Apertura “a Scacchiera” di musei e biblioteche

Museo del Risorgimento
Museo del Risorgimento

Cultura. Da oggi aperte le prenotazioni per l’ingresso ai Musei Civici, apertura “A Scacchiera” da martedì 26. Aprono anche la Sormani e 8 biblioteche di quartiere.

Milano, 22 maggio 2020 – È possibile da oggi prenotare sul sito vivaticket.it l’ingresso ai musei civici, che apriranno da martedì 26 maggio con il seguente calendario, in vigore fino al 21 giugno:

Martedì e Mercoledì:

GAM, MNSN, Acquario Civico, Museo del Risorgimento

Giovedì:

Casa Museo Boschi Di Stefano, Studio Museo Francesco Messina

Venerdì:

Casa Museo Boschi Di Stefano, Studio Museo Francesco Messina, MUDEC|Museo delle Culture (collezione permanente)

Sabato e Domenica:

Museo del Novecento, Palazzo Morando, Museo Archeologico, MUDEC|Museo delle Culture (collezione permanente)

Il Castello Sforzesco al momento sta approfondendo le modalità di climatizzazione e il suo piano di apertura sarà comunicato prossimamente.

L’ingresso ai musei è garantito previa prenotazione online sul sito vivaticket.it e, per i musei con ingresso a pagamento, previo acquisto del biglietto online. Non è possibile organizzare visite guidate.

L’orario di tutti i musei civici è uniforme, dalle 11 alle 18, con fasce orarie di mezz’ora ciascuna. Per ogni fascia oraria sono stati individuati contingenti di visitatori commisurati al numero e all’ampiezza delle sale. In particolare, per ogni mezz’ora sono ammessi (sempre previa prenotazione):

Museo Archeologico Magenta + Museo di Via Nirone: 15 visitatori

Palazzo Morando|Costume Moda Immagine: 5 visitatori

Museo Risorgimento: 5 visitatori

Museo del Novecento: 10 visitatori

GAM|Galleria d’Arte Moderna: 5 visitatori

Museo di Storia Naturale: 10 visitatori

Casa Museo Boschi – Di Stefano: 3 visitatori

MUDEC|Museo delle Culture: 5 visitatori

Studio Museo Francesco Messina: 5 visitatori

Acquario Civico: 15 visitatori

Il numero di ogni slot per ciascun museo è calcolato valutando la distanza fisica di sicurezza nella sala più piccola del percorso museale, tenendo anche in considerazione la conformazione del percorso stesso.

I visitatori dovranno entrare muniti di mascherine e seguiranno all’interno di ogni museo un percorso a senso unico. All’ingresso e vicino ai servizi saranno posizionati dispenser di disinfettanti per le mani. Il servizio di guardaroba non è attivo.

Aprono da martedì 26 maggio anche la Sormani e 8 biblioteche civiche: Affori, Baggio (piazza Stovani), Chiesa Rossa, Gallaratese, Niguarda, Oglio, Tibaldi, Valvassori Peroni. Tutte le info su orari e servizi al link https://milano.biblioteche.it/servizi/fase2/

Confermata a partire dal 28 maggio la riapertura di Palazzo Reale, dal giovedì alla domenica, con orario dalle 11 alle 19.30. Anche per le mostre, ingressi contingentati in base alla capienza delle sale con prenotazione obbligatoria per fasce orarie e acquisto dei biglietti online sui siti delle diverse mostre.

 

Mannarino: spostata una data concerto

L'Impero crollerà_Mannarino
L’Impero crollerà_Mannarino

Il concerto di Mannarino, L’Impero crollerà, fissato al Teatro EuropAuditorium di Bologna il 24 aprile è stato posticipato al 7 maggio per motivi tecnici. Resta invece invariata la seconda data live di Mannarino al Teatro EuropAuditorium fissata per l’8 maggio.

I biglietti acquistati per il 24 aprile rimangono validi per la data del 7 maggio.

Qui di seguito vi sono le informazioni su come ottenere l’eventuale rimborso del biglietto qualora all’acquirente non fosse più possibile assistere al concerto nella nuova data. Il rimborso dei biglietti per la data di Mannarino in programma il 24 aprile, potrà essere richiesto a partire da venerdì 6 aprile ed entro e non oltre giovedì 26 aprile 2018.

Tale rimborso prevede il prezzo del biglietto comprensivo dei diritti di prevendita. Come da condizioni di vendita non è rimborsabile alcun costo e/o spesa accessoria o personale. Per ottenere il rimborso è necessario essere in possesso del titolo di accesso integro.

Senza il titolo di accesso non sarà possibile ottenere alcun rimborso. Non verranno accettate richieste di rimborso per acquisti effettuati al di fuori dai canali ufficiali di vendita, TicketOne e Vivaticket.

MODALITÀ DI RIMBORSO:
– Biglietti acquistati presso la biglietteria del Teatro EuropAuditorium (Piazza Costituzione, 4. Bologna), i punti vendita TicketOne e tutti quelli autorizzati:

Il rimborso dei biglietti potrà essere richiesto a partire da venerdì 6 aprile, ed entro e non oltre giovedì 26 aprile 2018, esclusivamente presso il punto vendita in cui è stato effettuato l’acquisto.

I biglietti verranno rimborsati totalmente (compresi i diritti di prevendita). Non verranno rimborsate eventuali ulteriori commissioni (già effettuate e fatturate) applicate dal punto vendita in fase di acquisto.

– Biglietti acquistati on line sul sito TicketOne.it o tramite call center TicketOne:
I biglietti acquistati on line sul sito TicketOne.it o telefonicamente tramite i Call Center TicketOne verranno rimborsati totalmente (compresi i diritti di prevendita), escludendo le commissioni di servizio, i costi di spedizione (già effettuati e fatturati) ed eventuali altri servizi acquistati, come da modalità regolamentate nei termini e condizioni di acquisto del sito TicketOne. Qui di seguito le istruzioni per richiedere rimborso:

1) Biglietti non ritirati sul luogo dell’evento
Il cliente dovrà contattare il costumer service di Ticketone per chiedere il rimborso al seguente indirizzo e-mail: ecomm.customerservice@ticketone.it. Una volta effettuata la richiesta dovrà unicamente attendere il completamento delle operazioni di rimborso.

2) Biglietti ricevuti tramite Corriere Espresso
Il cliente dovrà spedire i biglietti tramite raccomandata con ricevuta di ritorno, a partire da venerdì 6 aprile, entro e non oltre giovedì 26 aprile 2018 (farà fede la data del timbro postale) al seguente indirizzo (specificando che si tratta di una richiesta di rimborso):

TicketOne S.p.A.
Via Vittor Pisani 19
20124 Milano
C.a. Divisione Commercio Elettronico
Oggetto: RICHIESTA RIMBORSO

Il rimborso verrà effettuato mediante riaccredito sulla carta utilizzata per l’acquisto o altro metodo di pagamento utilizzato in fase di acquisto. Tale operazione di riaccredito avrà inizio a partire dal ricevimento della raccomandata e la visibilità del riaccredito sarà possibile dal mese successivo.

PER INFORMAZIONI: 051.372540 | info@teatroeuropa.it | www.teatroeuropa.it

Musical Hair

logo quadrato HAIR- color
logo quadrato HAIR- color

Sono aperte le vendite per il musical HAIR, lo spettacolo di fine anno dell’Accademia MTS Musical The School.
L’atteso appuntamento sarà il 9 giugno alle ore 20.45 al Teatro Nazionale CheBanca!, i biglietti sono già disponibili sul sito di Vivaticket al seguente link:
https://www.vivaticket.it/ita/event/hair-il-musical/110698.

Questa versione inedita, pensata in occasione del 50° anniversario del debutto a Broadway del musical Hair e forte dell’aver ottenuto i diritti per la sua rappresentazione in Italia su licenza della Tams-Witmark Music Library, si avvarrà di una band dal vivo di sette elementi, diretta dal maestro Angelo Racz, mentre le canzoni saranno interpretate tutte in lingua originale.

La prossima sessione di esami di ammissione per l’anno accademico 2018/2019 si terrà il 22 aprile 2018.

Tutte le informazioni sono reperibili sul sito www.musicalmts.it o sulle pagine social dell’Accademia MTS – Musical! The School
https://www.facebook.com/MtsMusicalTheSchool https://twitter.com/MUSICALMTS
https://www.instagram.com/mtsmusicaltheschool/

Carpi Summer Fest 2018 terza edizione

Gianni Morandi
Gianni Morandi

Dal 15 al 19 luglio torna per il terzo anno CARPI SUMMER FEST, il festival dell’estate emiliana che in 5 serate animerà la splendida Piazza dei Martiri a Carpi (Modena)!

Ogni giorno sarà dedicato ad uno spettacolo diverso: saliranno sul palco Gianni Morandi, Coez, l’internazionale James Blunt e i comici Paolo Migone, Anna Maria Barbera e Paolo Cevoli. La serata evento di chiusura del Carpi Summer Fest verrà annunciata nei prossimi giorni.

Sono aperte le prevendite per i concerti sui circuiti Ticketone e Vivaticket, per il concerto del 16 luglio sono disponibili anche su Ticketmaster.

Carpi Summer Fest è organizzato da International Music and Arts e Quelli del 29, con il patrocinio e il sostegno del Comune di Carpi. «Non vogliamo semplicemente portare in piazza le persone, ma creare un contesto interessante e stimolante, con l’auspicio che questo festival diventi una manifestazione consolidata» affermano gli organizzatori.

Dichiara Simone Morelli, vicesindaco e assessore alla Cultura del Comune di Carpi «Siamo contenti di portare anche quest’anno grandi artisti nella piazza della nostra città, protagonista come sempre la musica di qualità a cui si aggiunge la novità dello spettacolo di comici di fama nazionale. Il Carpi Summer Fest è uno dei fiori all’occhiello di un significativo e ricco calendario di iniziative messe in campo dall’Amministrazione comunale che a partire dalla primavera alla fine dell’estate movimenterà Carpi. La mostra del grande fotografo Albert Watson a Palazzo dei Pio, la Notte Bianca di sabato 12 maggio, la Festa del Racconto, Concentrico, il Festival Filosofia, la Festa del Gioco e la novità della festa di fine estate a settembre, unitamente a tanti altri appuntamenti del territorio. Siamo particolarmente soddisfatti dei grandi numeri realizzati con tutti questi eventi che portano Carpi e il suo territorio ad essere tra i protagonisti della scena culturale regionale».

Domenica 15 luglio Gianni Morandi porta a Carpi Gianni Morandi Tour 2018 “d’amore d’autore”, un tour fatto da spettacoli unici in cui l’amore è il leit motiv di uno show imperdibile, con una tracklist di oltre 40 brani per più di due ore di live: uno splendido viaggio nel tempo che partirà dal passato con i grandi successi del repertorio di Gianni

Morandi, ormai colonna sonora di generazioni di italiani, fino ad arrivare al presente con i brani di “d’amore d’autore”, l’ultimo album di inediti uscito lo scorso 17 novembre per Sony Music con la produzione esecutiva di F&P Group e Riservarossa.

Lunedi 16 luglio salirà sul palco lo straordinario talento britannico James Blunt con il suo “The Afterlove Tour”. Il 2017 è stato un anno particolarmente ricco di soddisfazioni per l’artista che ha pubblicato il suo quinto album in studio, “The Afterlove”, anticipato dalla hit “Love Me Better” (prodotta da Ryan Tedder).

Martedì 17 luglio Carpi Summer Fest si trasforma in Carpi Summer Comics in cui si alterneranno tre comici d’eccezione: Paolo Migone, Anna Maria Barbera e Paolo Cevoli. Paolo Migone è attore, regista e autore teatrale e televisivo, che con la sua comicità corrosiva e la sua inimitabile mordacità toscana porta in scena l’eterno gioco fra uomini e donne. La siciliana Anna Maria Barbera con il personaggio Sconsy fa degli aspetti della vita moderna, tra smartphone e social network, il bersaglio della sua comicità. Infine Paolo Cevoli racconterà in modo divertente e con l’inconfondibile accento romagnolo alcune delle tappe fondamentali che hanno cambiato il destino della sua vita, da cameriere nella pensione Cinzia gestita dai suoi genitori a comico di Zelig.

Mercoledì 18 luglio si esibirà Coez, il caso discografico italiano del 2017: l’album “Faccio un casino” è doppio platino, il singolo “La musica non c’è” ha oltre 30 milioni di stream su Spotify, il tour invernale è andato sold out in prevendita. Questa data fa parte degli ultimi concerti «per fare un bel casino, per un’ultima volta, tutti insieme» prima del nuovo album!

Tra la prima e la seconda edizione, Carpi Summer Fest ha raddoppiato le presenze e quest’anno gli organizzatori si aspettano una crescita ancora maggiore, poiché è il principale evento estivo in grado di offrire alla cittadinanza l’opportunità di assistere sul proprio territorio a spettacoli di rilievo nazionale. La manifestazione nasce proprio dall’ambizione e dalla volontà di riposizionare la città di Carpi tra i grandi poli di attrazione e interesse culturale.

Radio Bruno è media partner della manifestazione.

Francesco Guccini al Rufus Thomas Park di Porretta Terme

GUCCINI_4813
GUCCINI_4813

FRANCESCO GUCCINI sarà protagonista di una rassegna di tre giorni a lui dedicata che si terrà dal 2 al 4 settembre a Porretta Terme (BO) presso il Rufus Thomas Park. Durante le tre giornate, ognuna caratterizzata da un tema centrale diverso (I LIBRI, LA MUSICA ed IL CINEMA), Guccini salirà sul palco non per cantare ma per raccontarsi, percorrendo l’Italia dal dopoguerra ai giorni nostri attraverso i suoi miti, le sue origini, le sue ispirazioni.

L’artista ha deciso di sostenere con questo evento una causa benefica a lui particolarmente cara: una parte del ricavato dei biglietti per gli incontri del 2 e del 3 settembre sarà infatti devoluto ad EMERGENCY Ong Onlus, associazione italiana indipendente e neutrale, nata nel 1994 per offrire cure medico-chirurgiche gratuite e di elevata qualità alle vittime delle guerre, delle mine antiuomo e della povertà.

Sia la giornata del 2 sia quella del 3 settembre avranno il costo unitario di 10 euro, la giornata del 4 settembre sarà invece ad ingresso libero. I biglietti sono disponibili in prevendita presso i punti vendita Vivaticket e online al sito vivaticket.it. Il 3 ed il 4 settembre sarà inoltre possibile acquistare i biglietti direttamente sul luogo dell’evento (info line: 366-1296449 – eventi@larcobaleno.net – www.larcobaleno.net).

Venerdì 2 settembre sarà la giornata dedicata ai LIBRI: alle ore 18.30 Francesco Guccini sarà intervistato da Alberto Bertoni (professore ordinario di Letteratura Italiana Contemporanea all’Università di Bologna) e alle 21.15 introdurrà il reading-spettacolo “FRA LA VIA EMILIA E IL WEST” di Giorgio Comaschi, con Juan Carlos Flaco Biondini alla chitarra.

Sabato 3 settembre sarà la volta del tema MUSICA. Alle ore 17.00 Antonio Silva e Sergio Secondiano Sacchi del Club Tenco presenteranno la musica di Francesco Guccini in lingua spagnola con il concerto dei musicisti Sílvia Comes, Miquel Pujadó e Rusó Sala. Alle ore 19.00 si terrà il conferimento a Francesco Guccini delle chiavi delle città di Alto Reno Terme. Ospite Enzo Iacchetti, che duetterà con Guccini.

A chiudere la serata alle 21.15 il concerto de I Musici, i musicisti che hanno accompagnato Francesco Guccini nella sua lunga carriera live.

Domenica 4 settembre, giornata conclusiva della rassegna, sarà invece dedicata al CINEMA. Dalle ore 10.00 verranno proiettati i documentari che hanno per protagonista Francesco Guccini: “AMERIGO – NASCITA DI UNA CANZONE” (Francesco Guccini – Pier Farri); “ALBUM CONCERTO CON I NOMADI” (Silvano Agosti); “NELL’ANNO 2002 DI NOSTRA VITA, IO FRANCESCO GUCCINI…” (Francesco Conversano – Nene Grignaffini); “FRANCESCO GUCCINI. LA MIA THULE” (Francesco Conversano – Nene Grignaffini); “BONUS TRACK – FRANCESCO GUCCINI” (Sky Arte).

Durante le tre giornate sarà possibile assistere alla mostra fotografica di Yago Corazza e Greta Ropa, viaggiatori che da anni collaborano con Unicef ed Emergency, all’installazione a cura di LIO e il mondo di TJ dal titolo “Io non volevo andarmene a casa” e ancora alla mostra fotografica “Fra la rete dei giardini – Canzoni fotografate”  di Cosimo Damiano Motta – Elisabetta e Pierangelo Vacchetto che sarà allestita all’interno del Parco delle Terme di Porretta.

L’evento è prodotto e organizzato da Unione Alto Reno in collaborazione con JM Production, con il patrocinio della Regione Emilia Romagna, della Città Metropolitana di Bologna con il sostegno di: Terme di Porretta, Banca di Credito Cooperativo Alto Reno, Piquadro, Consorzio Marchio Storico dei Lambruschi Modenesi, L’Arcobaleno, FORMart, C.O.S poliambulatorio odontoiatrico,Vap Servizi, Cosea ambiente, Hotel Helvetia, Hotel Santoli, Hotel Roma e Albergo Trattoria Toscana.