Tennis a Milano: la grande sfida

Tennis a Milano

Una giornata di sport internazionale con una supersfida tra quattro delle migliori tenniste al mondo. E’ ‘La Grande Sfida’, l’evento di tennis che, il 3 dicembre, al Mediolanum Forum di Assago (Mi), porter` in campo le nostre Francesca Schiavone e Flavia Pennetta, in singolo e in doppio, contro le sorelle Serena e Venus Williams, in una giornata-evento all’insegna del grande tennis, dei giovani atleti e della solidarietà`.
La seconda tappa di avvicinamento all’evento, dopo la prima dello scorso settembre, a Palazzo Pirelli, con Francesca Schiavone, si h svolta oggi, a Milano, alla presenza di Flavia Pennetta. Sono intervenuti anche l’assessore regionale allo
Sport e Giovani Monica Rizzi, che, per la prima volta, ha incontrato il neo assessore al Benessere, Qualit` della vita,
Sport e Tempo libero del Comune di Milano Chiara Bisconti.
“Vogliamo che il grande tennis – ha detto l’assessore Rizzi – torni nuovamente a Milano, rendendola ancora protagonista di questo straordinario sport. Questa manifestazione deve essere il punto di inizio di una delle tante iniziative in direzione di Expo 2015, che desideriamo costruire insieme a tutti gli sportivi, al Comune e alla Provincia di Milano”.
L’evento, realizzato da MCA Events, in collaborazione con l’Assessorato allo Sport e Giovani di Regione Lombardia, prevede quattro singolari e un doppio al meglio di due tie-break su tre in cui le campionissime si sfideranno. Sono previsti anche alcuni eventi collaterali: alle 9 scenderanno in campo 48 finalisti, degli oltre 600 partecipanti al ‘Longines Kids Cup’, il torneo di tennis per gli studenti delle scuole medie e superiori lombarde, organizzato dall’Ufficio Scolastico Regionale. I quattro vincitori (due ragazzi e due ragazze) riceveranno una targa, mentre alcuni degli stessi finalisti potranno palleggiare con le campionesse. Alle 10.30 h in programma il convegno ‘Donna e Sport’, promosso dal CONI-Comitato regionale Lombardia. In attesa della Grande Sfida (a partire dalle 15.30) il pubblico verr` coinvolto in giochi di abilit`. Al termine della competizione le quattro tenniste metteranno all’asta le loro racchette autografate, il ricavato verr` devoluto alle onlus ‘Cancro Primo Aiuto’ e ‘Diesis’. “Sar` una giornata di tennis in rosa – ha detto Monica Rizzi – ma anche una splendida occasione per coinvolgere i nostri ragazzi. Le scuole lombarde sono state infatti interessate in questa impresa e diversi piccoli campioni avranno la possibilit` di palleggiare con queste straordinarie atlete per capire se il tennis potr`, in futuro, diventare anche il loro sport”.
Oggi h stato anche il primo incontro ufficiale fra i due assessore allo Sport del Comune di Milano e Regione Lombardia.
Monica Rizzi ha espresso soddisfazione per questa occasione: “E’ necessario – ha sottolineato – un confronto e un coinvolgimento diretto fra Regione e Comune. Sono contenta di dovermi confrontare anche a livello comunale, oltre che provinciale, con una collega donna. Dopo questo primo incontro ci troveremo per ragionare in maniera operativa su Expo 2015, anche perchi, in un momento di grande crisi come questo, lo sport muove le grandi
masse e credo che su questo ci sia da ragionare seriamente”.