Ultimo appuntamento di “Jazz al Piccolo”

Lunedì 2 aprile, alle ore 21, presso il Piccolo Teatro Studio, si terrà l’ultimo appuntamento della quattordicesima edizione della rassegna Jazz al Piccolo – Orchestra Senza Confini, organizzata dal Piccolo Teatro di Milano e dall’Associazione Culturale Musica Oggi.

IL MONDO MUSICALE DI GEORGE GRUNTZ

 

CIVICA JAZZ BAND

solisti e prime parti:    Sergio Orlandi e Umberto Marcandalli (trombe),

Roberto Rossi (trombone), Giulio Visibelli (sassofoni e flauto),

Marco Gotti (sassofoni), Marco Vaggi (contrabbasso),

Mino Fabiano (basso elettrico), Tony Arco (batteria)

e gli studenti dei Civici Corsi di Jazz

solista ospite FRANCO AMBROSETTI   tromba

direttore GEORGE GRUNTZ

assistente Luca Missiti

 

programma:

George Gruntz    Franco’s Delight / So: What Serious Fun / Merryteria

Franco Ambrosetti  His Master’s Choice

Dave Liebman  Get Me Back To The Apple

John Coltrane  Big Nick

David Bargeron  Berne Burn # 2

Marvin Stamm   When She Looks At Me

Danny McCaslin  2nd Line Sally

 

introduzione al concerto a cura di Maurizio Franco

 

Il concerto conclusivo della quattordicesima stagione della rassegna imperniata sulla Civica Jazz Band di Enrico Intra, fiore all’occhiello dei Civici Corsi di Jazz, ospita il grande pianista, compositore e direttore d’orchestra svizzero George Gruntz in occasione dei suoi ottant’anni e dei quarant’anni della Concert Jazz Band, l’orchestra internazionale da lui fondata nel 1972 e diventata una delle band più prestigiose del jazz contemporaneo. Gruntz, che nel corso del concerto riceverà dal Piccolo teatro e da Musica Oggi una targa alla carriera, dirigerà la Civica Jazz Band eseguendo pagine storiche che spaziano lungo tutto l’arco della storia della band, avvalendosi anche della presenza di un solista di eccezione, amico e partner di Gruntz da almeno cinquant’anni: il grande trombettista svizzero Franco Ambrosetti. Proprio con il padre di Franco Ambrosetti, l’altosassofonista Flavio, Gruntz ha iniziato giovanissimo la sua carriera, sunando con un gran numero di musicisti americani di passaggio in Svizzera, vincendo concorsi internazionali, entrando quindi a far parte della favolosa European Rhythm Machine che il sassofonista Phil Woods guidava alla fine degli anni sessanta. Da quel clima musicale, nacque la Concert jazz Band, nella quale hanno militato grandiosi solisti americani ed europei. Per questo articolato concerto, la Civica Jazz band ospita nelle sue fila tre musicisti del J.W. Orchestra di Marco Gotti, cioé lo stesso leader e i trombettist Orlandi e Marcandalli.

 

Ingresso 16 euro – Per informazioni e prenotazioni tel. 848800304