Modà: “Testa o croce 2020 Edition”

Modà_foto di Roberto Chierici Doublevision
Modà_foto di Roberto Chierici Doublevision

Da oggi, venerdì 13 novembre, è disponibile in versione fisica e digitale la nuova special edition “TESTA O CROCE 2020 EDITION” (prodotto da Friends & Partners – licenza esclusiva Casa Italia Records powered by Believe) dei MODÀ, che comprende il loro ultimo album di inediti “Testa o croce”, dal quale sono stati estratti i singoli “Quel sorriso in volto” e “Quelli come me”, già entrati nel cuore dei fan, e 4 nuovi brani!
Infatti, la tracklist si arricchisce con “Chicco biondo”, “Cuore di cemento”, “Boogie Love” e “E poi ti penti”: ogni canzone di questo cofanetto è un’istantanea di una parte di vita, in cui i fan di tutte le età possono riconoscersi.

Sempre da oggi, è online il video di “Boogie Love”, un brano nato durante la quarantena e ispirato dalla figlia di Kekko, Gioia. Ha un ritmo blues insolito per la band, pensato proprio per far scatenare ballando i fan nelle loro case. Qui il video: https://youtu.be/uZRg2KXU2Qw.

“Testa o croce”, uscito nel 2019 a quattro anni di distanza dall’ultimo album di inediti, è un disco intimistico in cui Kekko ha raccontato gli ultimi anni di cambiamenti attraverso 13 canzoni che sono il frutto di una profonda sincerità, dalle quali traspare una grande grinta e un nuovo ottimismo. I quattro nuovi brani sottolineano ancora una volta la capacità di Kekko di descrivere i lati più fragili dell’uomo con autenticità e verità espressiva.

“Testa o croce” è stato certificato Oro, è rimasto stabile in Top 10 per le prime 5 settimane nella Classifica album Fimi – Gfk e ha superato i 15 milioni di stream. I videoclip che hanno accompagnato il disco, hanno superato 25 milioni di visualizzazioni su Youtube.

A causa del perdurare dello stato d’emergenza dovuto alla pandemia di Covid-19, i concerti dei MODÀ previsti per il 2020 sono stati posticipati al 2021, secondo il seguente calendario:

26 settembre all’Arena di Verona – recupero del 2 maggio 2020.
1 ottobre al Mediolanum Forum di Assago, Milano – recupero del 28 marzo e del 18 dicembre 2020
2 ottobre al Mediolanum Forum di Assago, Milano – recupero del 29 marzo e del 19 dicembre 2020
5 ottobre al Pala Sele di Eboli (Salerno) – recupero del 10 marzo e del 13 ottobre 2020
8 ottobre al Pala Catania di Catania – recupero del 6 marzo e del 2 ottobre 2020
9 ottobre al Pala Catania di Catania – recupero del 7 marzo e del 3 ottobre 2020
12 ottobre al Palasport di Reggio Calabria – recupero del 17 marzo e del 6 ottobre 2020
15 ottobre al Pala Florio di Bari – recupero del 13 marzo e del 9 ottobre 2020
16 ottobre al Pala Florio di Bari – recupero del 14 marzo e del 10 ottobre 2020
19 ottobre al Palazzo dello Sport di Roma – recupero del 20 marzo e del 12 dicembre 2020

I biglietti già acquistati rimangono validi per le nuove date corrispondenti.

Damien McFly, il nuovo singolo “On our own”

Damien McFly
Damien McFly

Damien McFly
il nuovo singolo
“On our own”
disponibile in radio e in tutti i digital store dal 29 giugno

On Our Own è stata scritta poco prima della quarantena e ultimata dopo un mini tour Europeo. Come suggerisce il titolo, il brano parla della necessità di trovare la capacità di reagire alle difficoltà con le proprie forze, di non aspettare risposte o input esterni per rialzarsi, ma capire quali sono le nostre potenzialità e trovare la strada migliore per farle fiorire.

On Our Own arriva dopo i singoli “My cure” e “Vega” e del brano “Mesmerised” con il quale Damien McFly vince nel 2018 il Grand Prize nella categoria Folk del John Lennon Songwriting Contest di New York e l’honorable Mention nell’International Songwriting Competition e all’interno dell’Unsigned Only Music competition di Nashville con “I can’t Reply”.

Damien McFly è reduce dalla partecipazione nel marzo 2019 al SXSW 2019 ad Austin in Texas, unico italiano a parteciparvi senza etichetta.

Dopo l’uscita di “On Our Own” sono previsti altri 3 singoli che anticiperanno l’uscita dell’album prevista per la fine del 2020.

BIOGRAFIA
Damien McFly è un cantautore Padovano che con la sua voce graffiante, le melodie senza tempo del Folk e il sound dell’Indie moderno, continua a conquistare il pubblico dopo aver suonato più di 500 concerti in 15 stati.
Il tour del suo primo album “Parallel Mirrors” (uscito a Ottobre 2015) lo porta in tutta Europa, UK, USA e Canada, dove partecipa a festival come SXSW, Canadian Music Week, BBC Carfest, International Richmond Film Festival e Home Festival.
“I Can’t Reply” , New Start” e il nuovo singolo “Leap” (2018) vengono acclamati da numerosi blog (MTV new Generation, Rolling Stone, ContactMusic, Gigslutz), mentre Damien viene intervistato anche da Rai Radio 1 e BBC Scotland.
Nel 2018 vince il Grand Prize nella categoria Folk del John Lennon Songwriting Contest di New York con il brano “Mesmerised” e l’honorable Mention nell’International Songwriting Competition e all’interno dell’Unsigned Only Music competition di Nashville con “I can’t Reply”.
Nel 2019 escono i singoli “Mesmerised” e “My Cure” e nel frattempo Damien collabora alla stesura di nuovi brani con il produttore Alex Marton e collaborando con diverse realtà in tutta Europa.
Quest’anno era già stata confermata la sua presenza alla Canadian Music Week assieme ad un tour europeo di 30 date.
il 27 Marzo 2020 esce il singolo Vega e sono previsti altri 3 singoli fino all’uscita dell’album prevista per la fine del 2020.

Damien McFly: “On our own”

Damien-McFly-billboard-italia-scaled
Damien-McFly-billboard-italia-scaled

Il  nuovo singolo di Damien McFly “On our own” è  disponibile in radio e in tutti i digital store dal 29 giugno

On Our Own è stata scritta poco prima della quarantena e ultimata dopo un mini tour Europeo. Come suggerisce il titolo, il brano parla della necessità di trovare la capacità di reagire alle difficoltà con le proprie forze, di non aspettare risposte o input esterni per rialzarsi, ma capire quali sono le nostre potenzialità e trovare la strada migliore per farle fiorire.

Questo nuovo singolo arriva dopo “My cure” e “Vega” e del brano “Mesmerised” con il quale Damien McFly vince nel 2018 il Grand Prize nella categoria Folk del John Lennon Songwriting Contest di New York e l’honorable Mention nell’International Songwriting Competition e all’interno dell’Unsigned Only Music competition di Nashville con “I can’t Reply”.

Damien McFly è reduce dalla partecipazione nel marzo 2019 al SXSW 2019 ad Austin in Texas, unico italiano a parteciparvi senza etichetta.

Dopo l’uscita di “On Our Own” sono previsti altri 3 singoli che anticiperanno l’uscita dell’album prevista per la fine del 2020.

Paolo Benvegnù: “La nostra vita innocente”

Paolo Benvegnù
Paolo Benvegnù

Dal 12 giugno sarà disponibile in rotazione radiofonica “LA NOSTRA VITA INNOCENTE”, brano estratto dall’ultimo album di PAOLO BENVEGNÙ dal titolo “DELL’ODIO DELL’INNOCENZA” (Blackcandy Produzioni) e già disponibile su tutte le piattaforme di streaming.

“Lontani dal mondo, lontano da qui”: così canta PAOLO BENVEGNÙ nel brano “LA NOSTRA VITA INNOCENTE”, canzone estratta dal suo ultimo album. Attraverso delicate sonorità acustiche e una componente testuale romantica e al contempo onirica, questa canzone riesce a trasportare l’ascoltatore fuori dalla realtà, decisamente lontano dal mondo.

Ed è proprio sul criptico ed onirico concept del brano che si pronuncia l’autore: «Cosa sono i sogni degli uomini? Una scala per raggiungere la Luna, la fionda di David, l’incoscienza del fuoco. Diventare uno dei miliardi di miliardi di mondi, inespressi ed incompleti, l’intento a cui crediamo di appartenere. Eppure, sentire che non è così».

Il videoclip di “La nostra vita innocente” è stato girato dallo stesso Paolo Benvegnù, e la sequenza di immagini include riprese fatte all’interno della sua casa a Perugia durante il periodo di quarantena.

“La nostra vita innocente” è disponibile su Spotify al seguente link: https://spoti.fi/2Y2PewZ

“Martarossa” – il videoclip

Cover Martarossa - Marta Ferradini
Cover Martarossa – Marta Ferradini

È online il videoclip di “Martarossa” (Piuma Dischi, distribuzione Music Rails), il nuovo singolo di Marta Ferradini, attualmente in rotazione radiofonica e disponibile in digitale.

Marta Ferradini racconta come è nata l’idea del videoclip: “gli incendi più belli, più emozionanti e luminosi difficilmente si accendono da soli… e così durante la quarantena, anche per superare metaforicamente paura e distanziamento sociale, ho pensato di coinvolgere fan e amici nella realizzazione del videoclip di ‘Martarossa’, chiedendo loro di tradurre visivamente il testo del brano. Mi sono arrivati tantissimi disegni, alcuni di illustratori professionisti come Guido Come, Rosy Tesè, Elio Terreni, Angela Caremi, Cristiano Lissoni, Ghibli Sand Artist, Fabiola Giancane, Rebecca J, Alyssa Sermidi, Umberto Buffa e Raffaele Collu e altri di appassionati del disegno quali Gianluca Scanzano, Bordò, Paolo Sala, Luciano Grandi, Michela Beati e Martina Pregnolato. Sono rimasta semplicemente affascinata ed emozionata dalle loro visioni e voglio ringraziarli perché hanno reso speciale e ‘corale’ questo mio inno alla vita!”