Modà: “Chicco biondo”

Modà_foto di doublevision film
Modà_foto di doublevision film

Venerdì 30 ottobre esce in digitale “Chicco biondo”, singolo inedito dei MODÀ, una nuova ballad dal respiro romantico, dotata di un crescendo musicale che sottolinea la carica emotiva del testo.
La scrittura appassionata di Kekko restituisce il desiderio di cercare la serenità nelle cosa più semplici e di coltivare l’amore. Un brano raffinato, capace di evocare il senso universale della vita, fatta di sorrisi non sempre felici ma anche di piccoli gesti che regalano pace.

“Chicco biondo” arriva dopo il singolo “Cuore di cemento” (https://youtu.be/l_ZWtL5JvLk), uscito a settembre, e dopo l’album “Testa o croce” (prodotto da Friends & Partners – licenza esclusiva Casa Italia Records powered by Believe) che nel 2019 ha segnato il grande ritorno della band.
“Testa o croce” è stato certificato Oro, è rimasto stabile in Top 10 per le prime 5 settimane nella Classifica album Fimi – Gfk e ha superato i 15 milioni di stream. I videoclip che hanno accompagnato il disco, hanno superato 25 milioni di visualizzazioni su Youtube.

A causa del perdurare dello stato d’emergenza dovuto alla pandemia di Covid-19, i concerti dei MODÀ previsti per il 2020 sono stati posticipati al 2021, secondo il seguente calendario:

26 settembre all’Arena di Verona – recupero del 2 maggio 2020.
1 ottobre al Mediolanum Forum di Assago, Milano – recupero del 28 marzo e del 18 dicembre 2020
2 ottobre al Mediolanum Forum di Assago, Milano – recupero del 29 marzo e del 19 dicembre 2020
5 ottobre al Pala Sele di Eboli (Salerno) – recupero del 10 marzo e del 13 ottobre 2020
8 ottobre al Pala Catania di Catania – recupero del 6 marzo e del 2 ottobre 2020
9 ottobre al Pala Catania di Catania – recupero del 7 marzo e del 3 ottobre 2020
12 ottobre al Palasport di Reggio Calabria – recupero del 17 marzo e del 6 ottobre 2020
15 ottobre al Pala Florio di Bari – recupero del 13 marzo e del 9 ottobre 2020
16 ottobre al Pala Florio di Bari – recupero del 14 marzo e del 10 ottobre 2020
19 ottobre al Palazzo dello Sport di Roma – recupero del 20 marzo e del 12 dicembre 2020

I biglietti già acquistati rimangono validi per le nuove date corrispondenti.
Tutte le informazioni su: www.friendsandpartners.it e www.ticketone.it.

KUM! Festival: lectio con virologa Ilaria Capua

Ilaria Capua_Credits@isabella_balena
Ilaria Capua_Credits@isabella_balena

KUM! Festival (La Mole Vanvitelliana, Ancona 16-18 ottobre 2020)
Lectio con virologa Ilaria Capua

Anche in quest’anno particolare, torna l’appuntamento con KUM! Festival (www.kumfestival.it), la manifestazione dedicata alla Cura e alle sue diverse pratiche con la direzione scientifica di Massimo Recalcati e il coordinamento scientifico del filosofo Federico Leoni, che avrà luogo da venerdì 16 a domenica 18 ottobre alla Mole Vanvitelliana di Ancona. Il tema di questa edizione speciale del festival sarà proprio La Cura, tre giornate di riflessione in cui psicoanalisti, psichiatri, medici, filosofi, scrittori, architetti e virologi si occuperanno del drammatico momento attuale che il mondo vive con la pandemia, nella convinzione che solo analizzare e capire le dinamiche permette poi di guarire.

Venerdì 16 ottobre alle 21.30 la virologa Ilaria Capua sarà ospite della manifestazione con la lectio Il diluvio, durante la quale si interrogherà su come, durante la pandemia, abbiamo imparato, ripetuto, frainteso, vissuto, sofferto un diluvio di parole nuove e difficili. Ma dopo la tempesta arriva la quiete: ora è il tempo di riflettere su quel diluvio e su quelle parole.
Ilaria Capua, virologa e saggista, è direttrice del Centro di Eccellenza One Health dell’Università della Florida e per oltre 30 anni ha diretto gruppi di ricerca nel campo delle malattie trasmissibili dagli animali all’uomo e del loro potenziale epidemico. È stata inserita tra le “menti rivoluzionarie” dalla rivista Seed per il suo essere una catalizzatrice di approcci collaborativi nella ricerca sui virus influenzali. Dal giugno del 2016 dirige un dipartimento dell’Emerging Pathogens Institute dell’Università della Florida. Il dopo (Mondadori, 2020) è il suo ultimo libro.
In programma alla Mole Vanvitelliana di Ancona 10 lectio e 2 eventi speciali, tutti gratuiti in presenza con prenotazione obbligatoria, trasmessi anche in live streaming sul sito e la pagina Facebook del festival e sul circuito di èTv. KUM! è organizzato dal Comune di Ancona e dal Fondo Mole Vanvitelliana, con il sostegno della Regione Marche e della Fondazione Cariverona, con le attività sul territorio a cura di Jonas Onlus.

 

MusicNic: primo appuntamento con Irene Grandi

Simona Bencini Irene Grandi PH Marco Piraccini
Simona Bencini Irene Grandi PH Marco Piraccini

“L’idea di MusicNic nasce come reazione, positiva e costruttiva, al senso d’incertezza sul futuro dell’intero mondo dello spettacolo in Italia, un’incertezza che si è venuta a creare con il lockdown causa pandemia Covid e con tutti i successivi protocolli di “distanziamento sociale” che chissà per quanto tempo ci assilleranno. L’idea di poter io, artista “disoccupata”, creare un nuovo spazio dove esibirmi e soprattutto dove far esibire amici e colleghi, mi sembrava un perfetto esorcismo alla situazione inedita e drammatica che stiamo vivendo”.

Simona Bencini, voce della band simbolo del funky italiano Dirotta su Cuba, racconta così MUSICNIC, la rassegna musicale da lei ideata in cui musica di qualità e uno sfizioso pic-nic sono protagonisti assoluti. La sua intenzione è di portare a MusicNic nomi di spicco della scena pop, jazz, soul e non solo, alla scoperta anche di nuovi talenti.

Il primo appuntamento di MusicNic, una sorta di “data zero” con una madrina d’eccezione, è previsto per venerdì 28 agosto a Lesa (Novara, presso il parco di Villa Zappa Bencini) e avrà come protagonista IRENE GRANDI, storica amica di Simona Bencini. Ad accompagnare Irene Grandi durante il suo live ci sarà il suo chitarrista e produttore Saverio Lanza.

“Che bello quando la creatività e la voglia di fare riescono a emergere durante una crisi! È il caso di questa nuova idea nata durante il lockdown della mia amica Simona Bencini, che mi ha coinvolto proprio per la prima data di questo bellissimo festival che ha ideato insieme al suo compagno Mario Zappa. Io darò l’avvio ad una futura serie di concerti, a contatto con la natura, in un ambiente intimo, come fosse una festa tra amici, seduti sul prato sopra una coperta per un picnic davvero speciale…un “MUSICNIC” insomma!” – commenta Irene Grandi.

Andaras Traveling Film Festival

andaras-film-festival
andaras-film-festival

L’ANDARAS Traveling Film Festival annuncia gli ospiti e i giudici della seconda edizione del festival estivo sul cinema di viaggio che si tiene a Fluminimaggiore (CA) dal 19 al 24 agosto 2020.
Compongono la giuria: Federico Geremicca, giornalista, vicedirettore de La Stampa; Elena Lai, segretaria generale CEPI e responsabile di Europe Analytica; Saverio Pesapane, fondatore di Premiere Film Distribution, vincitore, tra i tanti e prestigiosi premi, anche di un Oscarcon il corto “The Silent Child”; la regista Giovanna Taviani, e Francesca Schianchi, giornalista de La Stampa e tra i protagonisti di Propaganda Live su La7.

Tra i primi ospiti confermati in questa seconda edizione: Alessandro Gandolfi, uno dei fotoreporter italiani più conosciuti nelmondo,; la filmaker, regista e antropologa Lisa Camillo; lo scrittore e guida paralimpicaLino Cianciotti e la cantante Claudia Aru.

Protagonisti indiscussi di ogni edizione i film in gara, 26 i finalisti di quest’anno con opere provenienti da Iran, Svezia, Giappone, Russia , Usa, Uk, Canada, Macedonia,Colombia , Norvegia oltre che dall’Italia.

Sarà un’edizione coraggiosa, responsabile e rinnovata dall’applicazione delle misure di sicurezza previste dai protocolli anti-Covid, si terrà infatti interamente all’aperto e in riva al mare, ma che manterrà intatta la sua vocazione politica e sociale.

Ovvero, quella di promuovere un territorio unico nella già grande bellezza della Costa delle miniere, nel sud Ovest della Sardegna, svincolando un piccolo e affascinante borgo come Fluminimaggiore dal suo secolare isolamento geografico e sociale attraverso la magia del cinema di viaggio; quest’ultimo inteso non solo come spostamento fisico ma anche come stato d’animo, ricerca, conoscenza di sé e degli altri, testimonianza, punto di partenza di ogni arrivo.

Gianna Nannini: rinviati al 2021 i concerti

Gianna Nannini_foto di Simone De Luca
Gianna Nannini_foto di Simone De Luca

A causa del perdurare dello stato d’emergenza dovuto alla pandemia di Covid-19, i concerti di GIANNA NANNINI previsti per il 2020 in Italia e all’estero vengono posticipati al 2021.

Il live speciale di Gianna Nannini previsto il 30 maggio 2020 allo Stadio Artemio Franchi di Firenze, è stato posticipato al 29 maggio 2021.
Inoltre è stato rinviato al 26 giugno 2021 “UNA. NESSUNA. CENTOMILA. IL CONCERTO”, l’evento per raccogliere fondi destinati ai centri antiviolenza di cui Gianna Nannini è protagonista insieme a Fiorella Mannoia, Emma, Alessandra Amoroso, Giorgia, Elisa e Laura Pausini, che si terrà sul palco della RCF Arena Reggio Emilia (Campovolo).

Il tour nei palasport, inizialmente previsto ad autunno 2020, viene posticipato a novembre 2021, secondo il seguente calendario:
13 novembre, Pala Catania di Catania – recupero del 21 novembre 2020
19 novembre, Pala Partenope di Napoli – recupero del 19 novembre 2020
20 novembre, Palazzo dello Sport di Roma – recupero del 3 dicembre 2020
23 novembre, Pala Verde di Treviso – recupero del 25 novembre 2020
27 novembre, Mediolanum Forum di Assago, Milano – recupero del 1 dicembre 2020
28 novembre, Pala Alpitour di Torino – recupero del 28 novembre 2020
Le indicazioni sul recupero della data al Palaflorio di Bari verranno comunicate entro il 31 luglio.

Per quanto riguarda il tour all’estero #GNEuropeanTour, che sarebbe dovuto partire da Londra il 15 maggio 2020, gli appuntamenti vengono posticipati al 2021 secondo il seguente calendario:
29 aprile, Wunderino Arena di Kiel (DE) – nuova data
1 maggio, Philharmonie di Monaco di Baviera (DE) – recupero del 12 ottobre 2020
2 maggio, Alte Oper Frankfurt di Francoforte (DE) – recupero del 13 ottobre 2020
4 maggio, Big Box Allgau di Kempten (DE) – recupero del 15 ottobre 2020
6 maggio, Meistersingerhalle di Norimberga (DE) – recupero del 17 ottobre 2020
7 maggio, MHP Arena di Ludwigsburg (DE) – recupero del 10 ottobre 2020
9 maggio, Cirque Royal di Bruxelles (BE) – recupero del 20 maggio 2020
22 maggio, Rockhal Club di Lussemburgo (LU) – recupero del 21 maggio 2020
23 maggio, O2 Shepherds Bush Empire di Londra (UK) – recupero del 15 maggio 2020
25 maggio, Olympia di Parigi (FR) – recupero del 18 maggio 2020
14 giugno, Tanzbrunnen Festival di Colonia (DE) – recupero del 23 giugno 2020
16 giugno, Zitadelle Festival di Berlino (DE) – recupero del 26 giugno 2020
17 giugno, Stadtpark Festival di Amburgo (DE) – recupero del 27 giugno 2020
19 giugno, Zughafen di Erfut (DE) – nuova data
8 ottobre, Theatre Du Leman di Ginevra (CH) – recupero del 23 ottobre 2020
9 ottobre, Hallenstadion di Zurigo (CH) – recupero del 21 ottobre 2020

Tutte le informazioni sui biglietti sono disponibili al seguente link: https://www.friendsandpartners.it/elenco-concerti-spettacoli-annullati-o-rinviati/.