che desidera e che da sempre lo porta a scrivere. Prodotta da Jamie Catto, il co-fondatore dei The FaithlessAlex Forster e lo stesso Enrico Bicchi “La Rivoluzione Addormentata” è il singolo che anticipa tutto il suo nuovo progetto dal titolo “Tra Milioni di Persone“. Questo brano scritto dallo stesso Enrico Bicchi trova la sua massima esaltazione, soprattutto nelle chitarre di Dave Randall dei Faithless.

Prodotta da Enrico Bicchi con Jamie Catto, il co fondatore dei “The Faithless” Alex Fortser . 

 

Enrico definisce il suo brano con questo virgolettato

 

“Dentro un’alba metallica nuova e differente, una Rivoluzione travolgente di suoni, una Rivoluzione Europea prenderà vita…lo sogno spesso. E cosi voglio che sia la mia musica.

 

Veloce anche quando è lenta, disarmante, dirompente, ribelle, eccitante, audace, senza nessuna appartenenza reazionaria, modernissima…un colpo di romanticismo e passione mai banale.

 

Berlino,Londra,Parigi,Budapest…Bruxelles fino ad arrivare a Tokio e New York, tutto questo è ciò che mi ispira,che mi brucia dentro e non mi fa mai essere appagato per un suono una parola o una composizione melodica armonica…che mi fa stare notte e giorno a migliorarmi su uno strumento o a fissarmi sui suoni nuovi di un synth che si unisce a un i pad. 

 

Tra passato e futuro in un epoca marginale di mangia e getta…una minoranza confusionaria ma ben calibrata saprà mettere basi solide per qualcosa di nuovo e per una musica nuova; spero di fare il mio piccolo nel miglior modo che mi esce fuori dalle mani, dai miei occhi e dalla gola.”